Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Sabato 16  Dicembre  2017, ORE 12:40 - PROVERBIO: "Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia”

UPDATED ON: Saturday 16 December 2017,  14:40  Mecca time - 11:40 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 05/12/2017 alle 19:24:00 in Ambiente

Buccinasco. Bike sharing, accordo operativo con la Città metropolitana



Nell’area metropolitana i gestori dovranno realizzare anche servizi a favore della ciclabilità (posa di rastrelliere, attività di comunicazione, segnalazioni al cittadino)


Buccinasco (5 dicembre 2017) – Diventa concreto il progetto di estendere e condividere il servizio di bike sharing a flusso libero nei comuni della Città metropolitana. Alle 12 mila biciclette già circolanti messe a disposizione, se ne aggiungeranno altre 12 mila che avranno il doppio logo di Comune di Milano e Città metropolitana. 
 
Ieri mattina il sindaco Rino Pruiti ha partecipato all’incontro promossa da Marco Granelli, assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano e Siria Trezzi, consigliera delegata alla Mobilità di Città metropolitana: “Buccinasco – dichiara il sindaco Pruiti – è fra gli 85 Comuni aderenti alla convenzione proposta dalla Città metropolitana per una gestione condivisa e regolamentata del bike sharing a flusso libero. Un accordo importante per governare con buon senso un sistema innovativo di mobilità basato sulla condivisione di una flotta di biciclette pubbliche messe a disposizione tramite abbonamento. Il servizio è già molto utilizzato ed è di notevole interesse per il miglioramento della qualità della vita di tutti noi”. 
 
Il Comune di Milano ogni mese pubblicherà bandi per consentire a nuovi operatori di partecipare alla selezione per estendere il servizio. La prima scadenza è per il 31 dicembre: successivamente sarà siglato l’accordo operativo con i comuni e le prime nuove biciclette saranno disponibili dal mese di febbraio. 
 
Nell’area metropolitana i gestori dovranno realizzare anche servizi a favore della ciclabilità (posa di rastrelliere, attività di comunicazione, segnalazioni al cittadino). Inoltre, al fine di garantire maggiore efficienza del servizio e rispetto delle regole di utilizzo dello spazio pubblico, gli operatori dovranno garantire entro 48 ore dalla segnalazione del Comune di Milano, di Città metropolitana o di ogni altro Comune aderente, il recupero di biciclette rilasciate in maniera inopportuna sul territorio. Sarà infine attivato un deposito cauzionale per ogni bicicletta a carico dei gestori che verrà utilizzato per eventuali operazioni di recupero e custodia da parte delle amministrazioni pubbliche. 
 
Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Voi vi fidate di più della Merkel o di Trump?

Merkel
Trump
Di nessuno dei due

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
            16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14            

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner