Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Giovedì 19 Aprile 2018, ORE 19:15 - PROVERBIO:   April, apriletto, un dì freddo un dì caldetto.
UPDATED ON: Thursday 19 April 2018,  21:15 Mecca time  18:15 MT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 01/03/2017 alle 22:18:40 in Economia

Carapelli di Inveruno, lo stabilimento rimarrà aperto



Cecchetti: “Speriamo ora torni a crescere più forte di prima”


Milano 1 marzo 2017 – “L’interessamento che Regione Lombardia ha avuto sin da subito ha portato i suoi frutti, l’ex stabilimento Carapelli di Inveruno resterà aperto e produttivo, questo è l’esempio che quando tutta la politica si mette insieme e va al di là delle posizioni partitiche i risultati vengono raggiunti e si salvano anche dei posti di lavoro.” Così il Vicepresidente del Consiglio regionale Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) sulla situazione dello stabilimento Carapelli di Inveruno, dove 200 lavoratori rischiavano il licenziamento. “ Quando eravamo venuti a conoscenza della situazione lo scenario era dei peggiori, ma sono abbastanza soddisfatto di come la vicenda si sia evoluta, questo vuol dire che l’unione delle forze fra politica e istituzioni può portare dei buoni risultati per i cittadini e i lavoratori. L’auspicio ora è che la nuova realtà di Inveruno possa tornare a espandersi e crescere, tornando forte e competitiva e soprattutto creando nuovi posti di lavoro” ha concluso Cecchetti.

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner