Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Mercoledì 22 Novembre  2017, ORE 08:10 - PROVERBIO: Birichina in primavera, suora in autunno.
UPDATED ON: Wednesday 22 November 2017,  10:10  Mecca time - 07:10 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Archivio eventi per il giorno 24/11/2017

“Bound for Glory”: omaggio alla musica di Pete Seeger, del Boss e di Woody Guthrie allo Spazio Teatro 89 di Milano
MILANO - Si intitola “Bound for Glory” l’evento in programma venerdì 24 novembre (ore 21.30, ingresso 10-13 euro) allo Spazio Teatro 89 di Milano e inserito all’interno della rassegna “It’s Only Folk Rock”: dodici musicisti provenienti da esperienze diverse - rock, blues, country e folk - si uniranno per rendere omaggio al disco “We shall overcome - The Seeger Sessions” di Bruce Springsteen (una manciata di cover estratte dal repertorio del leggendario folksinger Pete Seeger) e alla musica tradizionale americana. Come noto, le canzoni del disco che verranno riproposte nell’auditorium di via Fratelli Zoia 89 sono ispirate a storie di fuorilegge, schiavi e immigrati: “Jessie James” è una ballata dedicata al famoso e temuto bandito, ascoltando “Jacob’s Ladder” ed “Eyes on the Prize” sembrerà di trovarsi in un saloon dove una piccola e travolgente orchestrina induce i presenti a unirsi al coro, “Erie Canal” è una tipica e struggente ballata americana, così come irresistibile è il girotondo saltellante di “O’ Mary, Don’t You Weep” con accompagnamento Dixieland, oltre all’immancabile “We shall overcome”, classico brano della folk music americana. Lo spettacolo “Bound for Glory” (che richiama nel titolo l’omonimo brano di Woody Guthrie) sarà, quindi, un viaggio nelle radici della musica folk, dixieland, blues, country, spiritual, bluegrass e soul americana e tra gli strumenti che verranno suonati dai musicisti non mancheranno il banjo, la fisarmonica e il violino. Il concerto sarà una coinvolgente ed emozionante cavalcata attraverso le canzoni di Pete Seeger, Woody Guthrie, Bruce Springsteen, The Band e Bob Dylan, un unico grande racconto che unisce le strade polverose di Jack Kerouac, John Steinbeck e Jack Fante al mondo di Louis Armstrong e alla protesta di Pete Seeger. Della Seeger Sessions band fanno parte Lorenzo Semprini, Marcello Dolci, Michele Tani, Daniele Tenca, Elisa Semprini, Matteo De Angeli, Fabrizio Flisi, Paolo Angelini, Francesco Pesaresi, Manuel Cilio, Andrea Brugnettini e Massimo Semprini. Il live in programma allo Spazio Teatro 89 sarà un’occasione unica per ascoltare sullo stesso palco artisti di formazione ed estrazione diverse, riuniti in un progetto che, pur richiamandosi ad una musica tradizionale, diventa davvero originale e non comune per le nostre latitudini. SPAZIO TEATRO 89, via Fratelli Zoia 89, Milano. Tel: 0240914901; info@spazioteatro89.org; www.spazioteatro89.org Biglietti: 13 euro intero; 10 euro ridotto (convenzioni Arci, Feltrinelli, Socio Coop, Touring Club, IBS, Coop Degradi, under 25, over 65).   Rassegna «It’s Only Folk Rock» - Il calendario   Sabato 14 ottobre - Cheap Wine   Sabato 4 novembre - Miami & The Groovers   Venerdì 10 novembre - Chris Cacavas & Edward Abbiati with The Dirty Devils   Venerdì 24 novembre - Bound for Glory   Sabato 2 dicembre - Antonio Rigo Righetti-Mel Previte-Robby Pellati   Domenica 21 gennaio - Riccardo Maccabruni


Jazz d’autore a Villasanta (MB) venerdì 24 novembre con il recital in piano solo di Rita Marcotulli
VILLASANTA (MB) - Dopo il concerto inaugurale di Marco Corrao e Giuseppe Milici, il secondo appuntamento con la musica di qualità della rassegna “Dancing On The Strings”, che intende abbracciare non solo il jazz ma i suoni di ogni genere, provenienti da ogni parte del mondo, con un’attenzione particolare rivolta agli strumenti a corda, è in programma venerdì 24 novembre, quando al Cineteatro Astrolabio di Villasanta (inizio live ore 21.30; ingresso 8-10 euro, abbonamento a due concerti: 10 euro), sarà di scena Rita Marcotulli, stella di prima grandezza della scena internazionale. L’artista romana proporrà un recital in piano solo, in cui ancora una volta emergeranno l’intimità e la forza evocativa della sua musica, la sua grande profondità e i suoi arrangiamenti delicati, che sanno sottolineare ogni singola nota ed amplificarne la carica emotiva. Nata a Roma nel 1959 e avviata fin dalla tenera età allo studio del pianoforte, dopo una curiosità iniziale per i ritmi sudamericani (in particolare per la musica brasiliana), verso i vent’anni Rita Marcotulli si è avvicinata al jazz. Il successo è arrivato quasi subito e, all’inizio degli anni Ottanta, la pianista romana ha avuto la fortuna di poter collaborare con il Gotha del jazz europeo e internazionale: Chet Baker, John Christensen, Palle Danielsson, Peter Erskine, Steve Grossman, Joe Henderson, Joe Lovano, Michel Portal, Enrico Rava, Michel Bénita, Aldo Romano, Kenny Wheeler e Pat Metheny, solo per fare alcuni nomi. Nel 1987, un referendum indetto dalla rivista Musica Jazz l’ha eletta “miglior nuovo talento musicale dell’anno”. Dal 1988 al 1990 ha fatto parte della band di Billy Cobham. Celebre anche la sua collaborazione con Pino Daniele. Nel 2012 si è aggiudicata il premio “Top Jazz”, il più importante riconoscimento italiano (indetto sempre da Musica Jazz) quale miglior artista dell’anno precedente. Rita Marcotulli non è solo una jazzista di grande talento, ma anche una musicista e una compositrice che ama dialogare con altre forme artistiche, a cominciare dal cinema, per il quale ha elaborato diverse composizioni. Sua è la colonna sonora del film “Basilicata coast to coast” (diretto da Rocco Papaleo), premiata con il Ciak d’Oro, il Nastro d’Argento e il prestigioso David di Donatello. Dopo il concerto di Rita Marcotulli, la rassegna “Dancing On The Strings” proseguirà la settimana successiva, giovedì 30 novembre, con l’esibizione del quartetto internazionale di Greg Lamy, chitarrista nato a New Orleans e residente tra il Lussemburgo e Parigi, che presenterà “Press Enter”, il suo ultimo lavoro discografico. Ospite speciale della serata sarà il cantautore Marco Massa, con il quale il quartetto di Greg Lamy collabora da diversi anni, esibendosi in vari Paesi europei (come Francia, Belgio e Germania). Infine, il concerto di chiusura (venerdì 1 dicembre) è affidato ad altri due nomi illustri della scena jazz italiana: il chitarrista Bebo Ferra e il contrabbassista Paolino Dalla Porta. Da vent’anni Ferra e Dalla Porta tengono vivo, con il progetto “Bagatelle”, una delle esperienze più rappresentative dell’arte del duo, suonando musica di grande lirismo, frutto di una perfetta sintesi tra radici mediterranee, dimensione europea e tradizione afroamericana.   Cineteatro Astrolabio, via G. Mameli 8, 20852 Villasanta (MB). Tel: 0362.325341. Mail: astrolabio.controluce@gmail.com; www.dancingonthestrings.it   DANCING ON THE STRINGS - Da giovedì 23 novembre a venerdì 1 dicembre Giovedì 23 novembre: MARCO CORRAO con GIUSEPPE MILICI “Storto” Marco Corrao (chitarra e voce) e Giuseppe Milici (armonica cromatica). Venerdì 24 novembre: RITA MARCOTULLI “Solo” Rita Marcotulli (pianoforte). Giovedì 30 novembre: GREG LAMY QUARTET special guest MARCO MASSA “Press Enter” Greg Lamy Quartet - Greg Lamy (chitarra elettrica), Johannes Müller (sax tenore), Gautier Laurient (contrabbasso), Jean-Marc Robin (batteria); special guest Marco Massa (chitarra e voce). Venerdì 1 dicembre: BEBO FERRA e PAOLINO DALLA PORTA “Bagatelle” Bebo Ferra (chitarra); Paolino Dalla Porta (contrabbasso).   Inizio concerti: ore 21.30. Biglietti: 10 euro intero, 8 euro ridotto e convenzioni. Abbonamento a due concerti: 10 euro. Per usufruire della riduzione è possibile dotarsi della AH-UM CARD gratuitamente, compilando il modulo on line: www.ah-um.it/profiles-add/  


Il team di esperti e la grande community di Melarossa.it al Villaggio Coldiretti di Napoli
Dal 24 al 26 novembre, nello spazio “Stili di vita” (lungomare Caracciolo - Rotonda Diaz), tre giorni di eventi dedicati al mangiar sano, allo stare in forma e al benessere Incontri con i nutrizionisti, lezioni di fitness, tutorial di agricosmesi, seminari di moda e beauty ecosostenibili. Ingresso gratuito. Prenotazioni su https://www.melarossa.it/eventi/ Incontri con i nutrizionisti, lezioni di fitness, tutorial di bellezza con prodotti naturali, seminari di moda ecosostenibile: dal 24 al 26 novembre, Melarossa.it torna protagonista con il suo team di esperti al Villaggio degli agricoltori Coldiretti di Napoli (lungomare Caracciolo - Rotonda Diaz). Dopo la grande partecipazione registrata a Milano a fine settembre, l'evento dedicato al meglio delle produzioni italiane di qualità, genuine, green e a km zero fa il bis e Melarossa è di nuovo tra i protagonisti: per tre giorni, dalle 9 alle 22, nell'area “Stili di vita” si svolgeranno seminari e incontri gratuiti con tanti professionisti – dai nutrizionisti al personal trainer – che collaborano con il sito di sana alimentazione leader nel campo delle diete personalizzate su web e su app (un servizio che oltre 2 milioni di persone hanno già scelto per perdere peso in salute). Un'occasione per parlare di sana alimentazione, di dieta equilibrata, dell'importanza di fare sport per mantenersi in forma, di benessere e bellezza a 360°. Tra gli ospiti, la nutrizionista Maria Cassano, che illustrerà i benefici della dieta mediterranea e darà i consigli per perdere peso in modo duraturo e senza rischi, e la personal trainer Giovanna Lecis con le sue lezioni di fitness – dall'aerobica al GAG, dallo stretching alla ginnastica per mamme e bambini -. E ancora, in programma tutorial di agricosmesi con prodotti green delle aziende Coldiretti, seminari di moda e beauty ecosostenibili e naturali e tante attività riservate ai più piccini, per educarli alla sana alimentazione giocando. Un appuntamento che sarà anche un'occasione di incontro per la grande community di Melarossa: per gli utenti del sito sarà infatti attivo uno spazio, aperto tutti i giorni ad ingresso libero, in cui ritrovarsi, condividere le proprie esperienze con la dieta, scambiarsi consigli e ricette, confrontarsi su dubbi e difficoltà insieme agli amministratori del gruppo Facebook, una grande “famiglia virtuale” da oltre 50.000 membri. Un corner sarà riservato all'esperienza di Sano & Leggero, la rivista dedicata al mangiar sano e alla cucina light che vede protagonista Melarossa al fianco di RCS MediaGroup, con tante sorprese e uno sconto speciale per abbonarsi. Tutti gli eventi sono gratuiti. E' possibile consultare il calendario degli appuntamenti e prenotare la propria partecipazione cliccando su https://www.melarossa.it/eventi/


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
      22 23 24 25
26 27 28 29 30 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21    

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner