Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Sabato 26 Maggio 2018, ORE 18:30 -  PROVERBIO: Né di Maggio né di maggione, non ti levare il pelliccione.
UPDATED ON: Saturday  26 May  2018,  20:30  Mecca time  17:30 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 13/09/2017 alle 17:03:13 in Ambiente

LOMBARDIA. FIUME OGLIO, BECCALOSSI: AL VIA I LAVORI SULL'ARGINE DI VIADANA



L'adeguamento dell'argine permettera' di ripristinare adeguate condizioni di stabilita' per evitare il ripetersi delle numerose frane che hanno interessato l'argine


Milano, 13 settembre 2017 -  "Possono iniziare i lavori sull'argine del fiume Oglio a Viadana. Un intervento molto atteso che permettera' di mettere in sicurezza quasi due chilometri di tratto fluviale e contemporaneamente adeguare la strada provinciale che scorre sulla sua sommita'". Lo dichiara l'assessore al Territorio, Urbanistica, Difesa del Suolo e Citta' metropolitana e presidente di Aipo-Agenzia interregionale per il fiume Po Viviana Beccalossi, annunciando la fine delle procedure amministrative e la consegna dei lavori, prevista per domani mattina, all'impresa che nei prossimi dieci mesi si dovra' occupare del cantiere di "Adeguamento viabilita' dell'argine e relativa viabilita' in sommita' San Matteo delle Chiaviche-Cizzolo di Viadana (Mantova)". "L'opera - prosegue Viviana Beccalossi - viene finanziata con 2,4 milioni di euro, meta' dei quali erogati da Aipo e per la restante parte da Regione Lombardia (600.000 euro) e Provincia di Mantova (600.000 euro). L'adeguamento dell'argine permettera' di ripristinare adeguate condizioni di stabilita' per evitare il ripetersi delle numerose frane che hanno interessato l'argine, che contestualmente sara' alzato per avere un margine di almeno un metro sulla massima piena di riferimento". "L'intervento - conclude Viviana Beccalossi - si inquadra in un contesto di massima attenzione che la Giunta Maroni e Aipo continuano a mantenere nei confronti del territorio lombardo e della sua messa in sicurezza dal punto di vista idrogeologico. Un lavoro che continuiamo a considerare prioritario per tutelare i cittadini e che, per le sole attivita' di manutenzione, ci ha visti in questi anni investire una media di 10 milioni di euro l'anno dal bilancio regionale".
 
Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
            26
27 28 29 30 31 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24            

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner