Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Mercoledì 22 Novembre  2017, ORE 08:10 - PROVERBIO: Birichina in primavera, suora in autunno.
UPDATED ON: Wednesday 22 November 2017,  10:10  Mecca time - 07:10 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Archivio eventi per il giorno 01/12/2017

Milano Blues 89: Gabriele Scaratti band in concerto allo Spazio Teatro 89
MILANO - È un gradito ritorno quello di Gabriele Scaratti allo Spazio Teatro 89 di Milano: dopo il sold-out della scorsa stagione, il musicista e cantante bergamasco salirà di nuovo, venerdì 1 dicembre (inizio live ore 21.30; ingresso 10-13 euro), sul palco dell’auditorium di via Fratelli Zoia 89 nell’ambito della collaudata rassegna “Milano Blues 89”. Talento emergente della scena blues nazionale, Scaratti si ispira alle sonorità del blues elettrico dei suoi grandi idoli americani e britannici (Eric Clapton, B.B. King, Mark Knopfler, Freddie King e Stevie Ray Vaughan) e si sta affermando rapidamente come uno dei migliori chitarristi e compositori italiani. La consacrazione è arrivata dopo l’uscita, la scorsa primavera, di “Get Out Of Home”, il suo primo album di inediti, in cui il blues si mescola con il rock, il pop, il funky e il folk, accolto molto positivamente dalla critica specializzata. Allo Spazio Teatro 89, Gabriele si esibirà con la sua band (Cristiano Arcioni all’organo Hammond, Luigi Sozzani al basso e Gianluca Tilesi alla batteria) e con una manciata di ospiti speciali, tra cui il chitarrista Alessandro Usai, la Gnola Blues Band, l’armonicista Beppe Semeraro e il cantante Fabio Zampolli. Di Scaratti, il grande e compianto Rudy Rotta ha affermato: «Ho avuto il piacere di condividere il palco con un chitarrista giovane e bravo, ma che soprattutto ama la musica prima del palcoscenico». SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89, Milano. Tel: 0240914901; info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org Biglietto: 13 euro intero; 10 euro ridotto (convenzioni Arci, Feltrinelli, Socio Coop, Touring Club, IBS, Coop Degradi, under 25, over 65). MILANO BLUES 89 - IL CALENDARIO Sabato 21 ottobre - Banfi e Bazzari Band feat. Isabella Casucci Sabato 28 ottobre - Leo Ghiringhelli quartet Venerdì 3 novembre - Paul Reddick and The Gamblers, special guest MonkeyJunk Venerdì 17 novembre - Grayson Capps feat. J. Sintoni & Corky Hughes Sabato 25 novembre - Gennaro Porcelli Venerdì 1 dicembre - Gabriele Scaratti band Venerdì 15 dicembre – Fabio Marza band with Paolo Bonfanti Sabato 13 gennaio 2018 - T-Roosters Sabato 20 gennaio 2018 - Blues Guitar Heroes (Bazzari/Gnola/Vezzano) Sabato 3 febbraio 2018 - Daniele Tenca Sabato 24 febbraio 2018 - Maurizio Bestetti Sabato 10 marzo 2018 - Amanda e la banda Sabato 17 marzo 2018 - Bill Toms Band


Grande jazz a Villasanta (MB): il duo Ferra-Dalla Porta chiude venerdì 1 dicembre la rassegna “Dancing On The Strings”
VILLASANTA (MB) - Si conclude come meglio non si potrebbe, a Villasanta (MB), la rassegna “Dancing On The Strings”, aperta ai suoni di ogni genere musicale e dedicata, in particolare, agli strumenti a corda: venerdì 1 dicembre, al Cineteatro Astrolabio di via Mameli (inizio live ore 21.30; ingresso 8-10 euro), è in programma il concerto del duo composto dal chitarrista Bebo Ferra e dal contrabbassista Paolino Dalla Porta, la cui musica di grande lirismo è frutto di una perfetta sintesi tra radici mediterranee, dimensione europea e tradizione afroamericana. I due jazzisti sono tra i più importanti musicisti della scena (non solo) italiana: chitarrista e compositore, Bebo Ferra ha inciso un centinaio dischi, di cui sei come leader, e collabora con diversi musicisti italiani e stranieri tra cui Gianni Coscia, Pietro Tonolo, Paolo Fresu, Mauro Negri, Enrico Rava, Franco D’Andrea, Paul McCandless, Billy Cobham, Jaribu Shaid e John Stowell. Dal canto suo, Paolino Dalla Porta ha collaborato con moltissimi e prestigiosi musicisti italiani, europei e americani, fra i quali Pat Metheny, Enrico Rava, Dave Liebman, Lester Bowie, Aldo Romano, Tony Oxley, Paul Bley, Kenny Wheeler, Antonello Salis, Mick Goodrick, Adam Nussbaum, Paolo Fresu, Don Cherry e Michel Petrucciani. Dal 2015 è diventato il bassista degli Oregon, la leggendaria band americana diretta da Ralph Towner. Ferra e Dalla Porta hanno iniziato a incrociare i loro strumenti nel 1995 in varie formazioni (tra cui il Devil Quartet di Paolo Fresu e il trio 3 of Visions con il batterista Fabrizio Sferra). Il duo, in particolare, è nato nel 1997 e si esibito in numerose rassegne e festival (tra cui Clusone Jazz, Umbria Jazz, Time in Jazz, Siena Jazz e Nuoro Jazz). Dimensione poetica, energia, colore e creatività sono alcune delle coordinate principali da cui nascono e si sviluppano le composizioni originali di Paolino Dalla Porta e Bebo Ferra, scritte appositamente per questa formazione: comune denominatore è il jazz, inteso come pensiero e linguaggio in continua trasformazione e perenne ricerca di nuove sintesi attraverso le radici europee e mediterranee. Grazie ad una grande carica espressiva, sorretta da una tecnica raffinata, Ferra e Dalla Porta riescono a trasformare la dimensione cameristica del duo acustico in una proposta articolata e ricca di energia. La poetica dei temi, l’interplay e lo scambio dei ruoli fra i due strumenti, supportati da una costante tensione creativa e melodica e uniti a una naturale empatia ritmica che accomuna i due jazzisti, danno vita a una musica dinamica, ricca di sfumature e, al tempo stesso, di notevole impatto sul pubblico. Il duo ha pubblicato tre cd, che hanno ricevuto grandi apprezzamenti dalla critica e dal pubblico: nel 2002 sono usciti gli album “Bagatelle” per la Splash Record e “Isole” (con ospiti Paul McCandless e Fulvio Maras) per Egea, mentre nel 2006 è stata la volta di “Aria” per l’etichetta tedesco-americana Obliqsound. Cineteatro Astrolabio, via G. Mameli 8, 20852 Villasanta (MB). Tel: 0362.325341. Mail: astrolabio.controluce@gmail.com; www.dancingonthestrings.it DANCING ON THE STRINGS - Da giovedì 23 novembre a venerdì 1 dicembre Giovedì 23 novembre: MARCO CORRAO con GIUSEPPE MILICI “Storto” Marco Corrao (chitarra e voce) e Giuseppe Milici (armonica cromatica). Venerdì 24 novembre: RITA MARCOTULLI “Solo” Rita Marcotulli (pianoforte). Giovedì 30 novembre: GREG LAMY QUARTET special guest MARCO MASSA “Press Enter” Greg Lamy Quartet - Greg Lamy (chitarra elettrica), Johannes Müller (sax tenore), Gautier Laurient (contrabbasso), Jean-Marc Robin (batteria); special guest Marco Massa (chitarra e voce). Venerdì 1 dicembre: BEBO FERRA e PAOLINO DALLA PORTA “Bagatelle” Bebo Ferra (chitarra); Paolino Dalla Porta (contrabbasso).   Inizio concerti: ore 21.30. Biglietti: 10 euro intero, 8 euro ridotto e convenzioni. Abbonamento a due concerti: 10 euro Per usufruire della riduzione è possibile dotarsi della AH-UM CARD gratuitamente, compilando il modulo on line: www.ah-um.it/profiles-add/


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
      22 23 24 25
26 27 28 29 30 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21    

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner