banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 24 Giugno 2018, ORE 15:25 - PROVERBIO: Giugno la falce in pugno.
UPDATED ON: Sunday  24 June  2018,  17:25 Mecca time  14:25 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 13/07/2017 alle 14:33:15 in Tecnologia

INNOVAZIONE. IL COMUNE DI MILANO ADERISCE ALLA CONFEDERAZIONE “WIFI°ITALIA°IT”



Presentata oggi a Roma l’app che consente la connessione alla rete wi-fi diffusa. Cocco: “A Milano 178 punti di accesso già disponibili a erogare il servizio non appena la collaborazione sarà formalizzata”


(mi-lorenteggio.com) Milano, 13 luglio 2017 – È stata presentata oggi a Roma “WiFi°Italia°it”, l’app promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dei Beni Culturali in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia Digitale, che consente la connessione gratuita a una rete wi-fi diffusa sul territorio nazionale grazie alla federazione delle reti pubbliche. Un progetto in espansione che al momento conta sull’adesione dei comuni di Milano, Roma, Firenze, Prato, Trento, oltre alla Regione Emilia Romagna e alla Regione Toscana. “Aderiamo con entusiasmo alla sperimentazione WiFi°Italia°it – ha commentato l’assessore alla Trasformazione digitale e Servizi Civici Roberta Cocco – e abbiamo già predisposto e configurato 178 access point presenti in città, pronti a erogare il servizio una volta formalizzata la collaborazione con l’internet service provider che gestisce la rete confederata. Il progetto presentato oggi rappresenta un’importante innovazione per l’intero Paese. Nessuna città può esimersi dall’offrire una rete pubblica gratuita ed efficiente: come Amministrazione stiamo lavorando per offrire un servizio sempre più completo e capillare e l’ingresso in una confederazione di reti pubbliche rappresenta un ulteriore passo in avanti in questa direzione. Vogliamo che i cittadini e i turisti che visitano le nostre città abbiano a disposizione strumenti digitali sempre più avanzati e innovativi”. Il Comune di Milano ha attivato la sperimentazione intervenendo sulla configurazione dei propri sistemi di autenticazione e sulla realizzazione di un sistema di collegamento al sistema centralizzato tramite un proxy Radius instaurando un collegamento protetto per preservare la riservatezza dei dati di autenticazione. La navigazione seguirà le stesse politiche di OpenWifiMilano, la rete Wifi outdoor gratuita e ad alte prestazioni del Comune di Milano che conta 759 access point: navigazione senza alcun filtro, tempo di connessione illimitato e 5Mbps di banda client per ogni access point. Per accedere al servizio è necessario scaricare l’applicazione: gli utenti in possesso di un account SPID vi accederanno automaticamente, in alternativa si procederà alla registrazione attraverso l’inserimento di alcuni dati anagrafici.

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
24 25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23          

Eventi del giorno


Segnala un evento
banner


banner