banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 24 Giugno 2018, ORE 12:15 - PROVERBIO: Giugno la falce in pugno.
UPDATED ON: Sunday  24 June  2018,  14:15 Mecca time  11:15 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Archivio eventi per il giorno 08/04/2018

Il Sentiero di San Francesco con tradizionale Fiera d'Aprile di Rivanazzano Terme
Il Sentiero di San Francesco Escursione storico-naturalistica con degustazione vini e prodotti tipici legati alla presenza del santo di Assisi sulle colline dell’Oltrepo Pavese La tradizione vuole che San Francesco durante le sue peregrinazioni nel Nord Italia allo scopo di fondare nuovi monasteri, abbia fatto sosta anche in Oltrepò Pavese e precisamente sulla collina ai piedi del borgo medievale di Nazzano che ancor oggi porta il suo nome. In occasione della tradizionale Fiera d’Aprile di Rivanazzano Terme dedicata al patrimonio storico ed agroalimentare del territorio, l’Associazione Calyx organizzerà un’escursione naturalistica con merenda e degustazione vini alla scoperta dei luoghi legati a San Francesco, grande ambientalista ante litteram. La partenza è prevista per le ore 14:00 dalla piazzetta del borgo di Nazzano, antico capoluogo della località situato a 400 m. di altezza sopra l’abitato attuale. Le attività si apriranno con una breve introduzione storica sul piccolo villaggio, che conserva ancora intatto il suo aspetto medievale, con il selciato in ciottoli di fiume, i minuscoli vicoli, le case in sasso ed il castello, oggi dimora privata dei nobili Rovereto. Al termine, per gentile concessione dei proprietari, si visiterà il grazioso giardino all’italiana di Villa San Pietro, dimora settecentesca adiacente al castello, che si affaccia come un balcone panoramico sull’imbocco settentrionale della Valle Staffora. L’itinerario della passeggiata proseguirà poi in direzione del Monte della Madonna, luogo di un’antica apparizione mariana, del quale Francesco si innamorò a tal punto da volervi fondare un eremo. La zona è caratterizzata da bei boschi naturali che permetteranno di osservare la tipica vegetazione della zona e le tracce della presenza di una nutrita fauna selvatica, offrendo nel contempo numerosi punti panoramici dai quali ammirare i vigneti della zona, rinomata fin dall’antichità per la sua produzione vinicola. Durante il tragitto si avrà anche la possibilità di scoprire le curiosità idrogeologiche della zona, che purtroppo furono la causa della mancata costruzione dell’eremo francescano, ma che sono alla base dell’aroma unico dei vini della zona. Prima di intraprendere la parte finale dell’anello che riporterà a Nazzano, si rimarrà in quota visitando i vigneti storici di Casa del Conte, azienda che produce vini naturali da uvaggi tipici di quest’area oltre padana. Il tour delle cantine sarà seguito da una sessione di degustazione vini in abbinamento a specialità del territorio davanti ad una splendida vista sulla Pianura Padana. Su richiesta effettuata con congruo anticipo (almeno 3 gg prima) sarà possibile mettere a disposizioni alimenti sia per regime alimentare vegano e vegetariano che per intolleranze alimentari. Le attività si concluderanno verso le ore 18:00 circa al punto di partenza. Il percorso di circa 6 km. si snoderà principalmente su sentieri sterrati senza particolari difficoltà tecniche ed è quindi adatto a tutti. È comunque necessario un abbigliamento sportivo e scarpe da escursione. Si raccomanda inoltre scorta d’ acqua per la camminata. La partecipazione è soggetta a prenotazione entro le ore 12:00 di Sabato 7 aprile 2018. CONTATTI: Calyx Associazione Ricreativa Culturale calyxturismo@gmail.com 3495567762 3475894890 http://www.calyxturismo.blogspot.it FB/Instagram : Calyx Turismo


Cusago in fiore e mercato antiquariato
La tradizionale mostra-mercato florovivaistica a ingresso gratuito a cura della Proloco di Cusago si terrà nella piazza del Castello e sui prati circostanti durante il fine settimana dopo la Pasqua, con fiori e piante di ogni tipo, laboratori per bambini e consigli per gli appassionati. Vivaisti provenienti da tutta Italia mostrano varietà particolari; presenti anche complementi di arredo per giardini e terrazzi e prodotti della terra naturali e biologici. Domenica 8 aprile si terrà anche la mensile fiera-mercato dell’antiquariato, artigianato e prodotti bio, anche questa curata dalla Proloco di Cusago.


“Preghiera in mare”: racconti e musica alla Fonderia Napoleonica Eugenia di Milano
MILANO - AVSI è un’organizzazione no-profit che realizza progetti di cooperazione allo sviluppo, con particolare attenzione all’educazione. Cardini di ogni intervento sono la difesa e la valorizzazione della dignità della persona. AVSI opera in tutto il mondo grazie a un network di 35 enti soci fondatori e oltre 700 partner. Tra le importanti iniziative attualmente in corso figura la campagna “LA CASA DOV’È?”. LA CASA DOV’È? La campagna “Tende” di Fondazione AVSI Sta scritto nelle nostre fibre più profonde il bisogno di una casa. Alzi la mano chi non si riconosce in questo desiderio. E “casa” è certo quella con un tetto e delle mura entro le quali possiamo sentirci al sicuro, essere fino in fondo noi stessi senza finzioni; ma casa è anche il luogo in cui siamo accolti senza obiezioni quando attraversiamo delle difficoltà o fuggiamo da situazioni di guerra, fame, persecuzione; il luogo dove siamo curati nel corpo e nell’anima, la trama di relazioni dove troviamo un aiuto speciale pensato per noi. Perciò a questo bisogno AVSI vuole dare ascolto e tenta delle risposte attraverso alcuni progetti che la nuova campagna sostiene. Vorremmo che questa domanda (“La casa dov’è?”) rimanesse sempre sottesa al cammino annuale della campagna Tende e ci tenesse desti sia rispetto a chi incontriamo nella vita di ogni giorno, sia rispetto a chi, pur lontano geograficamente, ci riguarda. I progetti sostenuti dalla campagna “Tende” 
In Iraq: Un asilo per Qaraqosh, progetto di ricostruzione e apertura di una scuola dell’infanzia per sostenere i bambini e le famiglie che rientrano a Qaraqosh, liberata da Isis. In Siria: Ospedali Aperti, progetto sostenuto fortemente dal Papa e dalla Santa Sede, che punta a garantire le cure ai siriani. In Uganda: Come a casa, tandem di progetti di aiuto alle migliaia di profughi sud-sudanesi, fuggiti da guerra e carestia in Uganda e di formazione professionale per i ragazzi delle scuole di Kampala. In Italia: Portofranco, rete di centri di aiuto allo studio che, offrendo sostegno gratuito ai ragazzi, si propongono come luoghi di educazione e integrazione. Per sostenere la Fondazione AVSI, alla Fonderia Napoleonica Eugenia, in via Thaon de Revel 21, a Milano, domenica 8 aprile è in programma lo spettacolo “Preghiera in mare”, racconto in musica con Stefania Rocca, Raffaele Casarano e Mirko Signorile. Contaminazione, condivisione, accoglienza, abbraccio. La cultura a fare da ponte, a sorreggere idee e visioni, magari diverse, magari lontane, raccolte da un filo rosso che riunisce parola, musica, letteratura, cinema e restituisce passione, vita. Uno spettacolo essenziale: un palcoscenico spoglio, una sedia, un leggio, microfoni, pianoforte, sassofoni e alcune proiezioni alle spalle. Non è teatro, ma è anche teatro, non è un concerto, ma è anche un concerto, un luogo dove vengono fuori voci, musica e parole, senza sovrapposizioni ma in completa compenetrazione. I testi attorno ai quali lo spettacolo evolve sono diversi e tutti riguardanti il tema dei migranti e della libertà dell’uomo, con un particolare sguardo alla condizione femminile. “Preghiera in mare” è un racconto delicato ed emozionale che non si limita soltanto a trasmettere e a mettere in scena testi di autori noti, quanto a stimolare la conoscenza e la curiosità del pubblico, cantando, suonando e, attraverso la musica, cambiando il ritmo delle parole. È uno spettacolo basato sulla memoria del cuore e sullo stupore dei tre protagonisti che sul palco, ogni volta, sapranno renderlo con magia, ricreando l’emozione e la meraviglia legate a queste schegge di cultura. Un progetto da non perdere, con l’attrice Stefania Rocca, i sassofoni di Raffaele Casarano e il pianoforte di Mirko Signorile. Fonderia Napoleonica Eugenia, via Thaon de Revel 21, Milano. Domenica 8 aprile. Inizio spettacolo: ore 21:00 Ingresso: offerta minima 15 euro Informazioni: direzione@ahumjazzfestival.com


MEC on the road, a Morimondo all'ombra dell'Abbazia
Domenica 8 Aprile il Mercatino Enogastronomico della Certosa ritorna sulla Strada delle Abbazie con il suo carico di tipicità a prova di goloso Mercatino Enogastronomico della Certosa 8 Aprile 2018 Dalle 9 alle 19 Via Roma, Morimondo (Mi)


KIDS CLUB RADDOPPIA IN 8 MULTISALE UCI CON LE PROIEZIONI FRIENDLY AUTISM SCREENING
Domenica 8 aprile ore 11:00 I Primitivi Nelle sale è previsto un adattamento dell'ambiente per consentire la visione del film alle persone con autismo. Proiezioni FAS e regolari all’UCI Bicocca Proiezioni regolari all’UCI Certosa, all’UCI MilanoFiori, all’UCI Pioltello, all’UCI Lissone e al Multisala Gloria by UCI Cinemas


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
24 25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23          

Eventi del giorno


Segnala un evento
banner


banner