Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 21 Gennaio 2018, ORE 08:00 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Sunday 21 Jenuary 2018,  10:00 Mecca time 07:00 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 01/12/2017 alle 13:12:06 in Ambiente

A Trezzano calcoli corretti sulla Tassa sui rifiuti



Così il vice sindaco Domenico Spendio, assessore al Bilancio, risponde a un’interrogazione presentata per il Consiglio comunale di ieri sera (poi sospeso)


(mi-lorenteggio.com) Trezzano sul Naviglio, 1 dicembre 2017 - “Fin dall’applicazione Tares 2013 il Comune di Trezzano ha correttamente applicato la parte variabile e la parte fissa della tassa dei rifiuti nei confronti delle utenze abitative”. Così il vice sindaco Domenico Spendio, assessore al Bilancio, risponde a un’interrogazione presentata per il Consiglio comunale di ieri sera (poi sospeso), chiarendo la posizione del Comune di Trezzano sulla Tari e le notizie rese note dai media nelle scorse settimane sui Comuni italiani che hanno applicato illegittimamente alle pertinenze domestiche (per esempio i box) la quota variabile del tributo e ora sono tenuti a rimborsare i contribuenti. Trezzano non è tra questi Comuni, la Tari è stata applicata correttamente. “I cittadini possono stare tranquilli – spiega l’assessore Spendio – anche i casi poco chiari del passato sono stati chiariti e gli avvisi di pagamento inviati alla cittadinanza riportano correttamente l’importo della parte fissa (calcolata in base ai metri quadrati e ai componenti del nucleo familiare) e della parte variabile (calcolata unicamente in base ai componenti del nucleo familiare). All’importo totale dovuto a titolo di TARI va aggiunto il 5% relativo al Tributo Provinciale”.

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner