Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Sabato 16  Dicembre  2017, ORE 12:40 - PROVERBIO: "Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia”

UPDATED ON: Saturday 16 December 2017,  14:40  Mecca time - 11:40 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 05/12/2017 alle 15:18:53 in Viaggi

Come andare a vivere negli Stati Uniti



Quali sono i procedimenti da seguire per entrare senza problemi?


Milano, 5 dicembre 2017 - Da sempre, nell'immaginario collettivo gli Stati Uniti rappresentano la terra della libertà e dei diritti, dove tutto può accadere e i sogni si realizzano.

Se l'Italia o l'Europa sanno troppo di vecchio Occidente, vale la pena cercare nuove esperienze oltreoceano, in un vastissimo territorio che garantisce grandi opportunità, multiculturalismo e mille cose da scoprire come la Statua della Libertà, Las Vegas, i 103 piani dell'Empire State Building o la celebre New York.

Ma cosa bisogna fare, in pratica, per trasferirsi negli USA? Quali sono i procedimenti da seguire per entrare senza problemi e cominciare la propria avventura?

Va ricordato che il Paese a stelle e strisce presenta controlli e burocrazia piuttosto rigidi. Fermo restando che, per tutti gli stranieri intenzionati a soggiorni superiori ai 90 giorni, è richiesto apposito Visto, da richiedere in base alle motivazioni di viaggio (lavoro, studio o turismo).

Trasferirsi in America: quando e perché richiedere l'autorizzazione ESTA

Se l'intenzione è di tentare la sorte o cominciare altra vita, senza però volersi arrischiare in cambi drastici, il consiglio è uno solo: un breve periodo di prova. Pochi mesi sono sufficienti per saggiare bellezze, attrazioni e offerte complessive del Nuovo Mondo e quindi decidere del proprio futuro.

Dal 12 gennaio 2009, tutti i viaggiatori interessati a soggiornare negli USA, per permanenze non superiori ai 90 giorni, sono obbligati ad ottenere apposito certificato ESTA (Electronic System for Travel Authorization). Si tratta di un'autorizzazione elettronica di ingresso al Paese, rivolta ai cittadini delle varie nazioni appartenenti al programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program), tra cui l'Italia.

Una comodità in più, per i visitatori temporanei, che si vedono alleggerire di molto l'intero processo burocratico.

La richiesta infatti, si effettua prima della partenza, in modo semplice e veloce compilando l’apposito modulo ESTA disponibile in Application-esta.us.

Basta essere in possesso di:

 

     passaporto valido;

     carta di credito con cui effettuare il pagamento;

     biglietti aerei di andata e ritorno;

     indirizzo e-mail.


Il modulo richiede la compilazione di vari campi, come dati anagrafici e informazioni personali, su condizioni fisiche, lavorative e giuridiche. Ogni quesito fornisce spiegazioni chiare e trasparenti, anche in lingua italiana.


Si ricorda che l'ESTA non garantisce il diritto di entrata negli Stati Uniti e che anche bambini e neonati devono esserne provvisti.
Infine, ha validità di due anni o fino alla scadenza del passaporto collegato.

Vivere negli Stati Uniti

Nell'era della globalizzazione e della tecnologia 2.0, della crisi economica e delle pari opportunità, tentare un'esperienza americana è quasi indispensabile. Piuttosto, un obiettivo da raggiungere. Soprattutto se si è giovani, anglofoni e pieni di risorse.

La conferma di richiesta ESTA arriva su indirizzo e-mail indicato dal richiedente, generalmente entro pochi minuti e con esito positivo.

In caso di rifiuto o autorizzazione negata, occorre rivolgersi a Consolato o Ambasciata americane in Italia.

Per evitare spiacevoli inconvenienti è comunque suggerito di inoltrare il modulo almeno tre giorni prima della partenza.


L. M.


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
            16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14            

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner