Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Lunedì 24 Luglio 2017, ORE 07:35 - PROVERBIO: L’estate è la mamma dei poveri.


UPDATED ON: Monday  24 July 2017,  09:35 Mecca time - 06:35 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 02/10/2013 alle 13:42:07 in Politica

Dirò la mia! Riparte il Bilancio Partecipativo di Rho



Venerdì 4 ottobre 2013 assemblea di lancio della seconda edizione


(mi-lorenteggio.com) Rho, 2 ottobre 2013 - Dopo il successo della prima esperienza di bilancio partecipativo del Comune di Rho, l’Amministrazione Comunale ha deciso di riproporre l’iniziativa Dirò la mia!.

Nell’attuale contesto dove i bisogni aumentano mentre le risorse diminuiscono, il bilancio partecipativo rappresenta uno strumento per condividere le strategie da intraprendere per il territorio e la comunità, per ascoltare le reali esigenze del cittadino e dare risposte efficaci.

Rispetto alla prima edizione sono state introdotte molte novità:

• Aumento del 12% circa delle risorse destinate al Bilancio Partecipativo: da € 500.000,00 a € 562.000,00 delle spese che sostiene il Comune di Rho
• Inserimento del nuovo tema legato a EXPO 2015 Nutrire il pianeta, Energia per la vita
• Sito web dedicato per favorire i gruppi meno organizzati e i singoli cittadini
• Richiesta di motivare le proposte per orientarle al bene comune
• Coinvolgimento delle scuole
• Aumento dei punti di raccolta delle proposte
• Distribuzione del questionario attraverso il periodico comunale.
Venerdì 4 ottobre 2013, alle ore 21.00 si terrà presso la Sala Convegni del Centrho l’incontro di lancio con il Sindaco Pietro Romano, l’Assessore al Bilancio Andrea Orlandi e gli altri Assessori con la finalità di illustrare tutte le novità della seconda edizione del progetto del Bilancio Partecipativo e condividerne i contenuti ed obiettivi raccogliendo eventuali suggerimenti.
Al bilancio partecipativo possono partecipare residenti e non residenti con almeno 14 anni (nati fino al 1999) e tutti sono invitati all’incontro di venerdì 4 ottobre.
Ci sono varie possibilità per presentare la proposta:

• Formato cartaceo, compilando il questionario cartaceo che si riceverà a casa in allegato al numero di ottobre del periodico comunale Rho Città oppure scaricando il questionario online dal sito e inviato compilato all’indirizzo mail: info@dirolamia.it o nei punti di raccolta
• Formato on line direttamente dal sito web

Questi i progetti, iniziative e interventi di competenza del Comune, che possono essere realizzati con il budget assegnato a ciascun tema:

„X SPORT, CULTURA E GIOVANI: 112.000 euro
„X SCUOLA, ANZIANI E DISABILITÀ: 100.000 euro
„X ARREDO URBANO E VERDE PUBBLICO: 300.000 euro
„X Expo 2015 (novità!): 50.000 euro
Non sono ammessi progetti già finanziati nella precedente edizione.
Ogni partecipante potrà compilare un solo questionario e le proposte vincitrici saranno finanziate per un anno.

E’ possibile presentare una proposta collettiva, cioè una proposta di gruppo da pensare e scrivere con amici, compagni, colleghi, in famiglia o con la propria organizzazione. La stessa proposta presente in più questionari ha maggiori possibilità di arrivare alla votazione finale.

Il questionario compilato dovrà pervenire entro giovedì 14 Novembre 2013 presso i tanti punti di raccolta distribuiti in Città (Comune,
farmacie comunali, biblioteca…). L’elenco completo dei punti di raccolta sarà consultabile sul sito con la visualizzazione della mappa.

A gennaio 2014 sarà organizzata la serata “Dirò la mia” e a febbraio la Giornata della Partecipazione con la votazione dei progetti.

Informazioni
Numero verde 800.55.33.89
Mail info@dirolamia.it

L’Assessore al Bilancio, Andrea Orlandi, dichiara: “L’Amministrazione si pone gli obiettivi di raggiungere la massima inclusività, rinforzare i legami tra amministratori e amministrati, tra Comune e cittadini e tra i cittadini, valorizzando il ruolo delle diverse realtà del territorio. L’adozione della democrazia partecipativa rappresenta un punto fondamentale nel nostro programma di mandato e questa iniziativa è uno strumento reale per la sua attivazione.”

Redazione


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
  24 25 26 27 28 29
30 31 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22        

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner