Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 21 Gennaio 2018, ORE 22:45 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Friday 22 Jenuary 2018,  00:45 Mecca time 21:45 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 26/05/2013 alle 20:40:42 in Sport

Pallavolo. Villa Cortese campione di Lombardia Under 18, Montichiari vince lo scudetto di serie C maschile



Il programma delle finali regionali prosegue sabato 15 giugno con l’ultimo atto della Teen Cup Mikasa, e domenica 16 giugno con le finali dei campionati Under 13 maschile e femminile e della Coppa Lombardia Mikasa Under 16 femminile


img


(mi-lorenteggio.com) Milano, 26 maggio 2013 - Ancora una domenica di grande pallavolo sui campi della Lombardia: nella giornata del 26 maggio si sono assegnati due titoli regionali in altrettante finali organizzate dal Comitato Regionale della FIPAV. A Suzzara la MC Carnaghi Villa Cortese si è laureata campione della categoria Under 18 femminile, superando in finale la Unendo Yamamay Busto Arsizio; ad Azzano Mella si è assegnato invece lo scudetto di serie C maschile, finito nella bacheca della Noleggio Lorini Montichiari che ha battuto la Cassa Rurale Cantù in finale. La giornata si è conclusa come da tradizione con la consegna dei premi alle squadre partecipanti e ai migliori giocatori delle finali.

Grande entusiasmo a Suzzara per la final four di Under 18 femminile organizzata in collaborazione con la società Polriva Suzzara. A laurearsi campione di Lombardia è stata, per il terzo anno consecutivo, la MC Carnaghi Villa Cortese, che ancora una volta ha strappato il titolo alla Unendo Yamamay Busto Arsizio battendola in finale per 3-0 (25-23, 25-21, 25-23). Circa 600 spettatori hanno assistito alla gara decisiva nel palazzetto dello sport di via Volta. Molto combattuto il primo set: squadre contratte in avvio (4-3, 7-8), poi Villa piazza un parziale di 7-0 sul servizio di Sylla (14-8) ma Busto Arsizio, rivitalizzata dall’ingresso di Speranza, non molla e recupera (18-15) fino a pareggiare sul 20-20 con un ace di Varone. Le bustocche si portano anche avanti 21-23, ma Perinelli e Danesi (ace) ribaltano il risultato per il 25-23. Anche nel secondo set la MC Carnaghi guadagna un ampio vantaggio con Sylla (11-5) e Perinelli (16-9), ma rischia di nuovo di farsi raggiungere dal servizio di Cialfi; la rimonta di Busto però si ferma sul 20-19. Stesso schema nel terzo set: dall’11-9 Villa si stacca fino al 15-10, ma la Unendo Yamamay risale fino al 16-16 grazie al servizio della nuova entrata M’Bra. Nel punto a punto finale decidono i muri di Sylla e Ferrara per il 25-23. In mattinata la MC Carnaghi aveva vinto la sfida “in famiglia” con il Progetto Volley Carnaghi Orago per 3-1 (25-14, 25-16, 24-26, 25-14); a Pegognaga, invece, Busto Arsizio aveva avuto la meglio con un netto 3-0 (25-20, 23-25, 25-17) sulla ESEA 2G Foppapedretti Bergamo, faticando soltanto nel secondo parziale. Villa Cortese e Busto Arsizio, in qualità di finaliste, hanno centrato anche la qualificazione alla fase nazionale del campionato, che si disputerà dal 6 al 9 giugno a Gorizia. Tre i premi individuali assegnati: a Miriam Sylla (Villa Cortese) come miglior giocatrice, Caterina Cialfi (Busto Arsizio) come miglior palleggiatrice ed Elena Perinelli (Villa Cortese) come miglior attaccante.



Nelle finali scudetto di serie C maschile, organizzate in collaborazione con l’Azzano Volley, trionfa la Noleggio Lorini Montichiari grazie al successo per 3-1 (21-25, 25-23, 25-21, 25-10) sulla Cassa Rurale Cantù, che non riesce così a completare l’accoppiata scudetto-Coppa Lombardia. I comaschi vincono il primo set, nel secondo e nel terzo c’è grande equilibrio ma prevale sempre al fotofinish la squadra bresciana, che poi domina il quarto parziale dal primo all’ultimo punto. La giornata si era aperta con le due semifinali: ad Azzano Mella, la Libertas Cantù aveva prevalso sui padroni di casa della Tempini Azzano con il punteggio di 3-0 (25-18, 25-18, 31-29), mentre a Mairano la sfida tra Montichiari e Forza e Coraggio Milano si era conclusa sul 3-1 (25-16, 24-26, 25-18, 25-17). Il miglior giocatore delle finali è Alessio Busato della Noleggio Lorini Montichiari.

Il programma delle finali regionali prosegue sabato 15 giugno con l’ultimo atto della Teen Cup Mikasa, e domenica 16 giugno con le finali dei campionati Under 13 maschile e femminile e della Coppa Lombardia Mikasa Under 16 femminile. Ricordiamo inoltre l’appuntamento di sabato 8 e domenica 9 giugno con il Trofeo delle Province in Vallecamonica.

Redazione


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner