Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Giovedì 18 Gennaio 2018, ORE 20:10 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Thursday 18 Jenuary 2018,  22:10 Mecca time 19:10 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 22/04/2015 alle 13:50:20 in Economia

Auchan annuncia la chiusura del Centro Commerciale a Cesano Boscone



Le attività dell’ipermercato e dei negozi in galleria cesseranno entro il 31 luglio 2015


img


(mi-lorenteggio.com) Cesano Boscone, 22 aprile 2015 - Auchan S.p.A. annuncia la chiusura del Centro Commerciale a Cesano Boscone (MI), a seguito della risoluzione anticipata del contratto di locazione, accordata dalla proprietà. Le attività dell’ipermercato e dei negozi in galleria, quindi, cesseranno entro il 31 luglio 2015.
Sin dall’apertura nel 2005 e con il successivo acuirsi della crisi dei consumi, l’ipermercato di Cesano Boscone non è mai riuscito a trovare un equilibrio economico, soprattutto a causa dell’oneroso canone di locazione: negli ultimi tre anni le perdite sono state di oltre 16 milioni e nel solo 2014 hanno raggiunto il valore di oltre 6 milioni di Euro. Tale livello ormai non è più sostenibile anche alla luce dei risultati pesantemente negativi delle attività di Auchan in Italia registrati negli ultimi esercizi.
A questo proposito Auchan, per cercare di contenere le perdite e dare una prospettiva di continuità all’ipermercato, ha provato più volte nel corso degli ultimi anni a negoziare con la proprietà del centro una riduzione delle condizioni del contratto di locazione, in modo da renderlo meno oneroso e, quindi, maggiormente compatibile con tutti gli altri parametri economici.
Ma a più riprese la proprietà del centro ha manifestato la propria indisponibilità a ridurre in modo congruo il citato canone; inoltre ha sempre respinto la proposta di separare la negoziazione delle condizioni del canone locativo dell’ipermercato rispetto a quello delle gallerie, oggi in un unico contratto.
Conseguentemente Auchan, data l’insostenibile onerosità del canone e preso atto dell’indisponibilità della proprietà alla negoziazione, suo malgrado, si è vista costretta ad intraprendere un’azione legale per vedersi riconosciuta o la continuità del contratto di locazione ma con un canone ridotto o la possibilità di andare via anticipatamente.
Senza attendere la sentenza del Tribunale di Milano, che avrebbe anche potuto determinare solo una riduzione del canone, la proprietà del Centro, costituitasi in giudizio, ha cambiato completamente il proprio orientamento tenuto precedentemente e ha aderito alla risoluzione anticipata del contratto con Auchan, con riconsegna del centro commerciale entro il 31 luglio 2015 .
Per effetto di ciò Auchan dovrà abbandonare i locali e cessare definitivamente l’attività dell’ipermercato di Cesano Boscone; ugualmente si dovranno fermare anche le attività presenti nella galleria commerciale gestita da Gallerie Commerciali Italia Spa (GCI).
Per affrontare gli aspetti occupazionali, è stato attivato un tavolo di confronto con le organizzazioni sindacali.

Vittorio Aggio

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
        18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16  

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner