Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Lunedì 23 Luglio 2018, ORE 18:30 - PROVERBIO: A luglio levati il corpetto e butta le coperte fuori dal letto.
UPDATED ON: Monday  23 July  2018,  20:30 Mecca time  17:30 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Archivio eventi per il giorno 29/05/2018

Oggetti inutili indispensabili
Richard Coter, Flavio Lazza, Luciano Molinari OGGETTI INUTILI INDISPENSABILI 29 maggio / 15 giugno 2018 SBLU_spazioalbello Via Antonio Cecchi 8, Milano Inaugurazione ore 18.00 SBLU_spazioalbello, fedele alla sua vocazione di spazio sulla sperimentazione creativa, ospita una mostra dedicata alla tornitura del legno attraverso le opere di Richard Coter, Flavio Lazza e Luciano Molinari. Grazie alla sensibilità e alle esperienze differenti dei tre protagonisti la mostra ci introduce nel mondo poco esplorato della tornitura. Un mix di arte, artigianato e design, che si concretizza in oggetti d'uso dove la pura forma gioca con le essenze dei legni esaltando non solo le venature, ma anche le imperfezioni. La tornitura del legno ha origini lontane e il suo utilizzo nell'ebanisteria mosso da necessità pratiche: stoviglie e cucchiai per l'uso domestico, ridondanza di modanature nelle gambe dei tavoli dell'Ottocento, hanno fatto crescere numerosi laboratori specializzati. Dall'intervento manuale artigianale che consentiva di realizzare pezzi simili mai uguali si è poi passati alle macchine a controllo numerico, che consentono una produzione illimitata di pezzi identici. Ma la passione per il legno e il desiderio di realizzare qualcosa di esclusivo ha portato numerosi appassionati a fare della tornitura una vera ragione di vita. In Italia esistono numerose associazioni che raccolgono a livello regionale appassionati di ogni et‡ e condizione. Solitamente le iniziative che promuovono quest'arte sono spesso paradossalmente dedicate o a un pubblico di nicchia e di conoscitori che si scambiano informazioni e novità o a manifestazioni popolari di artigianato difficilmente selettive della qualità. Grazie a questa mostra il pubblico potrà avvicinare il mondo particolare della tornitura, fatto di passione e precisione dove la funzione trascende la propria ragion d'essere per diventare pretesto di bellezza e stupore. Richard Coter docente di tornitura per la scuola d'Arti e Mestieri Ricchino che ha sede a Rovato, in provincia di Brescia, realizza scatole natural edge utilizzando legni comuni impreziositi da dettagli in legni particolari e vasi fresati e bruciati a fiamma libera in superficie. Flavio Lazza amante del legno fin da bambino quando per Natale riceve il gioco del traforo, si concede di seguire questa passione solo in tarda età. Realizza oggetti massicci di forma innovativa e minimalista, dimostrando una sensibilità inusuale al contemporaneo. Luciano Molinari, ebanista e falegname, la rivista Domus gli ha da poco dedicato un lungo articolo, definendolo "trottolaio magico" per le sue trottole incredibili. È un grande conoscitore di essenze di legno, che raccoglie in affascinanti campionari/ enciclopedia che possono contenere fino a 450 qualità differenti e che saranno presentati in mostra insieme alle trottole. -------- Inaugurazione 29 maggio 2018, ore 18.00 La mostra prosegue fino al 15 giugno 2018: dal lunedÏ al sabato su appuntamento tel 02 48000291 -------- Per raggiungere via Antonio Cecchi: 58, 61, 67, 90, 91, MM1 Wagner o De Angeli -------- SBLU_spazioalbello 02 48000291 - spazioalbello@esseblu.it - www.sblu.it


Artico. Politica, economia, esplorazioni e risorse nella contesa per il grande Nord: convegno in Statale con Livia Pomodoro e Marzio G. Mian
Il destino dell'Artico, da frontiera di eroiche spedizioni, come quella del dirigibile Italia del 1928, a "terra" di tensioni conflitti è il tema dell'incontro dal titolo "Artico. Politica, economia, esplorazioni e risorse nella contesa per il grande Nord", che si terrà il 29 maggio, presso la sala Sala Crociera alta di Studi Umanistici. Ore 11, via Festa del Perdono 7. L'incontro – promosso nell'ambito del master degree in Sustainable Development dell'Università Statale – riunisce docenti, esperti e giornalisti con una lunga esperienza sia nelle esplorazioni delle regioni artiche, che negli studi politologici, economico-sociologici e antropologici, di diritto internazionale e di sustainable development. Sottoposto allo stress di imponenti trasformazioni climatiche, l'immensa regione artica e le sue popolazioni millenarie vivono negli ultimi anni l'accendersi di una contesa per la conquista e il controllo dell'ultima area mondiale non ancora sfruttata, ma con immense ricchezze naturali (ampie e pescose regioni marittime, presenza di idrocarburi), divenendo così obiettivo strategico di potenze globali come Stati Uniti, Russia, Cina, Canada e Norvegia. Partecipano all'incontro Nerina Boschiero, presidente della facoltà di Giurisprudenza e coordinatrice del master degree in Sustainable Development, Alessandro Vitale, docente di Geografia politica ed economica e di Economic Geography in Statale, i due scrittori e giornalisti scientifici, Marzio G. Mian, autore del libro "Artico. La battaglia per il grande nord" (Neri Pozza, Vicenza 2018) e Stefano Magni, e Livia Pomodoro, presidente del Milan Center for Food Law and Policy.


Sondaggio

Russia 2018, voi finora quante partite avete visto in tv?

Una
Due
Tre
Quattro
Tutte

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
  23 24 25 26 27 28
29 30 31 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21        

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner