Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Mercoledì 22 Novembre  2017, ORE 08:10 - PROVERBIO: Birichina in primavera, suora in autunno.
UPDATED ON: Wednesday 22 November 2017,  10:10  Mecca time - 07:10 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 23/10/2017 alle 20:26:46 in Ambiente

LOMBARDIA. SMOG: AL VIA DA DOMANI MISURE TEMPORANEE INVERNALI DI SECONDO LIVELLO



IL PROVVEDIMENTO A MILANO CITTA'


(mi-lorenteggio.com) Milano, 23 ott) "In considerazione della concentrazioni rilevate e delle condizioni meteo, che non garantiscono il completo rientro dei valori, da domani verra' attivato anche il secondo livello delle misure temporanee invernali, tra cui una ulteriore estensione dei divieti di circolazione dei mezzi piu' inquinanti". Lo comunica, l'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile, Claudia Terzi.

SECONDO LIVELLO - Il secondo livello si attivera' nei Comuni con popolazione superiore ai 30.000 abitanti e agli altri Comuni che hanno aderito volontariamente. Nello specifico, nelle province di: - Citta' metropolitana di Milano: Comune di Milano, Paderno Dugnano, Rozzano, Cernusco sul Naviglio, Pioltello, Cologno Monzese, Bollate, Cinisello Balsamo, Corsico, Legnano, San Donato Milanese, Rho, Segrate, Sesto San Giovanni, San Giuliano Milanese e Abbiategrasso; - Provincia di Monza: Comune di Monza, Brugherio, Cesano Maderno, Desio, Limbiate, Lissone, Seregno; - Provincia di Bergamo: Comune di Bergamo; - Provincia di Brescia: Comune di Brescia, San Zeno Naviglio; - Provincia di Crem
ona: Comune di Cremona; - Provincia di Mantova: Comune di Mantova; - Provincia di Lodi: Comune di Lodi;

PRIMO LIVELLO - Il primo livello, invece, si attivera' nei Comuni di: - Provincia di Varese: Comune di Varese, Busto Arsizio, Gallarate, Saronno; - Provincia di Como: Comune di Como, Cantu' - Provincia di Lecco: Comune di Lecco; Per la Provincia di Pavia (comune di Pavia e Vigevano), si conferma il primo livello. Sul sito www.L15.regione.lombardia.it (sezione accordo aria) ulteriori informazioni su attivazioni, dati su qualita' dell'aria, Comuni coinvolti e provvedimenti.

VERIFICA DEI SUPERAMENTI -"La prossima verifica dei superamenti - sottolinea l'assessore Terzi - come da accordo con le altre regioni, avverra' giovedi' ". RISPETTARE IMPEGNI PRESI - "Ognuno - conclude la titolare lombarda all'Ambiente - dovrebbe fare, seriamente, la sua parte. Ho notizia di comuni lombardi che, nonostante abbiano aderito a un accordo, non hanno applicato le misure, adducendo le scuse piu' strane. Qui e' in gioco la salute dei cittadini".
 
IL PROVVEDIMENTO A MILANO CITTA'
 

Resteranno attive fino a quando non saranno certificati per due giorni consecutivi valori sotto i 50 microgrammi

 Scatta domani, martedì 24 ottobre, dopo 12 giorni di superamenti, il livello 2 delle misure temporanee per il blocco della circolazione delle auto più inquinanti. Così prevede l’accordo di programma del bacino padano adottato il 9 giugno dalla Regione Lombardia con Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna e il Ministero dell’Ambiente, a seguito del perdurare dei superamenti del limite dei 50 microgrammi per metro cubo delle polveri sottili Pm10 nell’area metropolitana di Milano registrati dalle centraline ARPA (Azienda regionale per la protezione dell’ambiente). Le nuove misure stabiliscono che dal lunedì alla domenica compresa, dalle 8:30 alle 18:30, è vietata la circolazione ai veicoli per il trasporto persone e alimentati a gasolio fino alla classe 4 inclusa, così anche per i veicoli per il trasporto merci alimentati a gasolio fino alla classe 3 compresa; divieto dalle 8.30 alle 12.30 per i veicoli trasporto cose Euro 4 diesel. Inoltre è vietato utilizzare sistemi di riscaldamento a legna che abbiano prestazioni sotto le 4 stelle, accendere falò, barbecue, fuochi d’artificio ed è obbligatorio ridurre di un grado centigrado la temperatura all’interno delle abitazioni. Il blocco resterà attivo fino a quando non verranno certificati da ARPA due giorni consecutivi di valori sotto i 50 microgrammi. La media dei livelli delle micropolveri Pm10, registrata in provincia di Milano dal sito di Arpa Lombardia nella giornata di ieri, si attesta a 80.1 microgrammi per metro cubo. “Le temperature ancora alte consentono di tenere basso il riscaldamento – dichiara Marco Granelli, assessore all’Ambiente e Mobilità –. Noi raccomandiamo anche ai cittadini di scegliere se possibile il trasporto pubblico per spostarsi e lasciare a casa l’auto privata. Oggi il vento sta pulendo l’aria e i livelli delle polveri sono in discesa ma per i prossimi giorni è nuovamente prevista l’alta pressione e la situazione potrebbe nuovamente peggiorare”.

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
      22 23 24 25
26 27 28 29 30 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21    

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner