Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO: Domenica 24 Settembre  2017, ORE 22:30 - PROVERBIO: Aria settembrina fresco la sera e  la mattina.
UPDATED ON: Monday 25 September 2017,  00:30 Mecca time - 21:30 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 12/07/2017 alle 19:20:23 in Tecnologia

LOMBARDIA. POST WIKIMANIA, A ESINO LARIO (LECCO):1 MILIONE PER REALIZZARE PROGETTI CHE VALORIZZANO TERRITORI



PRESIDENTE A PRESENTAZIONE VOLUME E SOTTOSCRIZIONE PROTOCOLLO "GIA' PRONTI 500.000 EURO, SARANNO SINDACI A GESTIRE INIZIATIVE" "PREMIAMO CHI PORTA LA NOSTRA REGIONE AL CENTRO DEL MONDO"


(mi-lorenteggio.com) Esino Lario/Lc, 12 luglio 2017 - "Sul dopo 'Wikimania' mi e' piaciuto molto che i sindaci abbiano condiviso la volonta' di fare uno sforzo comune come territorio. Abbiamo deciso di raddoppiare le risorse a disposizione, portandole da 500.000 euro, gia' pronti, a un milione. Le gestiranno direttamente i sindaci. Il lavoro di squadra e' quello che funziona, noi siamo lieti di far parte di questa squadra".

PROTOCOLLO SOTTOSCRITTO DA REGIONE E COMUNI - Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, in occasione della presentazione del libro WIKIMANIA 2016* e alla sottoscrizione del protocollo d'intesa tra Regione Lombardia, Comuni di Bellano, Esino Lario, Lierna, Perledo, Taceno, Varenna, Comunita' Montana 'Valsassina, Valvarrone, Val d'Esino e Riviera', Comunita' Montana 'Lario orientale Valle di San Martino' e Provincia di Lecco, finalizzato alla definizione di un Accordo di programma per il rilancio dell'area centro orientale del Lago di Como mediante la promozione e diffusione innovativa dei saperi, della creativita' e della cultura.

I PRESENTI - All'evento organizzato al Cinema Teatro 'Val D'Esino' a Esino Lario (Lc) sono intervenuti anche Daniele Nava, sottosegretario alle Riforme Istituzionali, Enti Locali, Sedi territoriali e Programmazione di Regione Lombardia, Pietro Pensa, sindaco di Esino Lario e Iolanda Pensa, ideatrice e responsabile generale 'WIKIMANIA '16'.

"PREMIAMO CHI VALORIZZA TERRITORI DELLA LOMBARDIA" - "Ho accolto subito con entusiasmo - ha sottolineato il presidente Maroni - l'iniziativa del sindaco di Esino e di Iolanda Pensa e di tutti coloro che hanno messo questo territorio della Lombardia al centro del mondo. Per questo abbiamo sostenuto da subito e con convinzione l'idea di un Protocollo. E' un segnale di grande attenzione e soprattutto dimostra che intendiamo premiare chi si impegna e raggiunge risultati straordinari". "Io abito in un piccolo comune - ha detto ancora il presidente Maroni - e conosco benissimo le fatiche che i sindaci devono affrontare a causa delle scarse risorse, tutti i giorni, per rispondere alle richieste dei cittadini, offrire servizi, creare le condizioni per una migliore vivibilita' del territorio".

"LIBRO DIGITALE A OSPITI INTERNAZIONALI CHE INCONTRERO'"
PRESIDENTE: COFANETTO CON PENNA-CHIAVE USB IN DONO A CITTADINI

"Donero' ai miei ospiti internazionali che verranno in visita a Palazzo Lombardia il cofanetto che contiene la penna celebrativa di 'Wikimania 2016' e al cui interno trova spazio la chiavetta usb, in cui sono presenti le immagini del libro digitale pubblicato a ricordo di questo straordinario evento". Lo ha anticipato il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, in occasione della presentazione del libro WIKIMANIA 2016*, oggi, a Esino Lario (Lc). "Anzi - ha proseguito il presidente - voglio che tutti i cittadini di Esino ricevano il cofanetto e, per questo, invito i miei Uffici a provvedere immediatamente". Il momento della presentazione del libro, affidato a un emozionatissimo sindaco di Esino, Pietro Pensa, e' stato preceduto dall'esibizione del Coro dei piccoli allievi della scuola primaria Michele Vedano di Esino, diretto dal Maestro Alessio Benedetti di Cortenova. I piccoli cantori hanno eseguito canzoni popolari, che hanno riscosso grande apprezzamento da parte del presidente e di tutto il pubblico che ha affollato al Cinema Teatro 'Val D'Esino'.

Promozione delle tecnologie digitali a servizio della cultura, della formazione e della comunicazione; riduzione del digital divide; valorizzazione delle risorse ambientali e rilancio turistico; accessibilita' infrastrutturale e mobilita' sostenibile. Questi gli elementi qualificanti del protocollo d'intesa che disporra' di risorse per un milione di euro e sottoscritto oggi dal presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni e dai sindaci dei Comuni di Bellano, Antonio Rusconi; Esino Lario, Pietro Pensa; Lierna, Edoardo Zucchi; Perledo, Fernando De Giambattista; Taceno, Roberto Ciresa; per Varenna, l'assessore Gabriella Del Nero; Comunita' Montana 'Lario orientale Valle di San Martino', presidente Carlo Greppi e per la provincia di Lecco, il presidente Flavio Polano. Presente alla firma anche Daniele Nava, sottosegretario alle Riforme Istituzionali, Enti Locali, Sedi territoriali e Programmazione di Regione Lombardia, al quale e' stato espresso apprezzamento da parte dei sindaci e delle autorita' locali per il grande lavoro di raccordo istituzionale svolto e grazie al quale si e' arrivati alla definizione del Protocollo siglato oggi a Esino Lario (Lecco). Il documento e' finalizzato alla definizione di un Accordo di programma per il rilancio dell'area centro orientale del Lago di Como mediante la promozione e diffusione innovativa dei saperi, della creativita' e della cultura.

IL RUOLO DI REGIONE LOMBARDIA - In particolare, Regione Lombardia ha il compito di coordinare le attivita' necessarie al raggiungimento degli obiettivi del Protocollo; operare per il coinvolgimento di ulteriori partners ed interlocutori istituzionali al fine di ampliare il ventaglio delle opportunita' di sviluppo dell'ambito territoriale; effettuare una prima ricognizione programmatica delle risorse eventualmente attivabili per sostenere gli investimenti.

GLI IMPEGNI ASSUNTI DAI SINDACI - I Comuni dovranno identificare i fattori vocazionali e progettuali tesi a delineare azioni innovative utili al raggiungimento degli obiettivi di rilancio dell'area, individuare le possibili sinergie territoriali con il sistema imprenditoriale e culturale locale e regionale, ricercare opportunita' di co-finanziamento delle progettualita', assicurare il coordinamento fra gli obiettivi del Protocollo e quelli individuati negli strumenti di programmazione e pianificazione territoriale.

COMUNITA' MONTANE E PROVINCIA LECCO FARANNO SINTESI SU PROGETTI - A Comunita' Montane e Provincia di Lecco l'incarico di evidenziare i fattori comuni, qualificanti e connotanti il territorio, omogeneizzarle e mettere a sistema le diverse ipotesi progettuali, favorire lo sviluppo del tessuto locale valorizzando le specificita' e i punti di forza.

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner

banner

banner