Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Sabato 24 Giugno 2017, ORE 19:10 -  È molto più difficile essere capiti facendo del bene che del male.  
UPDATED ON: Saturday 24 June 2017,  21:10 Mecca time - 18:10 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 20/03/2017 alle 21:52:40 in Politica

LOMBARDIA. DIMISSIONI PRESIDENTE ARAC, MARONI: GRAVE FRATTURA NEI RAPPORTI PERSONALI, RISPETTO AUTONOMIA AGENZIA



Lo dichiara in una Nota il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, in merito alle dimissioni del presidente dell'Arac Francesco Dettori


Milano, 20 marzo 2017 - "Ho appreso con dispiacere delle dimissioni del presidente dell'Arac, Francesco Dettori, che ho incontrato anche di recente, insieme a Maria Dinatolo e Gianfranco Rebora e al quale non ho mai fatto mancare il mio sostegno e il sostegno della struttura regionale. Ho incontrato, separatamente, anche Giovanna Ceribelli e Sergio Arcuri. Purtroppo in Arac si era creata una grave frattura nei rapporti personali tra i suoi membri che ho anche cercato di ricomporre, nel rispetto dell'autonomia di cui gode l'agenzia, ma che evidentemente si e' rivelata insanabile. Come da Statuto, la prossima giunta provvedera' a designare il nuovo presidente". Lo dichiara in una Nota il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, in merito alle dimissioni del presidente dell'Arac Francesco Dettori.

Per Silvana Carcano, consigliere regionale del M5S Lombardia, "L'anticorruzione di Maroni non ha nemmeno un anno ed è già completamente abbandonata a se stessa. L'autorità, come da noi sempre dichiarato, non ha mai avuto gli strumenti per fare realmente attività di contrasto ai fenomeni corruttivi e portare trasparenza e legalità in Regione Lombardia. E non ha nemmeno garantito la giusta trasparenza che un ente anticorruzione dovrebbe garantire. In un ente anticorruzione deve esserci la grande forza e il coraggio di fare controlli approfonditi. L'anticorruzione è cosa seria. Facendo seriamente anticorruzione si fa anche antimafia. E la si fa con le persone giuste, i giusti strumenti e i giusti controlli. Dalla lettera di dimissioni si apprende addirittura che il lavoro di ARAC è stato ostacolato e che ci sarebbe una spaccatura interna. Su queste dimissioni Maroni ha responsabilità gravissime. Chi ostacolava cosa? Noi avevamo anticipato che ARAC sarebbe stata l'ennesima foglia di fico di Maroni, non c'è mai stata vera volontà politica in tema di anticorruzione. L'anticorruzione e la trasparenza sono, invece, nel DNA del M5S ".

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


banner