Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO: Martedì 26 Settembre  2017, ORE 17:40 - PROVERBIO: Aria settembrina fresco la sera e  la mattina.
UPDATED ON: Tuesday 26 September 2017,  19:40 Mecca time -16:40 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 12/04/2017 alle 19:05:43 in Divertimenti

Oracolo arabo, alla scoperta del proprio futuro



Gli oracoli più importanti dell'antichità greca erano Pizia, sacerdotessa di Apollo a Delfi, e l'oracolo di Dione e Zeus a Dodona in Epiro


img


(mi-lorenteggio.com) Milano, 12 aprile 2017 - Nell'antichità classica, un oracolo era una persona o un ente considerato per fornire un consiglio saggio e perspicace o previsioni profetiche oppure era anche usato per la precognizione del futuro, ispirata dagli dei. Come tale è una forma di divinazione. La parola oracolo deriva dal latino orare ovvero dal verbo "parlare" e correttamente si riferisce al sacerdote o alla sacerdotessa che si esprimevano pronunciando la previsione. In uso prolungato, la parola oracolo si può anche consultare riferendosi al sito dell'oracolo, e alle espressioni oracolari stessi, chiamate khrēsmoi in greco. Gli oracoli sono stati pensati per essere portali attraverso cui gli dei hanno parlato direttamente alla gente. In questo senso erano diversi dai veggenti che hanno interpretato i segni inviati dagli dèi attraverso segni di uccelli, interiora di animali, e altri vari metodi. Gli oracoli più importanti dell'antichità greca erano Pizia, sacerdotessa di Apollo a Delfi, e l'oracolo di Dione e Zeus a Dodona in Epiro. Altri templi di Apollo erano situati a Didyma sulla costa dell'Asia Minore, a Corinto e Bassae nel Peloponneso, e presso le isole di Delos e Egina nel Mar Egeo. Gli oracoli sibillini invece, sono una raccolta di espressioni oracolari scritti in esametri greci attribuiti alla Sibille, profetesse che ha pronunciato rivelazioni divine in stati frenetici.

Ora, nell’epoca moderna gli oracoli sono stati sostituiti da una serie di
cartomante gratis al telefono, che offrono la possibilità alle persone di ottenere delle informazioni sul loro futuro. Queste professioniste della lettura delle carte e degli oracoli, grazie a una serie di domande che l’interlocutore deve fare, possono riuscire a fare chiarezza nel futuro delle persone. Più dettagliata è la domanda che si fa a queste cartomanti, più dettagliate sono le divinazioni che si ottengono.

 

L'oracolo arabo

L'oracolo arabo è un tipo di oracolo particolare che nasce nella bassa Mesopotamia tra il 2600 ed il 2700 e si diffonde a mano a mano anche nel Mediterraneo, proprio per cercare di andare incontro all'arte della divinazione. Questo oracolo però è scomparso nel corso degli anni, anche se poi nel mondo moderno, è stato di nuovo preso in considerazione attraverso particolari portali che utilizzano la divinazione araba, per leggere il futuro e per dare delle risposte circa quale sarà la vostra vita nei prossimi anni. In particolare, solo sul territorio italiano, ovvero in Sicilia dove l'occupazione araba c'è stata fino all'undicesimo secolo, ci sono ancora delle testimonianze di questi oracoli ed ovviamente viene praticata la divinazione legata questa cultura che ha origini millenarie. L'oracolo arabo si basa sull'idea che l'uomo si trova mezza via tra il destino e il libero arbitrio e quindi  la divinazione farebbe sempre passi più vicini al futuro e seguendo i segni astrologici si può capire in che modo un uomo  attraverso le sue scelte di vita, può determinare il proprio percorso riuscendo a mettere in campo il proprio destino. Ci sono molti portali online che danno la possibilità di leggere, attraverso la cartomanzia gratis, oppure attraverso l'uso del oracolo arabo, degli ottimi consigli circa il proprio futuro e svelare quali sono le scelte giuste da compiere per determinare il proprio destino.

 

Come funziona l'oracolo arabo

L'oracolo arabo funziona in modo molto particolare. Nello specifico, non fa riferimento alle costellazioni ma si riferisce alle armi bianche in quanto, secondo quest'arma, con la vita è una lotta e per questo siamo nati sotto il segno di un'arma che simboleggia il nostro atteggiamento nei confronti della vita che stiamo vivendo. Proprio in base a questo segno, si può determinare il futuro. Esiste l'arma della nascita e l'arma dell'arrivo. Lama della nascita simboleggia il successo e tutto il potenziale che riguarda il temperamento, i doni e i difetti, mentre invece l'arma dell'arrivo, rappresenta l'arma che si è diventati in base alla nostra posizione sociale ed al successo conquistato. Ci sono diversi segni poi che vengono sempre contraddistinti dalla presenza di armi come il coltello, il pugnale, il coltellaccio ed il pugnale arabo, ma anche la mazza di ferro, la clava, l'ascia e la catena. Tra le altre armi citate nell'oracolo arabo, ci sono anche la spada, la lancia e la fionda oltre l'arco. In base alle caratteristiche di questi segni, si deciderà il futuro della persona che si ha di fronte, a metà strada tra il destino ed il libero arbitrio

La divinazione

Divinazione (da Divinare latino "di prevedere, di essere ispirato da un dio") è il tentativo di ottenere una visione in una domanda o una situazione per mezzo di un forza o lettura occulta, un processo standardizzato o rituale. Utilizzato in varie forme nel corso della storia, gli indovini devono accertare le loro interpretazioni di come un consultante dovrebbe procedere con la lettura di segni, eventi, o presagi, o attraverso il presunto contatto con un'agenzia di soprannaturale. La divinazione può essere vista come un metodo sistematico con cui organizzare ciò che sembrano essere disgiunti, sfaccettature casuali di esistenza in modo tale da fornire una visione in un problema a portata di mano. Se una distinzione deve essere fatta tra la divinazione e la predizione della fortuna, la divinazione ha un elemento più formale o rituale e spesso contiene un carattere più sociale, di solito in un contesto religioso, come si è visto nella medicina tradizionale africana. Fortuna-dice, d'altra parte, è una pratica più quotidiana per uso personale. metodi di divinazione particolari variano da cultura e religione.

La divinazione è respinta dalla comunità scientifica e gli scettici come superstizione ma è praticata e considerata un valido aiuto per chi cerca risposte.

 

Redazione

 

 


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner

banner

Agenda
DLMMGVS
    26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25      

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner