Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Sabato 20 Gennaio 2018, ORE 23:00 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Sunday 21 Jenuary 2018,  01:00 Mecca time 22:00 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 06/08/2015 alle 14:15:30 in Politica

LOMBARDIA. ROSSI: “2.200.000 EURO AI GIOVANI, PASSIAMO DALLE PAROLE AI FATTI”



PIANI TERRITORIALI, NELLA PROVINCIA DI MILANO 700 MILA EURO


img


(mi-lorenteggio.com) Milano, 6 agosto 2015 - "Un successo che dimostra come la direzione seguita sia quella giusta: il 70 per cento dei Comuni lombardi ha partecipato al bando per i Piani territoriali delle Politiche giovanili e il 40 per cento ha ottenuto un finanziamento. Numeri importanti che permettono di andare a coinvolgere oltre 1.200.000 giovani lombardi. Il bando, che mette a disposizione dei Comuni 2.200.000 euro, ha avuto un riscontro favorevole". Lo ha detto Antonio Rossi, assessore regionale allo Sport e alle Politiche per i giovani, commentando la pubblicazione della graduatoria dei Piani territoriali delle Politiche giovanili sul Bollettino ufficiale della Regione.

Per la Provincia di Milano sono stati finanziati con circa 700 mila euro 7 progetti presentati dalla Città metropolitana, dai Comuni di Milano, di Cinisello Balsamo, di Castano Primo e di Cassina De’ Pecchi, da Assemi e da Sercop che coprono l’intera provincia "Regione Lombardia - ha sottolineato l'assessore - da sempre ha messo al centro dell'attenzione i giovani, sapendo che, investendo su di loro, si investe sul futuro della nostra società. Per il secondo anno passiamo dalle parole ai fatti". "Il provvedimento - ha aggiunto Rossi - ha l'obiettivo di cofinanziare l'attuazione di politiche territoriali a favore dei giovani di età compresa fra i 18 e i 35 anni, beneficiari di interventi diretti, proposti e attuati da Reti locali (Comuni in forma singola o associata con attori del privato sociale)". "Siamo riusciti a coinvolgere la gran parte dei Comuni e delle associazioni presenti sul territorio e la quasi totalità delle Province. Fare rete è importante - ha concluso l'assessore Rossi - e porta a risultati straordinari che ci hanno permesso di consolidare politiche di stimolo all'autonomia e alla competitività dei giovani".

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner