Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Giovedì 23 Novembre  2017, ORE 09:35 - PROVERBIO: Birichina in primavera, suora in autunno.
UPDATED ON: Thursday 23 November 2017,  11:35  Mecca time - 08:35 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 20/03/2017 alle 19:49:27 in Politica

LOMBARDIA. SCRITTE LOCRI, BECCALOSSI: 29 MARZO IN REGIONE CON 'LIBERA' E DON CIOTTI CONTRO LE MAFIE



"SOLIDARIETA' E VICINANZA A FORZE DELL'ORDINE PER AZIONE GRAVE"


Milano, 20 marzo 2017 - "Solidarieta' e vicinanza a don Ciotti, all'associazione 'Libera' e agli uomini delle Forze dell'ordine. Li aspettiamo mercoledi' 29 marzo a Milano, nel Palazzo della Regione, dove con il presidente Maroni sigleremo un accordo di collaborazione con l'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati alle mafie e piu' in generale alla criminalita' organizzata". Lo afferma Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio, Urbanistica, Difesa del suolo e Citta' metropolitana Viviana Beccalossi, commentando la notizia delle frasi ingiuriose contro don Luigi Ciotti e le Forze dell'ordine scritte in nottata sui muri di Locri, dove ieri il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha partecipato alla Giornata della memoria e dell'impegno organizzata dall'associazione 'Libera'. FRASI GRAVISSIME - "Frasi gravissime e preoccupanti, ma anche vigliacche - aggiunge Viviana Beccalossi - perche' scritte da chi non ha il coraggio di metterci la faccia. Noi il 29 marzo a Milano ci saremo e, oltre a firmare un accordo mirato alla costruzione di un vero e proprio catasto dei beni sequestrati alla criminalita' organizzata, insieme alla 'Libera' e al presidente Maroni ribadiremo quanto forte e decisa e' la nostra lotta alle mafie. Colgo l'occasione per chiedere a don Ciotti di essere presente a questo appuntamento. Il valore di questo patto risulterebbe ancora piu' forte".

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


banner