Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Mercoledì 22 Novembre  2017, ORE 08:10 - PROVERBIO: Birichina in primavera, suora in autunno.
UPDATED ON: Wednesday 22 November 2017,  10:10  Mecca time - 07:10 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 14/11/2017 alle 12:10:19 in Cronaca

Lombardia. Rozzano: il Presidente Mattarella all'inaugurazione dell'anno accademico e del nuovo Campus Humanitas University



Il nuovo complesso è progettato dall’Architetto Filippo Taidelli: tre edifici per 25 mila mq ospitano 1.200 studenti provenienti da 31 Paesi, docenti e ricercatori. FOTO


img


(mi-lorenteggio.com) Rozzano, 14 novembre 2017 - Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha partecipato alla cerimonia di apertura dell'anno accademico 2017-2018 dell'Humanitas University di Milano e all'inaugurazione del nuovo Campus, facoltà internazionale di Medicina e Chirurgia, Infermieristica e Fisioterapia presso l’Humanitas Research Hospital.

Dopo i saluti del Sindaco della Città Metropolitana di Milano Giuseppe Sala e del Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, sono intervenuti il Presidente Gianfelice Rocca, il Rettore Marco Montorsi e il Prorettore per la Ricerca Alberto Mantovani. La cerimonia si è conclusa con l'intervento del Presidente Mattarella.


In concomitanza con l’inaugurazione dell’anno accademico 2017/2018 è stato così svelato il complesso di edifici e verde progettato dall’Architetto Filippo Taidelli dello studio FTA.
Il complesso è stato progettato per ospitare 1.200 studenti provenienti da 31 paesi del mondo: docenti, ricercatori, un Simulation Lab di 2.000 metri quadrati tra i più tecnologici e grandi d’Europa, aule high-tech, biblioteca digitale e residence.


L’investimento complessivo è stato di circa 100 milioni di euro.Il campus è composto da 3 nuovi edifici per circa 25 mila mq, all’avanguardia per i contenuti didattici e la sostenibilità ambientale in classe energetica CENED A3. Gli spazi sono stati concepiti secondo i più moderni standard in termini di tecnologia e comfort ambientale.
 


Il Progetto

Il Campus è una composizione di volumi dalle tonalità calde, disposti intorno ad una piazza verde e inseriti in un grande parco pedonale, sul modello dei campus anglosassoni. Al centro del progetto c'è il concetto di moltiplicare le occasioni di incontro e di contaminazione tra diversi saperi. L’architettura, semplice ed essenziale, favorisce la funzionalità e la dissolvenza dei confini tra il polo didattico, quello di ricerca e l’hub polifunzionale: posizionati in una sorta di “triangolo della conoscenza” che parte dall’aspetto clinico per finire attraverso la didattica al laboratorio che è alla base della mission di Humanitas.



Accanto al nuovo Campus sorgerà inoltre una residenza universitaria di 8 mila mq per 240 posti letto, progettata anch’essa dallo Studio FTA Filippo Taidelli - Architetto, a disposizione di studenti e ricercatori, la cui apertura è prevista per l'estate 2018. Accanto al nuovo Campus sorgerà una residenza universitaria di 8 mila mq per 240 posti letto, progettata anch’essa dallo Studio FTA Filippo Taidelli - Architetto, a disposizione di studenti e ricercatori, la cui apertura è prevista per l'estate 2018.
 
 
Il Presidente Sergio Mattarella saluta il  Rettore Marco Montorsi in occasione dell'inaugurazione dell'anno accademico 2017/2018 dell'Humanitas University di Milano
 

"La presenza del Presidente della Repubblica, qui oggi, ci onora e riconosce il giusto prestigio a un Ateneo che in poco tempo si e' inserito nel gia' ricco panorama universitario regionale da protagonista, per qualita' della ricerca, prestigio accademico ed eccellenza nella ricerca scientifica, in stretto collegamento con l'omonimo IRCCS, tra i migliori Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico d'Italia". Lo ha detto il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, durante il suo intervento alla cerimonia di inaugurazione del nuovo Campus e dell'anno accademico di Humanitas University, alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella.
 


EVOLUZIONE DEL SISTEMA - Sono veramente lieto, ha affermato il Governatore, "di partecipare oggi a questa inaugurazione, estremamente importante per l'intero territorio lombardo. Una giornata, che testimonia ancora una volta l'impegno di Humanitas nel contribuire allo sviluppo del sistema della conoscenza lombardo e del suo modello sanitario all'avanguardia. Il sistema sanitario lombardo, infatti - ha sottolineato - e' riconosciuto in Italia e all'estero, come un modello innovativo, che ha saputo coniugare risultati importanti nel campo della ricerca medica e clinica, con parametri elevati di efficacia ed efficienza nelle prestazioni ai cittadini. Nel 2015 - ha ricordato - e' iniziata una nuova fase, che ha portato ad una evoluzione del sistema sanitario lombardo: un cambiamento di paradigma, dal 'curare' al 'prendersi cura', che ha come obiettivo principale adattare il nostro sistema al mutato contesto sociale e demografico, penso al graduale invecchiamento della popolazione e la necessita' di rispondere in maniera piu' efficace al problema della cronicita'".

CONTRIBUTO DI IRCCS E UNIVERSITA' - All'interno di questa evoluzione, ha evidenziato Maroni, "un ruolo centrale hanno proprio le Universita', gli IRCCS e tutti i poli piu' avanzati nel campo della ricerca e dell'innovazione. Essi - ha affermato - rappresentano per il sistema sanitario regionale un'occasione importante di qualificazione e aggiornamento continuo, attraverso la ricerca applicata alla cura, la formazione e la specializzazione di medici e personale sanitario. Lo sviluppo delle professionalita', infatti, e' un asset fondamentale per la qualita' del nostro sistema sanitario. E l'investimento di Humanitas per la creazione, alle porte di Milano, di un Ateneo e un nuovo Campus all'avanguardia dedicato alle Scienze Mediche e' un passo davvero importante verso la realizzazione di questo obiettivo comune: garantire salute e benessere a tutti i cittadini lombardi e a tutte le persone che sceglieranno di affidare le proprie speranze di guarigione all'eccellenza del sistema sanitario lombardo".

I NUMERI DEL SETTORE - La vocazione all'innovazione in Lombardia, soprattutto nel campo della salute, ha fatto notare il Presidente lombardo, "ha gia' portato a raggiungere livelli di assoluta eccellenza: ben 7 IRCCS lombardi si collocano nei primi 10 posti per qualita' delle prestazioni; la Lombardia conta il 50% delle sperimentazioni cliniche in Italia; la Lombardia e' al 2° posto nell'Unione europea (dopo la Germania) per la produzione farmaceutica".

Il Sindaco Barbara Agogliati, presente alla cerimonia inaugurale del nuovo polo studentesco, afferma: “Siamo orgogliosi di avere sul territorio una realtà di eccellenza come Humanitas University a cui rivolgo i miei migliori auguri di buon lavoro. Il mio desiderio è che questo possa diventare il luogo di studio e formazione dei nostri giovani del territorio, perché possano qui acquisire gli strumenti per accedere alla conoscenza, alla crescita personale e collettiva della città. Investire nell’educazione e formazione universitaria, significa investire su giovani più preparati e competenti. Significa garantire un futuro migliore alle nuove generazioni. I progressi tecnologici degli ultimi anni stanno dando alla Medicina gli strumenti per accedere a grandi scoperte che solo grazie alla Ricerca possono diventare cure, terapie, diagnosi più accurate, procedure all’avanguardia, realizzando quel servizio di altissima qualità che caratterizza questa realtà. Il futuro qui lo si tocca con mano ed è merito di Humanitas aver creduto in questo progetto. Anche per noi si è trattato di una scommessa e un investimento: ci impegneremo per essere all'altezza della sfida e per saper riconoscere le opportunità che questa ci offre”.
 
V. A.

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
      22 23 24 25
26 27 28 29 30 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21    

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner