Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Mercoledì 22 Novembre  2017, ORE 08:10 - PROVERBIO: Birichina in primavera, suora in autunno.
UPDATED ON: Wednesday 22 November 2017,  10:10  Mecca time - 07:10 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 14/11/2017 alle 18:32:51 in Attualità

WELFARE. MILANO MONDO, DAL 17 AL 20 NOVEMBRE CONFERENZA E STATI GENERALI DELL’IMMIGRAZIONE



Presentato il primo dossier sulle strutture di accoglienza: nessuna bocciata ma alcuni debiti da recuperare


Milano, 14 novembre 2017 – Gli ispettori esterni componenti la “Task Force” coordinata da Alessandro Giungi si sono presentati a sorpresa alla porta dei diversi centri chiedendo di poter visitare i locali e parlare con gli ospiti. Nessuna visita programmata dunque (come del resto avviene con i commissari del Ministero dell’Interno) per verificare di persona la qualità dell’accoglienza e il benessere delle persone ospitate. E per scoprire che nel complesso nessun centro presenta gravi carenze, anzi in alcuni casi ci sono delle situazioni da premiare, come i micro-team di operatori, l’adesione al “progetto tratta” e la personalizzazione dei colloqui. 

Benché alla fine tutti i centri siano stati promossi, ci sono per tutti alcuni debiti da recuperare. Gli ambiti dove non si raggiunge la sufficienza riguardano i tempi di permanenza nei centri (molto lunghi, tra i 9 mesi e i 2 anni); la gestione dei soggetti vulnerabili; l’assistenza per l’ottenimento dei documenti legati ai servizi; i corsi di italiano con numero adeguato di ore. 

Le verifiche sono durate sei mesi (da gennaio a giugno 2017) e hanno riguardato sia i Cas - Centri di accoglienza straordinaria sia i centri Sprar - Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati. Sono stati visitati i Cas: Zoia (chiuso a marzo), Casa Suraya, Pedroni, Mambretti, Pollini, Sammartini 118 (ridimensionato a fine aprile), Aldini, Carcano. Sono stati visitati i centri Spar: Stella, Gorlini, Sammartini 75, Casa della Carità (disagio mentale).

Oggi a Palazzo Marino l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino e Alessandro Giungi, coordinatore della “Task Force” composta da Livio Neri, Silvana Strambone, Manuela Crippa e Luisa Pezzenati, che hanno prestato la propria opera pro-bono, hanno illustrato e commentato i contenuti del dossier, anticipando quanto sarà detto venerdì 17 e sabato 18 novembre in occasione di Milano Mondo, gli stati generali dell’immigrazione organizzati dal Comune di Milano.

La città indicata, tra i grandi centri, come modello da istituzioni nazionali e internazionali si soffermerà sul tema dell’immigrazione, affrontandola in tutti i suoi aspetti più rilevanti. Lo scorso 20 maggio la città si è mobilitata per testimoniare la propria vocazione di città aperta e accogliente, schierandosi contro ogni discriminazione e sfidando ogni paura, nel solco della tradizione ambrosiana.

“Sarà l’occasione per affrontare temi vecchi e nuovi – ha detto l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino – alcuni dei quali ancora aperti come il diritto alla cittadinanza e lo ius soli e per fare nuove proposte riguardanti l’accoglienza e l’integrazione proprio qui nella nostra città che ha dato sostegno e ha visto il passaggio di 125.000 profughi di cui 25.000 bambini in fuga dalla guerra e dalla miseria. Tante saranno le domande e tante le risposte che proveremo a dare, in particolare nella giornata di sabato 18 con la sessioni di lavori presso l’Università Statale per cui c’è ancora possibilità di iscriversi”

Milano Mondo aprirà venerdì 17 novembre alle ore 14.30 con una conferenza all’Anteo Palazzo del Cinema cui parteciperanno molti relatori, tra i quali il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Maurizio Martina, Mario Morcone, Capo di Gabinetto del Ministero dell’Interno, Emma Bonino già Ministro degli Affari Esteri e Carlotta Sami, Portavoce Unhcr (Alto Commissariato per i Rifugiati delle Nazioni Unite) e l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino. La conferenza si articolerà toccando tre temi: “L’immigrazione e il caso Italia: contesto attuale e prospettive”; “Dall’emergenza alla cittadinanza: integrazione e diritti umani”; “A proposito di integrazione: storie da raccontare” e “Oltre i confini: l’alleanza tra le città in Europa”.

L’evento proseguirà sabato 18 novembre, dalle 9.30 alle 14 con gli Stati Generali dell’Immigrazione presso l’Università Statale di Milano, in via Festa del Perdono 3.

Sono ancora aperte le iscrizioni ai nove tavoli tematici su cui si concentreranno i lavori. È attesa la partecipazione di un migliaio di persone.

-         Forum 1. La città e l’integrazione tra buone pratiche e sfide locali;

-         Forum 2. Vivere e narrare l’immigrazione oltre la paura;

-         Forum 3. Ragazzi del mondo: accoglienza e tutela dei “minori non accompagnati”;

-         Forum 4. L’attenzione ai vulnerabili: benessere e salute mentale;

-         Forum 5. Integrazione, forza e tutela: la scommessa delle donne;

-         Forum 6. La sfida della cittadinanza: il tavolo dell’educazione e dei percorsi formativi;

-         Forum 7. Integrazione oltre l’emergenza: l’accoglienza diffusa in famiglia, la socialità e la cittadinanza attiva;

-         Forum 8. La piena integrazione: il tema irrisolto del lavoro;

-         Forum 9. Il progetto “Parl@mi! e le scuole di italiano. Presentazione del percorso cittadino.

Per iscriversi: http://bit.ly/2zprWa7

Milano Mondo proseguirà domenica 19 e lunedì 20 con iniziative per la socialità e una mattinata di dibattiti in vari posti della città.

Domenica 19 novembre 2017

MILANO MONDO CONSIGLIA BOOKCITY

Bookcity presenta un programma ricco di iniziative, con al centro il tema dell’immigrazione, dell’accoglienza e della cittadinanza.

www.bookcitymilano.it

 

Lunedì 20 novembre 2017

Ore 9.30 - 13.00 presso la Sala del Consiglio Comunale.

Labour-INT: L’integrazione dei Migranti nel mercato del lavoro. Un approccio Multi-Stakeholder da un’idea della Confederazione Europea dei Sindacati e di UnionMigrantNet .

Ore 10.30-13.30 presso la Cripta dell’Aula Magna dell’Università Cattolica, a cura del Centro di Ricerca sulle Relazioni Interculturali: “Minori stranieri non accompagnati. Quale tutela”.

Ore 14.30 presso il Centro delle Culture del Mondo, in via Scaldasole, 5: “Verso una Rete Mediterranea per la migrazione”. Presentazione del progetto agli attori del territorio milanese per la creazione della rete locale.

Ore 20.00 presso Anteo Palazzo del Cinema, proiezione di “Babylon Sister” una storia di danza, donne, integrazione e migrazione in Italia. Alla proiezione interverrà Paola Bocci Presidente Commissione Cultura Comune di Milano e saranno presenti gli attori protagonisti del film.

 


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
      22 23 24 25
26 27 28 29 30 01 02
03 04 05 06 07 08 09
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21    

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner