Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO: Giovedì 17 Agosto 2017, ORE 10:55 - PROVERBIO: Per san Rocco la rondine fa fagotto.
UPDATED ON: Thursday  17 August 2017,  12:55 Mecca time - 09:55 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 27/02/2015 alle 17:55:09 in Viaggi

DOPO 16MILA KM IN SELLA ALLA SUA VESPA, SIMONE SCIUTTERI RIENTRA A MILANO



Il viaggio di Eurovespa, dopo aver toccato 32 Stati europei, torna in Italia: lo accoglieremo martedì 3 marzo alle 12 in Via Palestro, nei pressi della sede di Moto.it


img


(mi-lorenteggio.com) Milano, 27 febbraio 2015 - Quello di Eurovespa non è un viaggio come tanti altri: 16mila chilometri in solitaria, alla scoperta dell’Europa curva dopo curva, a una velocità di punta di 45 km/h. Un viaggio così merita un’accoglienza d’eccezione: è per questo che amici, appassionati, vespisti e curiosi sono chiamati a raccolta martedì 3 marzo alle ore 12 a Milano, in via Palestro, per salutare Simone Sciutteri e Peyton, la sua fidata Vespa del 1985.
Simone Sciutteri è un 32enne di Celle Ligure che durante l’estate lavora come bagnino ad Albisola Superiore. La prima ispirazione per quest’avventura è arrivata sei anni fa, direttamene dalle pagine di Giorgio Bettinelli, il più grande vespista di sempre. Nel 2010 è arrivato Peyton, una Vespa PK50 immatricolata nel 1985. E il 7 novembre 2014 Simone, in sella a Peyton, è partito da Milano per dare forma al suo sogno.
Dai Balcani alla Turchia, passando per l’Ungheria e i Paesi Baltici; Simone e Peyton hanno poi affrontato la neve della Scandinavia e il vento freddo della Germania, sono salpati per Londra e hanno attraversato Francia, Spagna e Portogallo. Tutto questo in solitaria, senza GPS né team di appoggio. Tra fatica, emozioni, imprevisti da superare e soprattutto incontri con i luoghi e le persone che li abitano. Per un totale che si aggira intorno ai 16 mila chilometri, quanto basta per conquistare il Guinness World Record nella categoria “Longest Journey on a 50cc”: un obiettivo che Simone non si era posto dal primo minuto, ma che di giorno in giorno è diventato sempre più vicino, nel vero senso della parola.
Moto.it ha seguito tappa dopo tappa il tragitto di Eurovespa, pubblicando fin dall’inizio e in esclusiva il reportage a puntate con foto, accoglierà Simone e Peyton a Milano martedì 3 marzo, intorno alle ore 12, nella centralissima Via Palestro (nei pressi della sede di Via Melzo 9). Dopo migliaia di chilometri in solitaria, Simone sarà accolto da una “smotorata”, un raduno di vespe e vespisti che lo accompagneranno per le vie della città.
Tutte le informazioni e le foto del viaggio di Eurovespa sono su www.eurovespa.it

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
        17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15  

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner