Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Mercoledì 17 Gennaio 2018, ORE 17:30 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Wednesday 17 Jenuary 2018,  19:30 Mecca time 16:30 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 25/11/2015 alle 11:11:40 in Cronaca

LOMBARDIA. RAPINA IN VILLA A RODANO, BECCALOSSI: INACETTABILE, E' TERRORISMO URBANO



Il rapinatore rimasto ucciso era gia' stato condannato per omicidio e ricercato per essere evaso dal carcere


(mi-lorenteggio.com) Milano, 25 novembre 2015 - "Stamattina mi sono recata a Rodano per rendermi conto di come e soprattutto dove certi episodi accadano e ho parlato personalmente con l'avvocato Piero Porciani che assiste la famiglia vittima dell'aggressione che mi ha confermato che il rapinatore rimasto ucciso era gia' stato condannato per omicidio e ricercato per essere evaso dal carcere. Inammissibile e inaccettabile che cose del genere avvengano nei nostri paesi, nelle nostre citta'. Oggi che la definizione terrorismo internazionale e' sulla bocca di tutti, non vorrei passi in secondo piano il fenomeno del terrorismo urbano, che temo altrettanto e forse ancora di piu'". Lo scrive sul proprio profilo Facebook l'assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo di Regione Lombardia Viviana Beccalossi, commentando l'ennesimo episodio di cronaca avvenuto alle porte di Milano, dove un uomo, sequestrato in casa assieme alla sua famiglia, ha reagito sparando e uccidendo uno dei tre rapinatori.

TERRORISMO URBANO - "Il terrorismo urbano - prosegue Viviana Beccalossi - e' quello con cui devono fare i conti ogni giorno i cittadini italiani vittime di rapine dalla dinamica sempre piu' aggressiva e violenta per mano di criminali senza scrupoli, quasi sempre stranieri, che compiono veri e propri assalti armati nelle case".

GIRO DI VITE SULLA SICUREZZA - "Da mesi - conclude Viviana Beccalossi - ripeto che serve un giro di vite sulla sicurezza, schierando anche l'esercito nelle zone piu' critiche delle nostre citta'. Spesso vengo accusata da qualche buonista di strumentalizzare i fatti di cronaca a fini politici, ma l'episodio di Rodano dimostra che questo tipo di criminalita' merita uno sforzo straordinario che va dal potenziamento delle forze dell'ordine a pene esemplari quando questi criminali vengono assicurati alla giustizia".

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner