Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Sabato 16  Dicembre  2017, ORE 12:40 - PROVERBIO: "Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia”

UPDATED ON: Saturday 16 December 2017,  14:40  Mecca time - 11:40 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 31/10/2017 alle 10:16:11 in Salute

MALATTIE RESPIRATORIE. ALLEANZA TRA PNEUMOLOGI E MEDICI DI BASE



Per questo motivo l’Unità Operativa di Pneumologia dell’Asst Rhodense ha organizzato un corso con i medici di base delle Groane, per “ esplorare nuovi modi di curare i pazienti e di dare una valenza concreta alla continuità delle cure”


img


GARBAGNATE, 31 ottobre 2017 -  -  Inizia il freddo e come ogni anno si aggrava il panorama delle malattie polmonari. Le persone più esposte sono gli anziani e i soggetti fragili.  Per questo motivo l’Unità Operativa di Pneumologia dell’Asst Rhodense  ha organizzato un corso con i medici di base delle Groane, per “ esplorare nuovi modi di curare i pazienti e di dare una valenza concreta alla continuità delle cure”.  Ai sanitari sono stati forniti   degli strumenti pratici, mediante esercitazioni, utili ad effettuare diagnosi i sempre più precise ed un follow up sempre più efficace.

Le broncopneumopatie croniche ostruttive rappresentano uno dei problemi emergenti della sanità , sia per la elevata prevalenza nella popolazione. Nei soggetti dopo i 50 anni si aggira attorno al 8-10% e quella dell’ asma bronchiale attorno al 6% dell’intera popolazione portando anche in alcuni casi a morte. “Il problema posto da queste patologia  è quindi   sempre più urgente. In particolare è necessario migliorare l’appropriatezza terapeutica e la capacità di effettuare diagnosi sempre più precoci da tempo numerosi studi hanno dimostrato il ritardo diagnostico e l’elevata quota di sommerso presente nei pazienti affetti da queste patologie. Asma e bronco pneumopatie possono sembrare molto simili ma l’approccio terapeutico deve essere differenziato così come differente è la prognosi – afferma Adriano Vaghi direttore  dell’Unità operativa di Pneumologia di Garbagnate.

“Questi obiettivi possono però essere raggiunti solo rafforzando l’alleanza tra specialisti Pneumologi e Medici di medicina generale, attuando in questo modo la riforma del sistema sanitario lombardo, attraverso l’adozione di modelli diversi di presa in carico della cronicità, dei pazienti e delle loro famiglie. Un grazie sincero ad Adriano Vaghi ed a tutta la sua équipe medica e di assistenza.” commenta Ida Ramponi direttore generale dell’Asst Rhodense.

 


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
            16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14            

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner