banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Lunedì 25 Giugno 2018, ORE 17:25 - PROVERBIO: Giugno la falce in pugno.
UPDATED ON: Monday  25 June  2018,  19:25 Mecca time  16:25 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 05/10/2017 alle 14:01:52 in Economia

SDA Express di Carpiano, Cecchetti: “Regione garantisca i posti di lavoro e le condizioni contrattuali”



“Occorre risolvere – spiega Cecchetti - l’attuale situazione di scontro tra azienda e alcuni sindacati che sta portando a rischi concreti sul futuro di migliaia di lavoratori. Sono infatti fermi in giacenza circa 100mila pacchi a causa del perdurare delle agitazioni sindacali"


(mi-lorenteggio.com) Milano, 5 ottobre 2017 – “Occorre trovare tutte le strade possibili per garantire gli attuali livelli occupazionali della SDA Express Courier di Carpiano (Mi) e riprendere al più presto le consegne dei circa 100mila pacchi in giacenza per tutelare la stessa utenza ed evitare ulteriori disagi e ripercussioni su tutto l’indotto”. È questa la richiesta che fa Fabrizio Cecchetti (Lega Nord), Vicepresidente del Consiglio regionale a Regione Lombardia, con un’interrogazione rivolta alla Giunta in merito alla situazione di crisi in cui versa l’azienda SDA, specializzata in servizi di spedizione e consegna. “Occorre risolvere – spiega Cecchetti - l’attuale situazione di scontro tra azienda e alcuni sindacati che sta portando a rischi concreti sul futuro di migliaia di lavoratori. Sono infatti fermi in giacenza circa 100mila pacchi a causa del perdurare delle agitazioni sindacali, con la presenza anche di materiale deperibile e il rischio concreto di ripercussioni anche dal punto di vista sanitario. Ovviamente tutto ciò, oltre a creare forti disagi ai clienti che aspettano la consegna della merce pagata, rischia di mettere in ginocchio l’intera azienda e far perdere il lavoro a migliaia di persone. Regione Lombardia – conclude Cecchetti - intervenga al più presto e faccia tutto il possibile per mettere in campo azioni a garanzia degli attuali livelli occupazionali e favorisca un dialogo tra azienda e sindacati per risolvere la situazione”

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
  25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24        

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner