Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 21 Gennaio 2018, ORE 14:40 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Sunday 21 Jenuary 2018,  18:40 Mecca time 13:40 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 13/02/2017 alle 19:39:03 in Salute

Centro Diurno di Pero, Cecchetti: “Servizio importante per il territorio, no alla chiusura”



Presentata un’interrogazione in Regione


(mi-lorenteggio.com) Milano, 13 febbraio 2017 – “Quali azioni intende mettere in campo la giunta regionale per garantire la continuità del servizio del Centro Diurno Integrato Anziani di Pero” E’ la richiesta del vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) contenuta in un’interrogazione presentata a Palazzo Pirelli. Il documento nasce a seguito delle criticità emerse nei mesi scorsi che metterebbero a rischio il proseguimento dell’attività della C.R.M. Coop. Sociale s.r.l., la realtà che gestisce il centro di riabilitazione fisioterapica per anziani e diversamente abili di Pero (Mi). “Il centro diurno – commenta Fabrizio Cecchetti – è riconosciuto nell’ambito dell’unità di offerta della rete socio sanitaria regionale e svolge un importante servizio per la comunità di Pero e per i comuni limitrofi, tanto che tra gli utenti vi sono anche cittadini di Rho, Settimo Milanese e Milano. Vogliamo quindi scongiurare la chiusura del centro in quanto causerebbe grandi disagi per tutte le famiglie bisognose che usufruiscono dei suoi servizi e per questo motivo chiediamo con forza alla Giunta regionale e all’assessore al Welfare di fare il possibile affinché questa realtà possa continuare con la sua opera assistenziale sul nostro territorio”.

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner