Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Sabato 16  Dicembre  2017, ORE 12:40 - PROVERBIO: "Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia”

UPDATED ON: Saturday 16 December 2017,  14:40  Mecca time - 11:40 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 27/11/2017 alle 19:48:16 in Viaggi

LA STAGIONE INVERNALE DELLA VAL DI SOLE: DAL PROSSIMO WEEKEND SI SCIA NELLE TRE SKI AREE



Le novità


img


(mi-lorenteggio.com) Milano, 27 novembre 2017  -Ha scelto la formula della presentazione a più alta quota d’Italia - ai 2753 metri di altitudine del rinnovato rifugio Nuova Capanna Presena, sul noto ghiacciaio Presena sopra il Passo Tonale – APT Val di Sole per aprire ufficialmente la sua stagione bianca con tanto di brindisi al Panorama 3000 Glacier, scenografico sky bar all’arrivo della cabinovia Presena.

Dal prossimo weekend oltre alla Skiarea Pontedilegno–Tonale, apriranno la Skiarea Folgarida-Marilleva e la Skiarea Pejo 3000.

In attesa delle nuove nevicate, l’inverno della Val di Sole nel Trentino nord occidentale prevede novità a fiocchi, nei suoi 270 km di piste e 97 impianti di risalita complessivi.

 

“APT Val di Sole – spiega il Direttore generale Fabio Sacco - ha voluto organizzare una presentazione vera, dando l’opportunità a tanti giornalisti della stampa nazionale e locale di vivere la giornata tra sciate, panorami mozzafiato e buona cucina, quello che chiunque fino al 1 maggio 2018 può vivere andando a sciare al Passo Tonale”.  Sacco ha sottolineato in particolare la fondamentale sinergia tra le tre ski aree valligiane (Pontedilegno-Tonale, Folgarida-Marilleva e Pejo) tramite il biglietto unico Superskirama ed il nuovo sistema di mobilità/skibus con la realizzazione di un hub centrale di interscambio a Daolasa per le linee a servizio delle tre località.

 

Piste perfette grazie al sistema di innevamento programmato, un processo assolutamente naturale di creazione del fondamentale manto bianco tramite acqua ed aria. Michele Bertolini, Presidente del Consorzio Adamello Ski Pontedilegno-Tonale, ha ricordato in primo luogo il potenziamento del sistema di innevamento sia sul ghiacciaio Presena, sia sulle varie piste del Passo Tonale e della ski area di Ponte di Legno e Temù: “la priorità, compatibilmente con le condizioni atmosferiche, è quella di riuscire ad innevare ed aprire le piste nel minor tempo possibile ed in tale ottica va visto anche il nostro investimento futuro da 4 milioni di euro previsto per la realizzazione entro l’inverno 2018-2019 di un bacino da 120 mila metri cubi di acqua in località Valbiolo, nel versante trentino del Tonale”.

La lunga stagione bianca nella skiarea Pontedilegno-Tonale, iniziata ufficialmente con le prime discese sabato 11 novembre scorso sul ghiacciaio Presena, vivrà una spettacolare ouverture sabato 9 dicembre con il concerto nel cuore di Pontedilegno di Francesco Gabbani, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo.

 

Grandi lavori per l’innevamento e sistemazione piste anche a Pejo nel Parco Nazionale dello Stelvio, dove il via alle discese con gli sci sarà invece sabato 2 dicembre: Simone Pegolotti, Direttore commerciale di Pejo Funivie Spa, ha sottolineato la fine dei lavori per la realizzazione dell’impianto di innevamento in Valle della Mite, scenografica pista rossa con partenza dai 3000 metri di quota, 4 km di lunghezza e mille metri di dislivello. Nel corso dell’inverno saranno poi ultimate in località Beverina, nei pressi della veloce seggiovia Saroden, due nuove e complete aree di grande divertimento per qualsiasi tipo di rider ed appassionati di sci a doppia punta. Da sottolineare poi che Pejo ospiterà dal 10 al 13 gennaio i prestigiosi Campionati Italiani di sci della Protezione Civile.

 

Importanti novità anche a Folgarida-Marilleva, cuore della Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta, la più grande del Trentino con ben 150 km di piste. Cristian Gasperi, Direttore generale di Funivie Folgarida Marilleva Spa, ha posto l’attenzione sui 12 milioni totali di investimento nel 2017 per l’ampliamento del sistema di innevamento e per la realizzazione della nuova seggiovia Malghette, che entrerà in funzione proprio il primo giorno della stagione sci previsto sabato 2 dicembre: una moderna seggiovia quadriposto ad agganciamento automatico, rivestita da “bubble” - bolle azzurre dal design innovativo - che in soli 4 minuti conduce al Monte Vigo, bellissimo punto panoramico a quota 2.179 m di fronte al fantastico scenario dello Dolomiti di Brenta. Da scoprire anche la rinnovata pista rossa Malghette, completamente ristrutturata e di collegamento “sci ai piedi” con il comprensorio di Madonna di Campiglio e Pinzolo. Potenziate anche le webcam, sempre richiestissime soprattutto dopo le nevicate e triplicato anche il Family Park a Folgarida con animatori attivi tutto l’inverno per far divertire in tutta sicurezza sulla neve i piccoli nuovi e futuri sciatori.

 

 


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
            16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14            

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner