banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Venerdì 22 Giugno 2018, ORE 06:20 - PROVERBIO: Giugno la falce in pugno.
UPDATED ON: Friday  22 June  2018,  08:20 Mecca time  05:20 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 02/10/2013 alle 20:52:19 in Politica

Comitato Pendolari Mi-No: parcheggi a pagamento nella stazione di Corbetta-Santo Stefano Ticino



Riceviamo e pubblichiamo


(mi-Lorenteggio.com) Corbetta, 02 ottobre 2013 - Riceviamo e pubblichiamo dal Comitato Pendolari Mi-No:

 
Abbiamo avuto notizia, dalla stampa locale, che l'Amministrazione Comunale di S. Stefano Ticino ha deliberato di rendere a pagamento (1,20 euro al giorno) i parcheggi situati attorno alla stazione ferroviaria di Corbetta S. Stefano.
A pagare tale pedaggio saranno i pendolari della linea S6, Milano - Novara, già vessati da aumenti (Trenord e ATM) e oppressi da condizioni di trasporto inadeguate: sovraffollamento dei treni nelle ore di punta, ritardi e soppressioni.
E' davvero singolare che l'Amministrazione Comunale di S. Stefano (retta dal Sindaco Grillo Augusto) che si è distinta, in tutti questi anni, per il totale disinteresse per le problematiche dei pendolari propri cittadini si ricordi ora di loro per imporre un balzello di 1,20 euro nei loro confronti (che inciderà per oltre 25 euro mensili sul loro bilancio familiare) con lo scopo di raggranellare così qualche spicciolo per le casse comunali. Il provvedimento è particolarmente odioso anche perché a pagarne il prezzo sono i pendolari lontani dalla stazione, o residenti nei paesi vicini, che sono costretti ad usare l'auto per recarsi a prendere il treno.
Ancor più medievale risulta tale decisione se si considera che, probabilmente, l'Amministrazione C. di S. Stefano ritenga che tale pedaggio forse graverà soprattutto sui non residenti e quindi la stessa possa evitare di pagare il prezzo politico di una scelta così insensata. L'aumento del costo del trasporto ferroviario (perché di questo si tratta nella sostanza) non favorirà di certo la scelta di tale mezzo.
Quanto al pretesto degli interventi di manutenzione della stazione, la giustificazione adottata dal Sindaco Grillo, non ne abbiamo visti in tutti questi anni e non possiamo non ricordare che le rastrelliere per le biciclette sono state posizionate quasi 20 anni fa e nulla più è stato fatto per rendere un minimo più sicuro il lasciare la propria bici, con la speranza di ritrovarla la sera al ritorno (tutti i pendolari che usano la bici possono riferire di aver subito almeno un furto e anche più!). Nonostante siano state fatte numerose comunicazioni ai Comuni di Corbetta e S. Stefano, anche da singoli pendolari (e comunque il problema dei furti è a tutti ben noto) in merito alla precarietà del deposito biciclette, aggravata appunto dai numerosi furti, nessun intervento è stato fatto e la responsabilità è di ambedue i Comuni. Vadano, questi Amministratori Comunali di Corbetta e S. Stefano, a vedere la soluzione adottata per il deposito biciclette presso la stazione di Trecate: luogo ampio, recintato, coperto e dotato di telecamera di videosorveglianza quale strumento dissuasivo nei confronti di tentativi di furto.
Difficile oggi accampare qualsiasi pretesto per giustificare una decisione così insensata: se c'è un contenzioso fra il Comune di S. Stefano e Corbetta (e perché non anche con la Provincia di Milano, dato che il problema è sovracomunale) buon senso e intelligenza vorrebbe che venga risolto fra di loro e non venga scaricato sui pendolari (questa è davvero la scelta peggiore!).

Redazione


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
          22 23
24 25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner