Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Mercoledì 17 Gennaio 2018, ORE 17:30 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Wednesday 17 Jenuary 2018,  19:30 Mecca time 16:30 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 13/12/2017 alle 20:00:40 in Politica

Trezzano. Largo Risorgimento, primo obiettivo raggiunto



La Corte d’Appello ha accolto la richiesta del Comune di sospendere l’esecutività della sentenza di primo grado che imponeva all’ente di intervenire sul parcheggio in tempi brevissimi


(mi-lorenteggio.com) Trezzano sul Naviglio, 13 dicembre 2017 – Una buona notizia per il Comune di Trezzano sul Naviglio. La Corte d’Appello di Milano ha sospeso l’efficacia esecutiva della sentenza di primo grado che condannava l’Ente ad eseguire in tempi brevissimi lavori sul parcheggio di largo Risorgimento e ha fissato la nuova udienza in data 6 marzo 2018. “La decisione della Corte d’Appello – afferma il sindaco Fabio Bottero – conferma la correttezza del percorso intrapreso dal nostro Comune e ringrazio la nostra struttura e il legale incaricato per aver chiesto la sospensione dell’esecutività di una sentenza che riteniamo ingiusta oltre che impossibile per noi rispettare. Si chiede all’Ente di ripristinare lo stato di fatto (precedente ai lavori eseguiti nel 2009) anche se l’intervento non aveva aggravato il danno in cui versavano le aree che, ricordiamolo, sono private”. “Comprendiamo e condividiamo – continua il sindaco – l’esigenza dei condomini interessati alla conclusione della vicenda e alla risoluzione dei disagi. Non comprendiamo né giustifichiamo invece il comportamento conflittuale di una ristretta minoranza di cittadini. Porteremo in Appello le nostre motivazioni, consapevoli di dover gestire un contenzioso ereditato di cui non abbiamo responsabilità e di agire per il bene di tutti i trezzanesi”.

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner