banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Giovedì 21 Giugno 2018, ORE 22:00 -   SOLSTIZIO  D'ESTATE.
UPDATED ON: Friday  22 June  2018,  00:00 Mecca time  21:00 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 12/06/2017 alle 07:57:11 in Cronaca

Paura per una vettura a gpl in fiamme a Gaggiano



Momenti di agitazione domenica mattina verso le ore 10, nel pieno centro storico cittadino. FOTO

di Antonio Varieschi


img


(mi-lorenteggio.com) Gaggiano, 12 giugno 2017 - Una vettura Audi vecchio modello con alla giuda un residente di Besate, mentre procedeva in via Garibaldi ha cominciato ad emettere un denso fumo dal cruscotto, l’autista resosi conto della gravità del momento ha accostato la vettura al marciapiede e si è precipitato fuori dall’abitacolo, senza neppure riuscire a salvare i documenti personali e quelli del mezzo.


In pochi attimi la vettura ha cominciato ad essere divorata dalle fiamme, proprio in quel momento transitava in zona una Pattuglia della Polizia Locale di Unione i Fontanili, che ha dato l’allarme ed ha chiamato i Vigili del Fuoco.


In attesa che arrivassero i pompieri gli agenti hanno parlato con il conducente che fortunatamente è risultato illeso, il quale ha informato che la macchina disponeva di un impianto a GPL, immediatamente quindi è stata chiusa la strada e sono stati fatti allontanare i curiosi, in particolar modo i ciclisti che la domenica mattina passano in quel punto a centinaia per percorrere la ciclabile lungo il Naviglio.


Pochi minuti dopo sono arrivati i Vigili del Fuoco di Abbiategrasso, che in brevissimo tempo hanno avuto ragione delle fiamme, laboriosa e complessa la procedura per tenete raffreddata con un idrante la bombola del gas alloggiata nel baule, mentre il secondo idrante domava le fiamme. Fiamme che in brevissimo tempo hanno distrutto la vettura riducendola ad un ammasso di lamiere bruciate, che dovranno essere smaltite come un rifiuto speciale.
















Da segnalare danni al marciapiede ed alla recinzione ed alla siepe della palazzina attigua, ma tutto sommato si può dire sia andata bene, poca cosa, soprattutto se paragonato al rischio che è stato corso, di una deflagrazione della bombola del gas, che in quel punto di strada stretta e con il muro del terrapieno del ponte avrebbe provocato un’onda d’urto che sarebbe stata un disastro.


Antonio Varieschi

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
          22 23
24 25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner