Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Giovedì 18 Gennaio 2018, ORE 20:10 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Thursday 18 Jenuary 2018,  22:10 Mecca time 19:10 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 21/12/2017 alle 20:45:27 in Cronaca

SEQUESTRATI A MILANO E TREZZANO GIOCATTOLI E ARTICOLI NATALIZI CONTRAFFATTI E PERICOLOSI PER 800MILA EURO



Due interventi repressivi di considerevole entità sono stati fatti il 25 ottobre e il 19 dicembre scorso in zona Paolo Sarpi e sul territorio del Comune di Trezzano sul Naviglio, dove sono stati trovati dei depositi di stoccaggio della merce proveniente dai paesi del sud est asiatico


img
(immagine d'archivio)


(mi-lorenteggio.com) Milano, 21 dicembre 2017 – Sono stati sequestrati in due diverse occasioni oltre 333 mila pezzi di merce contraffatta e pericolosa, tra luminarie, cappellini e alberi di Natale, giocattoli e attrezzature elettroniche, per un valore complessivo di 800 mila euro. Il Nucleo Antiabusivismo della Polizia Locale, l’Agenzia delle Dogane e la Camera di Commercio di Milano - Monza Brianza, in attuazione del Protocollo d’Intesa in tema di lotta alla contraffazione e tutela del “Made in Italy”, hanno svolto un’attività di controllo e prevenzione per tutelare la salute dei consumatori e dei commercianti regolari. Due interventi repressivi di considerevole entità sono stati fatti il 25 ottobre e il 19 dicembre scorso in zona Paolo Sarpi e sul territorio del Comune di Trezzano sul Naviglio, dove sono stati trovati dei depositi di stoccaggio della merce proveniente dai paesi del sud est asiatico. Durante le operazioni sono stati perquisiti esercizi commerciali e magazzini ed è stato trovato e sequestrato un ingente quantitativo di merce non regolare per un valore commerciale complessivo di circa 800mila euro. In particolare si è proceduto al sequestro di oltre 135 mila tra luminarie natalizie, per circa 40 km di catene luminose, trasformatori e lampadine, 28 mila cappellini di Babbo Natale con stelle lampeggianti non a norma. Sono stati posti sotto sequestro anche 6400 giocattoli privi dei requisiti di sicurezza previsti dalla normativa europea e di etichettatura, 146 mila batterie e accumulatori importate illegalmente in quanto non registrate presso la Camera di Commercio e prive del simbolo del riciclo e di indicazioni relative ai metalli contenuti (Cadmio, piombo, mercurio), oltre a 200 alberi di Natale dotati di cavi e prese elettriche di spessore non conforme alle direttive europee e realizzati con materiale ad alto rischio di infiammabilità e 382 Lampade UV per asciugatura smalto unghie classificate in Rapex come prodotto pericoloso a livello europeo. I titolari delle attività commerciali sottoposte ai controlli, oltre a non essere in regola con la normativa fiscale, sono stati denunciati per contraffazione, ricettazione, frode in commercio, immissione sul mercato - in qualità di importatori - di giocattoli privi del marchio CE attestante la loro conformità ai requisiti essenziali di sicurezza. Inoltre sono stati indagati per l’importazione di prodotti presenti nella banca dati “Rapex”, per i quali è vietata la vendita sul territorio comunitario. Sono state comminate nei loro confronti anche sanzioni amministrative, per un importo complessivo di circa 80mila euro. “Il sistema Milano funziona – ha detto l’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza – perché l’amministrazione e la Polizia Locale, insieme all’Agenzia delle Dogane e alla Camera di Commercio hanno portato a casa un grande risultato, sequestrando un ingente numero di prodotti pericolosi che rischiavano di essere messi in commercio e di entrare case dei cittadini”. “È importante intervenire sempre e costantemente – aggiunge il comandane della Polizia Locale Marco Ciacci - per arginare questo fenomeno pericoloso per la salute. Lo è ancora di più in questo periodo perché i prodotti più contraffatti sono proprio i giocattoli per i bambini e gli addobbi natalizi”.

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
        18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16  

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner