Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 22 Luglio 2018, ORE 10:30 - PROVERBIO: A luglio levati il corpetto e butta le coperte fuori dal letto.
UPDATED ON: Sunday  22 July  2018,  12:30 Mecca time  09:30 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 01/10/2017 alle 17:13:26 in Cronaca

LOMBARDIA. SMART, NOTTE DI CONTROLLI IN TUTTA LA REGIONE: CONTROLLATI QUASI 14.000 VEICOLI E RITIRATE 167 PATENTI



VIA ALL'OPERAZIONE A CASTELLO DI BRESCIA CON ASSESSORE SICUREZZA "GRAZIE A TUTTI GLI AGENTI CHE CI AIUTANO A PREVENIRE LE STRAGI". PARTECIPAZIONE DELLE POLIZIE LOCALI DI CORSICO, BUCCINASCO, CESANO BOSCONE, TREZZANO SUL NAVIGLIO, OPERA, PIEVE EMANUELE, I FONTANILI CON POSTI DI BLOCCO, PATTUGLIE IN STRADA, CONTROLLI MIRATI. FONDAMENTALE ANCHE LA PRESENZA DEI CARABINIERI.


img


(mi-lorenteggio.com) Milano, 01 ottobre 2017 -  E' partita dal Castello di Brescia l'edizione 2017 dello Smart, un'operazione regionale di polizia locale, in collaborazione con le Forze dell'ordine, volta a prevenire in tutte le province lombarde i rischi urbani e a ridurre incidentalita', illeciti ambientali ed esercizi abusivi o irregolari di attivita' commerciali. I controlli si sono svolti dalle 20.30 di ieri, fino a notte inoltrata. A dare il via all'operazione l'assessore alla Sicurezza, Protezione Civile e Immigrazione della Regione Lombardia.
 


GRAZIE A CHI HA LAVORATO FINO A NOTTE FONDA, BISOGNA PREVENIRE MORTI SULLE STRADE - "La Regione Lombardia - ha spiegato l'assessore - ha finanziato questa operazione regionale con 220.000 euro: 284 comuni hanno aderito, 1182 operatori di polizia locale hanno prestato servizio con 74 unita' mobili, 401 auto, 74 moto e 350 attrezzature come telelaser, alcoltest e drug test. Uno spiegamento di forze importante. Ringrazio tutti gli agenti che hanno lavorato fino a notte fonda, i sindaci che hanno aderito e le Forze dell'ordine che hanno collaborato. E' necessario controllare in modo capillare il territorio per prevenire le morti sulle strade e garantire sicurezza ai cittadini". L'assessore dopo aver dato il via all'operazione dal Castello di Brescia ha visitato i posti di blocco di Desenzano del Garda, Brescia, Rovato, Bergamo, Monza e Sesto San Giovanni.
 


I NUMERI - Al termine dell'operazione sono stati 13.954 i veicoli controllati in tutta la regione; 2480 i verbali elevati per infrazioni al codice della strada; 3.490 i conducenti sottoposti a test alcolemico, di cui 118 positivi; 74 i drug test effettuati, e 8 persone sono risultate positive; 167 le patenti ritirate; 103 i veicoli sottoposti a fermo o sequestro; 19 i sinistri rilevati e 129 gli interventi effettuati su richiesta.
I DATI NEL SUD-OVEST MILANO
 
Sessanta operatori di Polizia locale, 293 controlli, 130 verbali, qualche auto sequestrata, una patente ritirata. Sono i primi numeri della vasta operazione Smart, il progetto regionale di controllo del territorio nato anni fa e oggi rinnovato su iniziativa dei Comuni che stanno definendo strategie comuni per un migliore e più efficace controllo del territorio. L’operazione si è svolta ieri sera, sabato 30 settembre, e ha visto la partecipazione delle Polizie locali di Corsico, Buccinasco, Cesano Boscone, Trezzano sul Naviglio, Opera, Pieve Emanuele, I Fontanili con posti di blocco, pattuglie in strada, controlli mirati. Fondamentale anche la presenza dei carabinieri. 
 
“La collaborazione tra le Polizie locali – dichiara il sindaco di Corsico Filippo Errante – è la chiave di volta per garantire un controllo serrato del nostro territorio e agire innanzitutto con la prevenzione. In questa occasione, importante è stato anche il supporto dei carabinieri. Oltre alle verifiche sul rispetto del codice stradale, con numerose sanzioni, a Corsico, che è il Comune capofila, i nostri agenti hanno eseguito controlli anche negli esercizi pubblici, proseguendo così un lavoro svolto quotidianamente dal Comando”.  
 
“L’operazione di ieri sera – spiega il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti – rappresenta un esempio importante di lavoro sinergico tra i nostri territorio, un’occasione importante da replicare in modo costante, anche studiando interventi di volta in volta mirati per assicurare un controllo del territorio a 360 gradi, possibile solo mettendo in condivisione le risorse. La collaborazione tra le forze dell’ordine, Polizia locale e Carabinieri, è fondamentale per la sicurezza dei cittadini”. 
 
“Come Comune – aggiunge il sindaco di Cesano Boscone Simone Negri – stiamo investendo molto in sicurezza, con un progetto di videosorveglianza che coinvolge tutto il nostro territorio comunale. Accanto a questo credo che la collaborazione tra i comandi delle Polizie locali sia fondamentale soprattutto in situazioni specifiche come l’operazione Smart e nei giorni festivi”. 
 
“In un momento in cui i problemi dei territori aumentano – conclude il sindaco di Trezzano sul Naviglio Fabio Bottero – e le risorse finanziarie a disposizione sono sempre più scarse, il lavoro condiviso diventa fondamentale per garantire la sicurezza. È importante per tutti noi un cambiamento di mentalità, dobbiamo considerarci parte di un unico territorio mettendo a disposizione risorse e competenze”.  
 
 
Vittorio Aggio


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Russia 2018, voi finora quante partite avete visto in tv?

Una
Due
Tre
Quattro
Tutte

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20          

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner