Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Venerdì 20 Aprile 2018, ORE 12:15 - PROVERBIO:   April, apriletto, un dì freddo un dì caldetto.
UPDATED ON: Friday 20 April 2018,  14:15 Mecca time  11:15 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 25/03/2013 alle 14:43:01 in Attualità

Settimana Donacibo 2013 nelle scuole del nord-ovest Milano



E' un gesto promosso dalla Federazione Nazionale Banchi di Solidarietà nella terza settimana di Quaresima


img


(mi-lorenteggio.com) Vittuone, 25 marzo 2013 - Il Donacibo e’ un gesto promosso dalla Federazione Nazionale Banchi di Solidarietà nella terza settimana di Quaresima. È una proposta chiara e semplice, che il Banco di solidarietà S. Benedetto di Vittuone ha rivolto a studenti ed insegnanti di asili, scuole elementari, medie, professionali e superiori di Vittuone, Corbetta, Magenta, Inveruno, Furato, Ossona, Casorezzo, S. Stefano, Canegrate, Parabiago, di raccolta di generi alimentari non deperibili per il sostegno delle famiglie bisognose che il nostro Banco di Solidarietà assiste nella nostra zona.
Lo scopo del gesto e’ l’educazione alla carità cristiana; educazione innanzitutto di chi decide di donare tempo ed energie in un gesto di carità, che ha come modalità quella dell’incontrare il bisogno di un'altra persona per scoprire il proprio bisogno di bambino, ragazzo, uomo, che è quello di essere felice.
I passaggi che definiscono il DONACIBO sono:

La testimonianza nelle classi: i volontari dell’associazione che vivono l’esperienza di educazione alla carità nella realtà del Banco di Solidarietà incontrano i ragazzi a scuola e si raccontano, raccontano perché hanno deciso di sottrarre parte del loro tempo agli impegni e interessi personali e famigliari per aiutare persone e famiglie indigenti, senza chiedere nulla in cambio.
Il coinvolgimento: Insegnati ed alunni si coinvolgono personalmente, dalla comunicazione interna alla scuola della proposta agli aspetti organizzativi e tecnici come raccogliere in scatole gli alimenti offerti dagli studenti, frutto di una personale rinuncia.
Volantino: Utilizzato come strumento di giudizio e di lavoro per tutti i Banchi di solidarietà in Italia.


Redazione


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
          20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19

Eventi del giorno


Segnala un evento
banner