Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Giovedì 19 Aprile 2018, ORE 19:15 - PROVERBIO:   April, apriletto, un dì freddo un dì caldetto.
UPDATED ON: Thursday 19 April 2018,  21:15 Mecca time  18:15 MT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 15/12/2017 alle 14:31:10 in Tecnologia

Buccinasco. La fibra ottica deve arrivare al quartiere dei Musicisti



Nei giorni scorsi il sindaco Pruiti, durante l’ultimo incontro con Open Fiber, è stato molto chiaro con l’azienda che ha già predisposto il progetto esecutivo ma non ha ancora la copertura economica per raggiungere la zona. Entro il 15 gennaio si attende la risposta per scongiurare l’annullamento della Convenzione


Buccinasco (15 dicembre 2017) – Proseguono a Buccinasco i lavori di Open Fiber per portare la fibra ottica sul territorio comunale: un obiettivo strategico dell’Amministrazione comunale che già nei mesi scorsi ha siglato la convenzione con la società partecipata da Enel e Cassa Deposito e Prestiti che vinto il bando nazionale che riguarda anche il nostro territorio. “Nei giorni scorsi – spiega il sindaco Rino Pruiti – abbiamo avuto due incontri con i tecnici di Open Fiber a cui abbiamo chiesto il dettaglio degli interventi perché vogliamo la certezza che la connessione veloce raggiunga quelle vie abitate da numerose famiglie e cittadini che oggi non sono serviti, primo fra tutti il quartiere dei Musicisti (vie Salieri, Romagna, Scarlatti, Vivaldi, Solferino), così come stanno lavorando nella zona di via Guido Rossa”. “La buona notizia – continua il sindaco – è che l’azienda ha già predisposto il progetto esecutivo per eseguire i lavori nel quartiere ma al momento ci hanno comunicato di non avere la copertura economica. Per noi non è accettabile, perché è assolutamente prioritario raggiungere il quartiere dei Musicisti, quindi abbiamo chiesto di provvedere. Ci sono buone possibilità: a fine dicembre, con la chiusura dei bilanci, valuteranno le economie ed entro il 15 gennaio avremo una risposta. Se fosse negativa usciremo unilateralmente dalla Convenzione”.

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner