banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Venerdì 22 Giugno 2018, ORE 06:20 - PROVERBIO: Giugno la falce in pugno.
UPDATED ON: Friday  22 June  2018,  08:20 Mecca time  05:20 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 25/03/2015 alle 15:45:23 in Politica

Anche l'Amministrazione Comunale di Pero a Bologna per la la XX Giornata delle memoria e dell'impegno di Libera



L'amministrazione Comunale di Pero, con il Sindaco Maria Rosa Belotti e con l’Assessore La Placa, ha partecipato alla manifestazione con i comuni di Arluno, Cornaredo, Pregnana e Rho


img


(mi-lorenteggio.com) Pero, 25 marzo 2015 - "La verità illumina la giustizia", questo è lo slogan scelto per la XX Giornata delle memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Libera, per la XX edizione, ha scelto Bologna come sede nazionale per questo importante appuntamento.

L'amministrazione Comunale di Pero, con il Sindaco Maria Rosa Belotti e con l’Assessore La Placa, ha partecipato alla manifestazione con i comuni di Arluno, Cornaredo, Pregnana e Rho.

 "Una manifestazione toccante e ricca quella di sabato."- commenta il Sindaco Maria Rosa Belotti - "Molti ragazzi hanno preso parte con le delegazioni provenienti da tutta Italia e questo mi ha dato forza di guardare positivamente al futuro. È importante trasmettere valori e messaggi positivi come quelli di Don Ciotti o ascoltare i racconti di giovani, e meno giovani, che a causa della mafia hanno perso genitori e cari. Questo deve essere un impegno costante da parte di tutti, amministratori e cittadini. E’ Importante che dopo 20 anni, vi sia il riconoscimento ufficiale di questo appuntamento affinché diventi una Giornata Nazionale."

La Giornata della Memoria e dell'Impegno ricorda tutte le vittime innocenti delle mafie: 1035 nomi di vittime innocenti delle mafie, semplici cittadini, magistrati, giornalisti, appartenenti alle forze dell'ordine, sacerdoti, imprenditori, sindacalisti, esponenti politici e amministratori locali che sono morti, per mano delle mafie. Sono stati letti i loro nomi durante la celebrazione in piazza 8 Agosto, a conclusione del lungo corteo che per l'intera mattinata ha attraversato le Strade della città emiliana.Oltre alle vittime innocenti delle mafie, quest'anno sono state ricordate, in accordo con le associazioni dei famigliari , le vittime della strage del 2 agosto della stazione di Bologna e le vittime della strage di Ustica, per le quali ricorre Il 35°esimo anniversario.

"Il comune di Pero da tempo ha aderito ad Avviso pubblico, facendo parte del coordinamento lombardo." afferma l'Assessore Serena Maria La Placa - "Abbiamo collaborato con Libera e la Scuola delle buone pratiche negli anni passati, portando anche progetti nelle scuole o attività teatrali, per meglio trattare temi non sempre facili, ma che è compito di noi istituzioni affrontare. Per questo siamo contenti di essere tra i vincitori del Bando Regionale per il progetto legalità e nei prossimi mesi, probabilmente già da maggio, proporremo ancora iniziative di sensibilizzazione e approfondimento".


Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
          22 23
24 25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner