Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO: Lunedì 23 Ottobre  2017, ORE 22:35 - PROVERBIO: Se Ottobre è piovarolo, è pure fungarolo..
UPDATED ON: Tuesday 24 October 2017,  00:35 Mecca time - 21:35 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 29/03/2017 alle 19:35:47 in Cultura

Illuminiamo il Futuro insieme, anche a Corsico! A scuola con Save the Children, Agende Rosse e il CGD



Le iniziative in programma


img


(mi-lorenteggio.com) Corsico, 29 marzo 2017 - Ritorna la campagna nazionale “Illuminiamo Il Futuro” di Save the Children per dare educazione, opportunità e speranza ai bambini, alle bambine, agli adolescenti e alle adolescenti che vivono in povertà educativa in Italia. L'educazione può illuminare il loro futuro! Come Coordinamento Genitori Democratici per il secondo anno a Corsico aderiamo alla campagna di Save the Children, proseguendo il discorso dell'educazione alla legalità. Nel 2016 la fotografa Enza Tamborra ha coinvolto ragazzi e ragazze delle scuole medie Buonarroti e Campioni-Mascherpa con la proiezione del suo reportage fotografica su Scampia, dalle difficoltà al riscatto sociale degli ultimi anni.

Quest'anno il CGD Corsico insieme al movimento Agende Rosse "Peppino Impastato" di Milano e dintorni promuove l'allestimento della mostra "1,10,100 AGENDE ROSSE ... quale democrazia?" visitabile all'interno del locale della ex biblioteca presso il Liceo G.B.Vico di Corsico, da lunedì 3/4 a venerdì 7/4. La mostra, attraverso lo strumento dei fumetti, racconta alcune storie di uomini e donne che, nella ricerca continua della verità e della giustizia, hanno messo in gioco la loro vita, per rendere il nostro paese più libero e democratico, diventando vittime innocenti della mafia. Un lungo e simbolico filo rosso li accomuna: il frutto del loro lavoro e indagini, delle loro ricerche di verità spariscono immediatamente dopo la loro uccisione. Come l’Agenda Rossa di Paolo Borsellino, anche i documenti scottanti di Peppino Impastato, di Giovanni Falcone, Ilaria Alpi e Mauro Rostagno non verranno mai più ritrovati. Le tavole dei fumetti, tratte (per gentile concessione) dai libri dell'editore Becco Giallo, usano il linguaggio delle immagini per arrivare immediatamente al cuore, i disegnatori ci raccontano con grande chiarezza e coinvolgimento cosa è realmente accaduto, mostrandoci situazioni in cui si ritrovano violenza, depistaggi, delegittimazioni, omissioni, colpevoli silenzi, ipocrisie, mancati ricordi, assurde carriere. In mostra anche tavole della favola illustrata “L'invasione degli scarafaggi”, per parlare coi più piccini, per spiegare loro cos’è la mafia in maniera leggera, partendo dal bullismo come comportamento mafioso. Ricordiamo le parole ribelli di  Peppino Impastato “La mafia è una montagna di merda! Noi ci dobbiamo ribellare, prima che sia troppo tardi, prima di abituarci alle loro facce, prima di non accorgerci più di niente”, la consapevolezza di  Paolo Borsellino “Siamo cadaveri che camminano”, la speranza di Giovanni Falcone "La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine”, l'impegno di Mauro Rostagno “Noi non vogliamo trovare un posto in questa società, ma creare una società in cui valga la pena di trovare un posto”, la coraggiosa inchiesta della giornalista Ilaria Alpi sui traffici internazionali di armi e rifiuti tossici. L'inaugurazione della mostra è lunedì 3/4 alle ore 14:30 con la proiezione di alcuni filmati che ci daranno spunto per un dibattito con gli attivisti di Agende Rosse, su come le mafie condizionano il Nostro Paese. Gli attivisti di Agende Rosse torneranno venerdì 7/4 sempre alle 14:30 per altri filmati e riflessioni.

Martedì 4/4 alle ore 20 verrà proiettato il film LA TRATTATIVA di Sabina Guzzanti. Questo film racconta e spiega come si è sviluppata la “presunta” trattativa Stato-Mafia, in seguito alla “stagione delle stragi” di Palermo, Milano, Firenze e Roma, per la quale è in corso un processo dal 2013. L’invito è rivolto a studenti e studentesse, ai docenti dell’Istituto, ma anche A TUTTE LE FAMIGLIE, perché l’educazione può illuminare il futuro ad ogni età! Noi del CGD Corsico riteniamo molto importante l'approfondimento di temi così delicati coinvolgendo direttamente i genitori, per una vera alleanza educativa scuola-famiglia, possibile solo attraverso un confronto e una collaborazione continua fra genitori e insegnanti. L'invito a visitare la mostra è rivolto anche ai ragazzi e alle ragazze delle altre scuole della città, accompagnati dagli insegnanti.


Redazione

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


banner