Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Mercoledì 17 Gennaio 2018, ORE 21:20 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Wednesday 17 Jenuary 2018,  23:20 Mecca time 20:20 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 01/04/2017 alle 07:25:37 in Politica

REGIONE LOMBARDIA - MINORI, SAGGESE (LISTA MARONI): CONSULTA GARANTE DELL’INFANZIA DELLA LOMBARDIA SUBITO AL LAVORO PER APPLICARE LEGGE NAZIONALE ANTI-RIMPATRI



Saggese muove poi alcune critiche al provvedimento di legge nazionale


MILANO, 1° aprile 2017  – «Appena approvata, la legge sui minori stranieri non accompagnati è diventata prioritaria nella Consulta dell’ufficio del Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Lombardia»: è quanto sottolinea Antonio Saggese, consigliere regionale del Gruppo “Maroni Presidente” e componente della Consulta, dopo la riunione di ieri mattina. In discussione, l’approvazione da parte della Camera delle norme per la protezione dei minori stranieri non accompagnati, in base alle quali i bambini e i ragazzi non ancora maggiorenni che arrivano in Italia senza una famiglia non potranno essere respinti, ma dovranno avere gli stessi diritti dei loro coetanei Ue.

«Il provvedimento ha reso necessario bloccare tutte le altre attività sui minori – spiega Saggese – perché, ai sensi della legge, entro 90 giorni va istituito l’elenco dei tutori; i minori vanno identificati (soprattutto nell’età anagrafica); devono essere iscritti al servizio sanitario e bisogna garantire, ad essi, gli adempimenti scolastici. Un lavoro imponente, delicato e imprevisto».

Saggese muove poi alcune critiche al provvedimento di legge nazionale: «Non c’è neanche un solo articolo – osserva – che disponga di riaccompagnare questi minori, dall’età non certa, nelle loro terre di origine dopo essersi accertati di metterli in mani sicure. La celerità richiesta, rispetto ad altri interventi altrettanto prioritari, dimostra quali siano gli interessi prioritari del nostro Parlamento. Con tutta la mia solidarietà per questi bambini e ragazzi – conclude il consigliere della Lista Maroni – che da soli hanno affrontato il viaggio per arrivare fino alle nostre coste, addirittura pagando gli scafisti che li hanno accompagnati. Per chi ci crede…».


Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
        18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16  

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner