Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Lunedì 23 Aprile 2018, ORE 06:50 - PROVERBIO:   April, apriletto, un dì freddo un dì caldetto.
UPDATED ON: Monday 23 April 2018,  08:50 Mecca time  05:50 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 13/04/2015 alle 18:03:55 in Politica

I 7 Sindaci ancora insieme per sollecitare Regione Lombardia a fornire i dati e a migliorare il servizio ferroviario



I Sindaci dei Comuni di Legnano, San Giorgio su Legnano, Canegrate, Parabiago, Nerviano, Pogliano Milanese e Vanzago, non hanno ancora ricevuto risposta da parte dell’Assessore alla Mobilità di Regione Lombardia Alessandro Sorte né tantomeno da Trenord


img


(mi-lorenteggio.com) Milano, 13 aprile 2015 - Nonostante i numerosi solleciti e le richieste di informazioni i Sindaci dei Comuni di Legnano, San Giorgio su Legnano, Canegrate, Parabiago, Nerviano, Pogliano Milanese e Vanzago, non hanno ancora ricevuto risposta da parte dell’Assessore alla Mobilità di Regione Lombardia Alessandro Sorte né tantomeno da Trenord.

Dopo l’incontro tenutosi in data 23 febbraio 2015 e la promessa da parte degli alti funzionari di Regione Lombardia “di aggiornare la riunione invitando al Tavolo, nei prossimi giorni, i rappresentanti della società” come riportato nel comunicato stampa di Lombardia Notizie dello stesso giorno, i Sindaci si aspettavano di ricevere i dati richiesti e di avere un ulteriore incontro in cui ricevere risposte alle domande sollevate in questi mesi. Non ricevendo alcuna risposta, sono stati costretti a scrivere a Regione Lombardia un’altra missiva di sollecito in data 23 marzo 2015 per ricordare le promesse fatte e l’approssimarsi di EXPO.

La lettera di sollecito dei Sindaci è stata indirizzata per conoscenza anche al Consiglio Regionale - V Commissione permanente - Territorio e infrastrutture, a diversi Consiglieri Regionali tra cui Borghetti, Pizzul, Rosati, Alloni, Scandella, Straniero, Girelli, D’Avolio, e Alfieri, firmatari della interrogazione ITR 3134 del 22 ottobre 2014 con la quale si chiedevano azioni urgenti da parte di Regione per migliorare il servizio sulla linea S5 per i pendolari anche in vista di EXPO, al Consigliere Marsico che ha manifestato ai Sindaci il proprio sostegno a seguito dell’incontro succitato, ad Arianna Censi, consigliera delegata a Mobilità e viabilità della Città Metropolitana, oltre che agli organi di stampa.

Nemmeno questa lettera e questa azione, nonché le varie richieste telefoniche, hanno portato ad una convocazione; con rammarico si nota che nemmeno una risposta di cortesia istituzionale è giunta da parte di Regione Lombardia.


Per cercare di richiamare l’attenzione al miglioramento delle condizioni di viaggio sulla linea S5/Direttrice 40 e ricordare a Regione la promessa di incontrare i 7 Sindaci della tratta Legnano-Vanzago che rappresentano oltre 125.000 abitanti, è stato organizzato un

sopralluogo con la stampa in data

Giovedì 16 aprile alle ore 7.30

presso la stazione di Parabiago.

Con questa azione i Sindaci vogliono ricordare la necessità di approfondire in dettaglio i seguenti aspetti:
o Conferma dell’esito del programma di manutenzione straordinaria sulle carrozze dei TSR
o Carrozze previste dei convogli sulla linea S5 e l’effettiva composizione riscontrata negli ultimi mesi.
o Risposta alle proposte di incremento delle fermate nelle stazioni tra Legnano-Vanzago presentate dai Comuni nell’incontro ultimo scorso.
o Conferma della possibilità di istituire un meccanismo per far fermare i treni da/a Domodossola, Varese, Gallarate, Arona nelle succitate stazioni nei momenti di criticità (soppressioni, guasti, ritardi elevati).
o Dettagli sul potenziamento previsto sulla linea S5 nella tratta Legnano-Vanzago e più in generale fino a Gallarate/Varese in vista di EXPO.

Dal momento che Regione Lombardia fino ad oggi non ha ancora fornito le informazioni domandate nei mesi scorsi, i Sindaci firmeranno nella mattinata di giovedì 16 aprile una formale richiesta di accesso agli atti ai sensi della legge 241/1990 da inoltrare al Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni.
Si ricorda che il diritto di accesso agli atti amministrativi è un diritto riconosciuto a qualsiasi cittadino che ha un interesse diretto e concreto nei rapporti con la Pubblica Amministrazione – in questo caso Regione Lombardia – e serve per garantire la trasparenza dell’attività di quest'ultima.

L’auspicio è che, nonostante le mancate risposte, Regione Lombardia e Trenord abbiano pensato in tutti questi mesi a potenziare nei fatti la linea S5 in vista di EXPO. Fu proprio l’assessore Sorte, in riposta alla interrogazione della ITR 3134, che promise in Consiglio Regionale “un rinforzo delle composizioni per disporre di maggiore capacità di carico sui treni S5, una delle quattro linee suburbane, che …porteranno i visitatori direttamente al sito della manifestazione”.

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner