Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Giovedì 19 Luglio 2018, ORE 23:20 - PROVERBIO: A luglio levati il corpetto e butta le coperte fuori dal letto.
UPDATED ON: Friday  20 July  2018,  01:20 Mecca time  22:20 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 11/05/2015 alle 15:11:12 in Tecnologia

LOMBARDIA. PROTOCOLLO ANCI, GARAVAGLIA: DIGITALIZZAZIONE COMUNI, LA VIA LOMBARDA AL DIGITALE



L'obiettivo principale è quello di utilizzare al meglio le tecnologie ict per ottenere cambiamenti positivi nell'assetto organizzativo-gestionale dei comuni lombardi


(mi-lorenteggio.com) Milano, 11 maggio 2015  - "Con la firma di questo Protocollo di Intesa entriamo nel vivo di una collaborazione già in atto con Anci Lombardia sui temi dell'innovazione tecnologica e della digitalizzazione della PA lombarda. L'obiettivo principale è quello di utilizzare al meglio le tecnologie ict per ottenere cambiamenti positivi nell'assetto organizzativo-gestionale dei comuni lombardi. Vogliamo affiancare al percorso di riordino territoriale delle autonomie locali innescato, in modo confuso e poco razionale, dalla "Riforma Delrio" che è una riforma completamente analogica, competenze, servizi e infrastrutture digitali".

 Lo dice oggi Massimo Garavaglia assessore all'Economia, Crescita e Semplificazione commentando la firma del Protocollo di Intensa con Anci Lombardia. "Noi Lombardi non perdiamo tempo - aggiunge Garavaglia - e dopo l'approvazione a fine gennaio in Giunta del Protocollo, abbiamo attivato tutte le linee di azione previste e condivise". "Anci Lombardia si è dichiarata fin da subito disponibile a collaborare con la Regione su questo Protocollo, poiché, in un momento in cui gli Enti locali sono impegnati ad affrontare i cambiamenti istituzionali introdotti dalle riforme, questa misura introduce soluzioni e strumenti in grado di favorire la messa a sistema di nuovi quadri organizzativi" evidenzia il Presidente di Anci Lombardia, Roberto Scanagatti. "Le sperimentazioni in atto dimostrano come i Comuni lombardi, sia in forma singola che associata, costituiscono la piattaforma ideale e naturale dove generare e studiare l'innovazione locale" continua Scanagatti, per il quale "in tale contesto Anci Lombardia svolgerà il ruolo di collaboratore della Regione nella definizione di modelli sperimentali di intervento per l'attuazione dell'Agenda digitale lombarda e di facilitatore della loro diffusione negli enti locali". Il presidente di Anci Lombardia conclude sottolineando come "la semplificazione delle procedure, la messa a sistema di banche dati che facilitino l'operatività dei Comuni e lo snellimento dei sistemi gestionali, sono temi sui quali gli enti locali chiedono da sempre un impegno concreto, e questa ci sembra una risposta adeguata".

Questi i punti salienti del Protocollo tra Anci Lombardia e Regione Lombardia che riguarda la digitalizzazione dei comuni.

Da oggi sono a disposizione di tutti i comuni lombardi, in modalità semplici e senza dover ricorrere a specifiche convenzioni tra enti pubblici, le informazioni contenute nella Banca Dati regionale Tassa Auto tramite un applicazione web disponibile all'indirizzo https://dit.servizirl.it/; sono a disposizione sia i dati attuali sia quelli storici (dal 2008 in poi) che permetteranno ai comuni di fare attività di accertamento tributario, di controllo sulle dichiarazioni ISEE e di razionalizzazione delle politiche di mobilità (ZTL, sosta, parcheggi).

Le collaborazioni già attivate (Comunità Montana Valle Sabbia; Unione dei Comuni Asta del Serio; comune di Pavia) e in fase di perfezionamento (comuni di Monza, Corsico, Brescia, Santo Stefano Ticino, Marcallo, Boffalora e Rodano, provincia di Brescia e comunità montana Valli del Verbano) in tema di razionalizzazione e consolidamento dei datacenter per offrire servizi ict con livelli di servizio in linea con gli standard di mercato, ridurre i costi operativi tipici di un datacenter locale (consumi elettrici, manutenzione, etc), recuperare gli spazi attualmente occupati dalle sale CED locali e rispondere alle specifiche direttive in ambito ambientale.

Le attività svolte in tema di fatturazione elettronica con la messa a disposizione dei comuni dell'HUB regionale. A partire da oggi intensificheremo gli sforzi insieme ad Anci Lombardia per attivare ulteriori collaborazioni a livello locale negli ambiti di intervento previsti dal Protocollo e per definire un piano di diffusione ed estensione progressiva su tutto il territorio regionale dei risultati raggiunti con le iniziative pilota". Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Russia 2018, voi finora quante partite avete visto in tv?

Una
Due
Tre
Quattro
Tutte

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
          20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner