Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 21 Gennaio 2018, ORE 22:45 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Friday 22 Jenuary 2018,  00:45 Mecca time 21:45 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 04/11/2017 alle 11:28:35 in Economia

LOMBARDIA. SALE DA SPETTACOLO, CAPPELLINI: GRAZIE A NOSTRO BANDO GENERATO INDOTTO DI OLTRE 3 MLN



L'ASSESSORE: ANDIAMO INCONTRO ALLE ESIGENZE DEI NOSTRI COMUNI


img


(mi-lorenteggio.com) Milano, 4 novembre 2017 - "Davvero un grande risultato quello ottenuto dal nostro ultimo fondo di rotazione, grazie al quale abbiamo generato un indotto su tutto il territorio lombardo di oltre 3.000.000 di euro". E' questo il commento dell'assessore alle Culture, Identita' e Autonomie di Regione Lombardia, Cristina Cappellini, in merito alla pubblicazione della graduatoria dell'ultimo fondo di rotazione messo a disposizione della Regione per la ristrutturazione, l'adeguamento tecnologico di sale da destinare ad attivita' di spettacolo e l'acquisto e l'installazione di apparecchiature digitali per la proiezione.

FINANZIAMENTO REGIONALE PARI A 2.288.364 EURO - "Nello specifico le risorse messe in campo dalla Regione - ha spiegato l'assessore - sono pari a 2.288.364 euro, con le quali abbiamo finanziato 20 progetti distribuiti su tutto il territorio lombardo, in qualche caso i beneficiari sono piccoli Comuni. L'ennesima dimostrazione di come le politiche regionali non siano per nulla milanocentriche, ma al contrario si prendano cura di ogni territorio e comunita'. Dei 20 progetti finanziati, infatti, 18 sono stati presentati da Comuni: un dato molto importante, che ci conferma quanto sia fondamentale il supporto di Regione Lombardia agli Enti locali sempre piu' vessati dallo Stato centrale".

REGIONE INTERVIENE CON PROVVEDIMENTO 'ANTI-CRISI' - "Dopo un intenso ascolto dei territori - ha continuato Cappellini - investiamo nuove risorse con modalita' concrete per i territori stessi e le comunita'. In un momento in cui le difficolta' economiche rischiano di far chiudere molte sale, per la Lombardia e' motivo d'orgoglio andare in direzione contraria, non solo riaprendo sale chiuse e sostenendo l'adeguamento tecnologico di quelle gia' attive, ma anche mettendo a disposizione di diverse comunita' lombarde e del virtuoso mondo dell'associazionismo culturale lombardo, spazi attrezzati per proposte culturali sempre piu' varie ed integrate". Il fondo di rotazione e' riservato alla ristrutturazione, all'adeguamento tecnologico di sale da destinare ad attivita' di spettacolo e all'acquisto e installazione di apparecchiature digitali per la proiezione. LA RIPARTIZIONE DEI FONDI - La provincia che ha visto il maggior numero di interventi finanziati, su un totale di 20, e' Brescia (5), seguita da Milano (4) e da Bergamo, Lodi, Mantova e Pavia (2). Un solo intervento coinvolge le province di Como, Lecco e Varese. In particolare, dei complessivi 2.288.364,18 euro, i maggiori contributi sono stati assegnati a Milano (523.560,47 euro), seguita da Brescia (451.347,24), Bergamo (348.008,28) e Pavia (263.899,09). Seguono Lodi (245.693,76), Varese (200.000,00), Como (113.470,00), Mantova (97.900,00) e Lecco (44.485,34). Nelle successive schede il dettaglio di opere e importi, suddivisi per provincia.
 
 

A Milano e ai Comuni inseriti nella Citta' Metropolitana sono stati assegnati 523.560 euro.

IL PICCOLO TEATRO DI MILANO - In particolare, 119.071,95 euro sono stati concessi alla Fondazione Piccolo Teatro di Milano Teatro d'Europa per finanziare il progetto 'Per un teatro europeo e multilingue'. I lavori riguarderanno la ristrutturazione e implementazione degli impianti al fine di migliorare la dotazione di apparecchiature di proiezioni digitali per rispondere alla maggior richiesta di multidisciplinarieta' da parte del pubblico nonche' di dotare il Piccolo Teatro di Milano di un sistema che permetta di garantire la sovratitolazione degli spettacoli sia in lingua italiana che in altre lingue.

A VITTUONE UN CINEMA TEATRO - Altri 32.200 euro sono stati concessi al Comune di Vittuone (Milano) per la riqualificazione del Cinema Teatro Tresartes: il progetto e' finalizzato a riattivare e dare fruibilita' al Cinema Tresartes attraverso la digitalizzazione della sala cinematografica (attualmente dotata solo di videoproiettore) allo scopo di riaprire la sala ai film di prima visione. Si prevedono inoltre ulteriori interventi destinati all'ampliamento della fruizione della sala (es: sostituzione mixer, dotazione sistema audiolesi; luci; sistemazione cabina regia).

UNA SALA TEATRALE A BOLLATE - Al Comune di Bollate (Milano) assegnati 218.891,98 per l'Urban Center. Il contributo sara' utilizzato per l'apertura della sala teatrale del polo: l'immobile, di recente costruzione, allo stato attuale e' totalmente sprovvisto di attrezzature, allestimenti e impianti necessari per lo svolgimento di qualsiasi attivita' spettacolare. Si prevedono la fornitura e il posizionamento di attrezzature, apparecchiature, dotazioni tecnologiche e impianti per lo spettacolo, percorsi tattili per ipovedenti, il completamento e l'adeguamento degli ambienti interni non ultimati, con il relativo arredo e segnaletica interna.

UN NUOVO AUDITORIUM A CASSANO D'ADDA - Al Comune di Cassano d'Adda (Milano) sono stati concessi 153.396,54 euro per la realizzazione dell'Auditorium, un nuovo spazio per l'arte e la cultura. Gli interventi finanziati riguardano gli arredi e gli allestimenti tecnologici che ancora mancano. Oggi gli spazi sono completamente realizzati da un punto di vista strutturale e la sala per poter essere inaugurata necessita di alcune opere: allestimento palco e ambienti confinanti, impianto di illuminazione e fari per il palcoscenico, sistema audio, arredi e dotazione tecnologica.


In provincia di Brescia sono stati assegnati 451.347 euro per 5 interventi.

A LOGRATO IL CINEMA NEL TEATRO - In particolare, al Comune di Lograto (Brescia) sono stati concessi 67.358 euro per la riqualificazione del Teatro Comunale in modo possa essere utilizzato anche come sala cinematografica. Il progetto e' volto da una parte all'adeguamento in materia di sicurezza della struttura e dall'altra nella fornitura e posa di proiettore digitali, schermo e sistema audio.

LA SALA POLIVALENTE DI CALVISANO - Al Comune di Calvisano (Brescia) sono stati assegnati 73.430 euro per la riqualificazione ai fini della sicurezza antincendio e per l'adeguamento tecnologico della Sala Polivalente adibita a spettacolo. Le opere prevedono l'allestimento del palco, attualmente sprovvisto di ogni arredo, con attrezzatura, sipario e meccanica di scena.

UN NUOVO AUDITORIUM A CORTE FRANCA - Il Comune di Corte Franca (Brescia) beneficera' di 73.632 euro per le opere dell'Auditorium '1861 Unita' d'Italia'. Riguarderanno la posa dell'attrezzatura tecnica da palcoscenico al fine di permettere l'utilizzo della sala per spettacoli musicali, teatrali e di altro genere e di renderne completa la fruizione.

SALA POLIVALENTE A ROVATO - 192.244 euro sono stati assegnati al Comune di Rovato (Brescia) per il progetto definitivo esecutivo riguardante la ristrutturazione ed adeguamento tecnologico della sala culturale polivalente che diventera' luogo per proiezioni e rappresentazioni teatrali e musicali. In particolare la risrutturazione e l'adeguamento tecnologico interesseranno la sostituzione delle poltrone, interventi strutturali, rifacimento del palco e del sipario, sistemazione degli impianti.

SALA POLIVALENTE A CERVENO - 44.682 euro sono a disposizione del Comune di Cerveno (Brescia) per il completamento ed apertura al pubblico della Sala Culturale Polivalente. Il progetto e' finalizzato al completare l'opera ottenendo la sua messa in funzione ed aprendo al pubblico la sala. I lavori previsti riguardano attrezzature, arredi, dotazione tecnologiche ed impiantistiche, comprensive delle spese tecniche, in particolare la realizzazione del palco, la fornitura delle poltroncine, l'impianto audio-video.


In provincia di Bergamo sono stati assegnati 348.008 euro per 2 interventi.

ADEGUAMENTO TECNOLOGICO AUDITORIUM DI VERDELLINO - Al Comune di Verdellino (Bergamo) sono stati concessi 32.008 euro per l'adeguamento tecnologico dell'auditorium 'A. Gramsci'. Saranno installate apparecchiature digitali adibite alla proiezione sostituendo cosi' impianti obsoleti con nuovi macchinari.

COMPLETAMENTO AUDITORIUM DI BARZANA - Al Comune di Barzana (Bergamo) sono stati assegnati 316.000 euro per il completamento e l'apertura al pubblico dell'Auditorium e della Sala Culturale Polivalente. Gli interventi riguardano: interventi edilizi, acquisto di attrezzature, arredi, dotazione tecnologiche ed impiantistiche. Tra queste, anche l'adeguamento funzionale delle apparecchiature di videoproiezione esistenti al fine di consentire la fruizione degli spettatori da parte di persone con disabilita'.


In provincia di Mantova sono stati assegnati 97.900 euro per 2 interventi.

A SABBIONETA UN MODERNO 'TEATRO ALL'ANTICA' - Al Comune di Sabbioneta (Mantova) sono stati erogati 72.000 euro per il progetto 'Antico-Moderno un Rapporto possibile' che prevede l'adeguamento impiantistico del primo teatro dell'epoca moderna (1587 d.C.). Saranno eseguite opere di messa in sicurezza e di adeguamento tecnologico dell'impianto di illuminazione scenica e degli impianti per la diffusione sonora al fine di incrementare ed ampliare la programmazione annuale del Teatro all'Antica.

LA 'FABBRICA DEI SOGNI' A GONZAGA - Il Comune di Gonzaga (Mantova) beneficera' di 25.900 euro per il progetto riguardante la digitalizzazione dell'Arena estiva mediante acquisto ed installazione di un sistema di proiezione digitale ed adeguamento dell'impianto audio. L'obiettivo e' offrire un calendario di apertura piu' ampio e variegato.

In provincia di Lodi sono stati assegnati 245.693 euro per 2 interventi.

A SENNA LODIGIANA LAVORI NELLA SALA POLIFUNZIONALE - Al Comune di Senna Lodigiana (Lodi) sono stati concessi 35.865 euro per interventi di adeguamento alla normativa antincendio del Salone Rex. SPAZIO MULTIFUNZIONALE A CASELLE LANDI - 209.828 euro sono stati erogati a favore del Comune di Caselle Landi (Lodi) per il recupero della sala di spettacolo polivalente per attivita' di teatro, musica, danza e cinema. Sara' riqualificato l'ex cinema del Comune attraverso il rifacimento della copertura, il risanamento delle murature e l'abbattimento di barriere architettoniche che impediscono l'accesso alla zona servizi camerini e palco principale.
 

In provincia di Pavia sono stati assegnati 263.899 euro per 2 interventi.

TEATRO BESOSTRI A MEDE - Al Comune di Mede (Pavia) sono stati erogati 23.899 euro per l'adeguamento tecnologico del Teatro Besostri. In particolare saranno realizzate opere di sostituzione e integrazione delle attrezzature di scena e delle dotazioni teatrali per il miglioramento della fruibilita' del palcoscenico al fine di ampliare l'offerta teatrale.

UN NUOVO AUDITORIUM A FORTUNAGO - Al Comune di Fortunago (Pavia) sono concessi 240.000 euro per il completamento del teatro-auditorium con annessa sala polifunzionale e ricostruzione della torre Malaspina. Il finanziamento consentira' acquisto e installazione di impianti, arredi ed allestimenti per l'apertura e messa in esercizio del complesso adibito a sale da spettacolo. Al Teatro Auditorium saranno annessi spazi museali e polifunzionali, sala cinematografica e museale nell'ambito di lavori edili gia' in corso di realizzazione.

In provincia di Como e' stato assegnato un contributo di 113.470 euro per un intervento.

A ERBA SALA UDIENZE TRIBUNALE DIVENTA CENTRO POLIFUNZIONALE - Al Comune di Erba (Como) sono stati erogati 113.470 euro per il progetto 'Spettacolo e cultura: che passione!'. Sara' riqualificata la sala udienze dell'ex tribunale cittadino trasformandola in una sala polivalente con attivita' prevalente di spettacolo. Le opere che saranno eseguite riguardano: installazione attrezzature sceniche, illuminazione, videoproiettore, audio ed impiantistica e lavori edili e messa in sicurezza.


In provincia di Varese e' stato assegnato un contributo di 200.000 euro per un intervento.

A TRADATE UN NUOVO CINEMA TEATRO 'GRASSI - Al Comune di Tradate (Varese) sono stati erogati 200.000 euro per finanziare il progetto che mira alla risoluzione dello stato di degrado della struttura e alla sua messa in sicurezza (eliminazione tetto eternit), al potenziamento dei sistemi di sicurezza interni (impianti antincendio), al miglioramento energetico dell'edificio, all'incremento degli standard di comfort, all'ampliamento della programmazione (ripristino camerini e servizi) e alla fruizione dello spettacolo da parte di persone con disabilita'.


In provincia di Lecco e' stato assegnato un contributo di 44.485 euro per un intervento.

SPETTACOLI DAL VIVO IN SALA TICOZZI - Alla Provincia di Lecco sono stati erogati 44.485 euro per il progetto volto ad ottimizzare ed incrementare la fruizione della Sala Don Ticozzi in ambito cinematografico, mediante l'acquisto di apparecchiature digitali, e in ambito 'teatrale/musicale' mediante l'aggiornamento e l'ampliamento delle dotazioni tecniche. L'iniziativa risponde alle richieste del territorio e consente di ospitare rappresentazioni e stagioni solitamente in programma al Teatro della Societa' attualmente chiuso per lavori di restauro e ristrutturazione.

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner