Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Mercoledì 17 Gennaio 2018, ORE 21:20 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Wednesday 17 Jenuary 2018,  23:20 Mecca time 20:20 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 06/05/2015 alle 18:03:32 in Politica

Città di Magenta. Audizione Sindaci Comuni linea S6



Riceviamo e pubblichiamo


(mi-lorenteggio.com) Magenta, 6 febbraio 2015- - E' iniziata con la lettura, fatta dal Sindaco Sergio Maestroni di Pregnana Milanese, della lettera del Comitato Pendolari l'incontro fra la Commissione Trasporti di Regione Lombardia e i rappresentanti dei Sindaci dei territori toccati dalla tratta S6. La lettera è stata messa agli atti della Commissione.

Disagi, ritardi, carenza di carrozze, mancato rispetto del contratto appena rinnovato da parte di TRENORD ma soprattutto una forte preoccupazione per l'esposizione planetaria di EXPO a Rho Fiera che accompagnerà i pendolari per i prossimi sei mesi.

Commissione alla quale hanno presenziato i Consiglieri Regionali delle diverse forze politiche, che hanno sentito ripetersi nel giro di poche ore come gli stessi problemi siano vissuti anche dai pendolari della direttrice S5, la Commissione non ha potuto che prendere atto del grande disagio di tutti coloro che cercano di raggiungere Milano dalla provincia espresso da davvero tante Amministrazioni Comunali che raccolgono nelle loro stazioni un bacino di utenza superiore ai 200 mila abitanti

Il rischio è davvero il collasso senza che ci sia una ferma presa di posizione della Regione che a giudizio degli Amministratori deve trovare modalità più ferree di controllo su chi per altri sei anni eserciterà il servizio ferroviario su numerose direttrici regionali ovvero TRENORD.

Chi gestisce male un servizio, infatti, non può continuare a farlo poiché a pagarne le spese sono certo i pendolari ma anche l'immagine stessa dell'efficienza dei servizi pubblici lombardi soprattutto in un periodo così caldo come quello dei prossimi 6 mesi in cui il mondo avrà le telecamere puntate su EXPO.

L'incontro con la Commissione Regionale è servito anche per condividere le difficoltà strutturali che i Sindaci riscontrano sugli immobili delle stazioni ferroviarie la cui responsabilità è di RFI e che vengono costantemente segnalata anche agli amministratori locali.

I Sindaci hanno chiesto e si auspicano che a breve la situazione venga affrontata energicamente da Regione Lombardia con delle azioni concrete e con informazioni diffuse agli stessi pendolari e agli Amministratori Locali; la rabbia crescente da parte dei cittadini pendolari di una vasta zona dell'area metropolitana oggi non può essere ignorata e oggi siamo convinti che sia questo l'ultimo appello che la voce dei Sindaci fa arrivare alle orecchie di chi può e deve fare qualcosa.

I Sindaci hanno ribadito la vicinanza con le istanze dei cittadini fruitori di un servizio, che pagano, e l’estrema urgenza di “sistematizzare” una volta per tutte, anche a fronte di adeguati stanziamenti, un servizio quale il sistema di trasporto su rotaia indispensabile per un Paese, e un’area come quella metropolitana di Milano, che non può essere più procrastinato.

Il Presidente della Commissione e la Commissione tutta si sono resi partecipi della necessità di trasmettere questo “grido di dolore”, come è stato chiamato in più interventi, all’assessorato competente di Regione Lombardia in modo che le Amministrazioni vengano convocate sui tavoli in cui si ragionerà dello stato dei trasporti su rotaia. Abbiamo chiesto che la verifica dello “stato dell’arte” non sia fatta unicamente solo quando viene richiesta una audizione da parte dei territori, ma che sia Regione Lombardia e o la Commissione competente a informare, convocandoli, periodicamente le Amministrazioni e i Comitati dei cittadini.

Come Amministrazioni Locali, siamo a fianco delle giuste e corrette rivendicazioni, per un servizio di quantità e qualità adeguato ad una Regione ed un territorio di primaria importanza, che i nostri cittadini richiedono. Perciò useremo tutti i mezzi a nostra disposizione per denunciare mancanze e disservizi.


I Sindaci e le Amministrazioni Comunali di
Arluno, Magenta, Pregnana Milanese, Vittuone e S. Stefano Ticino

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
        18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16  

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner