Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Giovedì 18 Gennaio 2018, ORE 20:10 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Thursday 18 Jenuary 2018,  22:10 Mecca time 19:10 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 18/12/2017 alle 20:59:17 in

L’Alfa Romeo ritorna nel mondo della F1: ufficiale la partnership con la Sauber



La nuova monoposto vedrà dominare il colore bianco, con una parte anteriore all’alettone posteriore completamente rossa con il logo del Biscione dell’Alfa Rome


Milano, 18 dicembre 2017 - Dopo ben 32 anni l’Alfa Romeo tornerà ufficialmente in pista in un campionato di formula 1, la scuderia italiana sarà infatti sponsor e partner tecnico della Sauber, scuderia che dall’anno prossimo si chiamerà appunto Alfa Romeo Sauber F1 Team. Un traguardo importantissimo per Alfa Romeo, che come scuderia vinse le prima due edizioni della F1 nel 1950 (con Farina) e nel 1951 (con Fangio).

Il prossimo 26 marzo ci sarà quindi il grande ritorno, con le due monoposto affidate a Marcus Ericsson e Charles Leclerc. Marcus Ericsson è un pilota svedese e fa parte della scuderia svizzera dal 2015, anno in cui concluse la classifica generale al 18° posto, suo piazzamento migliore nel corso di queste 3 stagioni. La sua prima stagione con la Sauber è stata anche quella dei suoi record personali, stagione in cui ha conquistato 9 punti totali; gli anni successivi non è riuscito a portare a “casa” nemmeno 1 punto. La grande novità invece sarà Charles Leclerc, pilota monegasco al suo esordio in un campionato di formula 1. Lo scorso anno Charles ha trionfato nel campionato di formula 2 ed è stato collaudatore della Sauber; dal 2016 fa parte anche della Ferrari Driver Academy. Il terzo pilota, che potrà essere schierato in caso di necessità, sarà Antonio Giovinazzi.

La nuova monoposto vedrà dominare il colore bianco, con una parte anteriore all’alettone posteriore completamente rossa con il logo del Biscione dell’Alfa Romeo. Il brand italiano inoltre ha un grande passato, può infatti vantare (oltre ai primi due campionati di apertura vinti) di aver avuto come piloti il grande Tazio Nuvolari (con cui ha vinto tutto) ed Enzo Ferrari.

Ovviamente tutti gli appassionati della storica casa automobilistica milanese sono entusiasti di veder tornare il Biscione dell'Alfa Romeo nell'olimpo della F1, ache se tornare al successo non sarà cosa facile. Per gli amanti delle scommesse sportive online puntare sui nuovi piloti dell’Alfa Romeo Sauber F1 Team potrebbe rivelarsi però una buona opzione, perché una loro vittoria nella stagione d’esordio potrebbe veramente arricchire gli scommettitori, che comunque gara per gara potranno scegliere di puntare sul posizionamento dei due piloti. Insomma, che si tratti solo di una scelta di marketing o meno, è sicuramente un ritorno gradito da tutti gli amanti delle corse automobilstiche, perché l'Alfa Romeo ha contribuito a fare la storia di questo sport.


Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
        18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16  

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner