Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 21 Gennaio 2018, ORE 22:45 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Friday 22 Jenuary 2018,  00:45 Mecca time 21:45 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 10/08/2016 alle 15:36:25 in Cronaca

Ambiente: strage di germani a Basiglio, Asl conferma epidemia di botulino



Il botulino rischia di espandersi a molti altri animali e a tutto il sud Milano e al Parco Agricolo Sud Milano


img


(mi-lorenteggio.com) Rozzano, 10 agosto 2016 - Da oltre un mese a Basiglio, nel sud Milano, si verifica una moria di germani reali, anatidi e, novità di oggi, anche una gallinella d’acqua. Nel sostanziale disinteresse delle istituzioni preposte, pochi ambientalisti continuano a monitorare la situazione della strage in corso di uccelli acquatici nella zona sud Milano e, in particolare, a Basiglio.

Un esponente su tutti, Tony Bruson, si è recato anche oggi nella zona della cava di Basiglio, dove ha rinvenuto altri germani reali morti o moribondi e, novità preoccupante rispetto alle settimane scorse, una gallinella d’acqua.

Gli animali morti sono stati sottoposti ad autopsia e il responso conferma i sospetti delle associazioni ambientaliste, ovvero si tratta di una epidemia di botulino. Il botulino rischia di espandersi a molti altri animali e a tutto il sud Milano e al Parco Agricolo Sud Milano. Inoltre, con l’apertura settembrina della stagione venatoria, il botulino rischia di estendersi agli esseri umani. Il tutto nel disinteresse agostano e vacanziero delle istituzioni che sarebbero preposte ai controlli e al contenimento dell’epidemia. Il Sindaco di Basiglio, Eugenio Patrone e l'assessore all'Ambiente, Valerio Marazzi, hanno garantito la partecipazione del Comune ai costi per la raccolta e ilo trasporto di tutte le carcasse degli animali rinvenuti. Entro questa settimana, il Presidente di Amici della Terra Lombardia, l’ex deputato Stefano Apuzzo e il Presidente di Gaia animali & ambiente Onlus, Edgar Meyer, presenteranno il formale esposto denuncia alla Procura o all’Arma dei Carabinieri di Rozzano. Gli esponenti ambientalisti insistono sulla necessità di rinviare l’apertura della caccia almeno nelle aree del Parco Sud Milano, se non in tutto l’Ambito Territoriale di Caccia, ATC, Pianura milanese, proprio per evitare la diffusione dell’epidemia di botulino. “Temiamo”, affermano Apuzzo e Meyer, “che la Regione Lombardia, ostaggio della lobby bresciane delle armi e delle doppiette più reazionarie e oltranziste, non prenderà in considerazione questa proposta di buon senso e allora scatterà la denuncia nei confronti del Presidente Roberto Maroni per aver agevolato la diffusione dell’epidemia”.


Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner