banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Giovedì 21 Giugno 2018, ORE 22:00 -   SOLSTIZIO  D'ESTATE.
UPDATED ON: Friday  22 June  2018,  00:00 Mecca time  21:00 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 18/12/2017 alle 19:20:53 in Tecnologia

LOMBARDIA. SCUOLA: FORMATI 30.000 DOCENTI PER DIDATTICA DIGITALE, VOTING MACHINE STRUMENTO UTILE



A 60 ISTITUTI ASSEGNATE 25 MACCHINE, RISCONTRO A FINE GENNAIO
PRESIDENTE: STRUTTURA REGIONALE SUPPORTERA' I TEST QUOTIDIANI


img


(mi-lorenteggio.com) Milano, 18 dicembre 2017 - "Con oggi mettiamo a disposizione delle scuole, in via sperimentale, le cosiddette 'voting machine', che adesso andrebbero rinominate: uno strumento innovativo, per aiutare le scuole a fare meglio il lavoro che quotidianamente fanno, che e' di straordinaria importanza". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, questo pomeriggio, a Palazzo Lombardia, durante l'evento di consegna agli istituti scolastici delle apparecchiature utilizzate per il voto elettronico durante il Referendum per l'Autonomia della Lombardia del 22 ottobre scorso e poi adattate ad ospitare software e sistemi operativi a uso didattico. Presente alla consegna anche l'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea.

AL VIA LA SPERIMENTAZIONE IN 60 SCUOLE - Sono 60 le scuole lombarde destinatarie, selezionate in base ai criteri condivisi con l'Ufficio scolastico, che riceveranno 25 macchine ciascuna per questa prima fase sperimentale. Oggi sono stati materialmente consegnati gli attestati di consegna, le machine verranno distribuite da domani.

20.000 MACCHINE A DISPOSIZIONE DEGLI ISTITUTI - "Quando abbiamo avviato l'iter per il Referendum per l'Autonomia, che, in attuazione di una deliberazione del Consiglio regionale, si e' svolto con voto elettronico, abbiamo da subito deciso di mettere queste apparecchiature a disposizione dei nostri istituti scolastici - ha spiegato il presidente -. Le macchine in totale sono 24.000: 4000 le teniamo per i referendum comunali, di fusione di Comuni, e 20.000 le mettiamo a disposizione delle scuole lombarde, lasciamo che sia il sistema scolastico a stabilire quali, anche alla luce della grande collaborazione esistente con l'Ufficio scolastico regionale".

IMPORTANTE MOMENTO DI RISCONTRO A FINE GENNAIO - "Le diamo in comodato gratuito - ha precisato -, ci sono i collegamenti con le Lim, ma saranno in via sperimentale fino a fine gennaio, perche' possano essere testate e perche' non solo le scuole verifichino i sistemi operativi e i programmi, ma anche se occorrono altri strumenti per renderle ampiamente operative. Ci ritroveremo a fine gennaio e, se le scuole che le hanno testate ci diranno che occorrono altri dispositivi o accorgimenti, provvederemo".


STRUTTURA DI REGIONE SUPPORTERA' NELLA FASE SPERIMENTALE - "Sono apparecchi nuovi, e' tutto nuovo - ha precisato ancora -, quindi chiedo che si guardi a questa iniziativa come a una vera e propria sperimentazione: ci occorre il feedback quotidiano del loro impiego, per questo ci sara' una struttura della Regione a disposizione per ogni necessita'. Potrebbe anche emergere che ogni scuola abbia esigenze diverse per utilizzarle al meglio: in quel caso ci attiveremo"."Per noi il 2018 sara' l'anno dell'Innovazione, a conferma del percorso iniziato dal 2013 con investimenti di 45 milioni di euro nei diversi bandi di Generazione Web Lombardia. Nel corso della Legislatura sono stati 3,7 i milioni di euro utilizzati per la formazione dei docenti lombardi nell'ambito della didattica digitale". Cosi' l'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea che, insieme al presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e al direttore generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Delia Campanelli, ha partecipato alla consegna in via sperimentale a un primo gruppo di scuole, sedi di seggio, di una quota delle voting machine utilizzate per il voto elettronico in occasione del referendum sull'autonomia.

FORMATI 30.000 DOCENTI - "Negli anni - ha aggiunto l'assessore Aprea - sono stati formati circa 30.000 docenti provenienti da 1.509 istituzioni scolastiche e formative che hanno dato vita a 124 reti sussidiarie per la formazione che costituiscono una vera e propria community digitale dei docenti lombardi".

QUATTRO AREE SPECIFICHE - "Attraverso l'ultimo bando (2017-2018) con un contributo di 1,4 milioni di euro - ha spiegato l'assessore Aprea si e' deciso di curvare la formazione dei docenti in particolare su Coding, Realta' Virtuale e Realta' Aumentata, Tinkering e Accessibilita' ai disabili. A questa edizione hanno aderito 546 istituzioni scolastiche raggruppate in 30 reti a cui parteciperanno quasi 6.000 docenti lombardi". Alla consegna degli attestati alle scuole della provincia di Milano che per prime inizieranno la sperimentazione dell'utilizzo delle voting machine a scopo didattico e' intervenuta Stefania Strignano, dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo 'Ungaretti' di Melzo (Mi).

A FINE GENNAIO PUNTO DELLA SITUAZIONE - Delle 24.000 macchine utilizzate per le operazioni di voto in occasione del referendum saranno 20.000 quelle assegnate alle scuole lombarde che potranno usarle in 'comodato d'uso'. A fine gennaio, in un incontro con il presidente Maroni e l'assessore Aprea si fara' un check della sperimentazione per verificare se e in che modo potranno essere rese ancor piu' efficaci per un migliore utilizzo delle voting machine nella didattica digitale.

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
          22 23
24 25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner