Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Sabato 16  Dicembre  2017, ORE 07:30 - PROVERBIO: "Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia”

UPDATED ON: Saturday 16 December 2017,  09:30  Mecca time - 06:30 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 29/05/2015 alle 15:15:14 in Ambiente

Bicipace 2015: 33^ edizione della più importante manifestazione in bicicletta della Lombardia



Il 31 maggio in sella per raggiungere la Colonia Fluviale di Turbigo


img


(mi-lorenteggio.com) Rho, 29  maggio 2015  -  Ritorna Bicipace 2015. La 33° edizione della più importante manifestazione in bicicletta della Lombardia è fissata per domenica 31 maggio. Per Rho la partenza è prevista alle ore 8.30 in piazza Visconti, davanti al Palazzo Comunale.

Bicipace è la storica iniziativa organizzata, con cadenza annuale, in una domenica tra l’ultima metà di maggio e la prima metà di giugno.
Il progetto di Bicipace è semplice: unire alla bellezza della natura e dell’ambiente la forza della pace e della solidarietà. In un percorso che si snoda tra le province di Varese, Milano e Novara, migliaia di persone si ritrovano anche per sostenere i progetti ambientali e di solidarietà, a cui vengono destinati i fondi raccolti con la sottoscrizione a premi.

Organizzano l’edizione 2015 i circoli di Legambiente di Turbigo, Busto Arsizio, Parabiago, Gallarate, Cassano Magnago, Nerviano, Arluno, Canegrate, Rho, Saronno, Lainate, Varese, Valle Olona, Scuola di Babele, Libreria che non c’è, I cani sciolti, Amicinbici, Emergency, CastanoNOF35, Cittadini Reattivi, Ecoistituto della Valle del Ticino, Comitato No Tangenziale Magenta.

All’arrivo della biciclettata, nel Parco del Ticino, oltre alle possibilità di rifocillarsi, riposarsi in mezzo alla natura e passare una giornata insieme divertendosi con musica, spettacoli teatrali ed animazione per i bambini, i partecipanti ricevono informazioni sull’ambiente in cui viviamo, sulla pace e sulla solidarietà tra i popoli, grazie a mostre, spazi espositivi, diapositive e filmati che illustrano i progetti sostenuti.

Con Gocce d’Africa quest’anno Bicipace sostiene due associazioni, che lavorano direttamente in Africa:

1. Il Comitato Pro-Niger è un gruppo costituito da diversi soggetti del territorio impegnati nel volontariato che si trovano nella zona del Verbano Cusio Ossola. Da anni il Comitato, si occupa di cooperazione internazionale attraverso la realizzazione di interventi indispensabili per le popolazioni di alcuni villaggi del Niger; l’intervento che si vorrebbe portare a termine quest’anno nei villaggi di Timbaren Zolanbon, Dai Beri, Fondo Bon Winditan, Deu Beri Tarwey, Kogori Issa è la realizzazione di sei pozzi, per soddisfare il bisogno d’acqua della popolazione dei villaggi e del loro bestiame, diminuendo il carico di lavoro delle donne e dei bambini che non dovranno più percorrere diversi chilometri per l’approvvigionamento quotidiano.
Maggiori informazioni http://www.comitatoproniger.it

2. Good Samaritan l’associazione con sede a Caronno Varesino, si dedica alla Cooperazione Internazionale, realizzando progetti di sviluppo nel Nord Uganda a Gulu. Gli oltre vent’anni di guerra che hanno pesantemente segnato il paese hanno portato con sé la rapida crescita degli orfani. Il loro numero, ormai altissimo, non permette più la messa in atto dei tradizionali meccanismi di reinserimento nella comunità, garantita tradizionalmente dalla rete famigliare e sociale, il clan. I Bambini Capofamiglia sono un fenomeno nuovo nel contesto culturale ugandese. Oggi gli orfani sono così tanti che i parenti non riescono più ad accoglierli tutti nelle loro famiglie, e gli orfanotrofi sono al limite delle capacità di accoglienza.
Maggiori informazioni http://www.good-samaritan.it

Per gli sfaticati ritorno treno+bici da Ponte Ticino a Castellanza da prenotare al cell. 3334169293, bicipace@yahoo.it

L’Assessore a Ecologia, ambiente e mobilità, Gianluigi Forloni, commenta:

“Bicipace rappresenta un evento storico per chiedere tutela e rispetto per l’ambiente, il territorio e la salute. Attraverso una piacevole biciclettata con gli amici sono trattati temi importanti legati all’ambiente, alla solidarietà e alla pace. Il corteo di biciclette attraverserà gli splendidi scenari del Parco del Ticino, patrimonio naturale di rilevanza regionale sottoposto a molte minacce. Come ogni anno Bicipace si impegna a sostenere, con il proprio contributo, due progetti di solidarietà, una testimonianza reale della volontà di risolvere i problemi con efficacia.”

Informazioni
Bicipace
http://bicipace.org
facebook, twitter @bicipace


Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
            16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14            

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner