Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Martedì 16 Gennaio 2018, ORE 20:10 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Tuesday 16 Jenuary 2018,  22:10 Mecca time 19:10 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 02/10/2017 alle 17:19:09 in Salute

LOMBARDIA. ASST MELEGNANO MERTESANA: 850.000 EURO PER NUOVA TAC DI VIZZOLO E CUP A POT VAPRIO



L'ASSESSORE: "RAFFORZIAMO AZIONE PER MIGLIORARE PRESA IN CARICO"


Vizzolo Predabissi/Mi, 02 ottobre 2017 - "Con l'inaugurazione della nuova TAC di Vizzolo e del nuovo Cup al Pot di Vaprio, grazie a un finanziamento rispettivamente di 400 milioni per la Tac e 450 per il nuovo Centro Unico di Prenotazione e completamento reparto degenze del Pot, continua e si rafforza l'azione messa in campo da Regione Lombardia per migliorare la presa in carico dei pazienti cronici e fragili, anima della riforma sanitaria regionale". Lo ha detto l'assessore al Welfare di Regione Lombardia commentando l'inaugurazione, all'ospedale di Vizzolo Predabissi, in provincia di Milano, della nuova Tac a 64 strati che consente anche la refertazione da remoto. MACCHINARIO MENO INVASIVO - "Proprio nell'obiettivo della nostra Riforma - ha evidenziato il titolare regionale della Sanita' - di passare 'dalla cura' al 'prendersi cura' del paziente, questa nuova Tac, altamente sofisticata, consentira' di contenere al massimo la quantita' di radiazioni irradiate, fino all'80 per cento in meno, circostanza fondamentale per esempio per i pazienti oncologici, costretti a continui controlli diagnostici". DIRETTORE ASST ALPARONE - "A breve distanza dalla inaugurazione del nuovo laboratorio di Vizzolo, avvenuta a luglio - ha affermato il direttore dell' Asst Melegnano Martesana Mario Alparone -, implementiamo la componente di diagnostica grazie all'importante flusso di finanziamenti messo a disposizione da parte di Regione Lombardia. Siamo molto contenti di poter offrire ai nostri pazienti una tecnologia importante che amplifica la nostra capacita' di diagnosi". NUOVA SALA EMERGENZA OSTETRICA - Durante l'appuntamento l'assessore ha avuto modo di visitare la nuova sala emergenza Ostetrica che diminuira' il livello di rischio in caso di parti difficili. NUOVO CUP VAPRIO D'ADDA - "Sempre per venire incontro ai bisogni dei cittadini - ha proseguito l'assessore - sono molto lieto che, in tempi brevi, sia stato completato anche il Centro unico di prenotazione del Pot di Vaprio d'Adda. In questo modo andremo ad affinare il percorso di accoglienza e a garantire un'assistenza ai pazienti sempre piu' personalizzata e completa".
 
Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner