Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Giovedì 19 Aprile 2018, ORE 23:10 - PROVERBIO:   April, apriletto, un dì freddo un dì caldetto.
UPDATED ON: Friday 20 April 2018,  00:10 Mecca time  22:10 MT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 26/12/2017 alle 21:28:34 in Sport

Revivre Milano - Revivre strepitosa a Latina: vittoria 0-3, tre punti (21 in classifica), 7° successo e 7° posto al giro di boa



Mai così in Regular Season per la società meneghina. MVP Nimir Abdel-Aziz


img


IL TABELLINO
TAIWAN EXCELLENCE LATINA - REVIVRE MILANO 0-3 (18-25, 20-25, 20-25)
Durata set: 2
6’, 29’, 24’. Tot: 1 ore,19 minuti
TAIWAN EXCELLENCE LATINA: Cacioppola (L) n.e., Shoji (L), Gitto 2, Sottile, Le Goff 3, De Angelis n.e., Corteggiani, Savani 6, Rossi 4, Ishikawa 3, Maruotti 6, Kovac n.e., Huang n.e., Starovic 7. All. Di Pinto
REVIVRE MILANO: Abdel Aziz 17, Piccinelli (L) n.e., Klinkenberg 9, Daldello 1, Tondo, Schott 9, Perez 2, Piano 10, Galassi 7, Averill 2, Fanuli (L), Preti n.e., Cebulj n.e.. All. Giani
NOTE. TAIWAN EXCELLENCE LATINA: 4 muri, 1 ace, 12 errori in battuta, 41% in attacco, 51% (23% perfette) in ricezione. REVIVRE MILANO: 7 muri, 8 ace, 19 errori in battuta, 58% in attacco, 52% (25% perfette) in ricezione.



Mai così bella, mai così in alto la Revivre Milano in 4 anni di SuperLega in Regular Season. La squadra di Andrea Giani festeggia il Natale con una strepitosa vittoria a Latina per 0-3 (18-25, 20-25, 20-25) e chiude il girone di andata in settima posizione (zona Play Off) con 21 punti ed il settimo successo stagionale (8 se si conta i 16i di Finale di Coppa Italia contro Sora). Dopo aver eguagliato il numero di punti in Regular Season nello scorso turno, la Revivre tocca quota 21 (record per la società meneghina) e davanti a sé i manca ancora tutto il girone di ritorno.




Oggi a Latina si è vista una Revivre aggressiva dal primo punto, combattente nell’unico momento di difficoltà nel secondo set (sotto 12-6) e poi cinica nel terzo. Giani trova i cambi giusti nel secondo parziale con gli ingressi in campo di Perez e Galassi, con la squadra che reagisce e pareggia a quota 16 punti, lasciando poi Latina a 20 punti nel finale di set. Nimir Abdel Aziz è sempre il miglior realizzatore della gara con 17 punti (52% in attacco, 2 ace ed 1 muro), ma i due registi di Milano (prima Daldello e poi Perez) fanno girare perfettamente tutta la squadra: Matteo Piano sigla 10 punti con il 70% in attacco e 3 muri, Ruben Schott finisce con il 75% di offensività e 9 punti (1 muro e 2 aces), 9 punti anche per Klinkenberg (42% in attacco, 1 muro), 7 per Galassi (100% in attacco e 1 muro ed 1 ace). Altra nota positiva di serata il rientro di Fabio Fanuli che gioca una partita molto concreta in seconda linea (62% di positiva 23% di perfette).

Bisogna mantenere alta la concentrazione perché sabato 30 dicembre si scenderà nuovamente in campo per uno scontro diretto di centro classifica: al PalaYamamay si inizia il girone di ritorno ospitando la Diatec Trentino, ore 16.30. Prevendita biglietti su www.vivaticket.it, info su www.powervolleymilano.it e scrivendo alla mail biglietteria@powervolleymilano.it.

Nimir Abdel Aziz (Revivre Milano): “Abbiamo giocato un’altra grande partita di squadra, tutti hanno dato il proprio prezioso contributo per questa importante vittoria che chiude il girone di andata. Abbiamo avuto molto carattere, nel secondo set abbiamo recuperato uno svantaggio pesante con l’ingresso in campo di Perez e Galssi: questo significa che tutti i giocatori che entrano danno sempre il massimo per raggiungere l’obiettivo. Siamo molto contenti di questo successo perché qui a Latina è molto difficile giocare e se torni a casa con i tre punti vuol dire che in qeusti giorni abbiamo lavorato bene. Non pensiamo dove arrivare in classifica adesso, c’è tutto il girone di ritorno da fare, ma sappiamo che stiamo giocando bene e proveremo a migliorare ancora di più”.
Gianluca Galassi (Revivre Milano): “Siamo veramente felici per questo successo che regala a Milano il record di punti in Regualr Season e una posizione in classifica mai raggiunta dopo il girone di andata. Per me, Alessandro Tondo e Riccardo Sbertoli che siamo qui dall’anno scorso, sentiamo la differenza della qualità del lavoro e della voglia di portare in alto questa società. Siamo contenti di essere rimasti, per quello che abbiamo fatto fino ad ora ma puntiamo a fare ancora meglio. Contro Latina non era semplice, con in mezzo il Natale ed una lunga trasferta in bus. Bravi nel primo e terzo parziale a mettere dei punti tra noi e loro e soprattutto nel secondo set a dare una scossa recuperando uno svantaggio di 6 punti. Voglio dedicare questo successo ai nostri tifosi che anche oggi erano qui con noi, e ad un tifoso speciale, Gabriele, che come un guerriero sta lottando contro una terribile malattia”.

LA PARTITA

LE FORMAZIONI
Taiwan Excellence Latina: Sottile-Starovic, Le Goff-Rossi, Savani-Maruotti, Shoji (L).

Revivre Milano: Daldello-Abdel-Aziz, Piano-Averill, Klinkenberg-Schott, Fanuli (L).

1° SET
In avvio l’ace di Daldello ed il block di Averill su Starovic proiettano Milano sul + 3 (1-4). Latina si riavvicina (7-6) ma il muro di Piano e due ace consecutivi di Ruben Schott costringono Di Pinto al tempo (8-13). Milano ha la palla anche del +6 ma spreca con Piano che non chiude il tapin (11-15), e da qui parte la rimonta di Latina sul servizio di Le Goff (13-15, tempo Giani). Ancora Schott, questa volta a muro, a dare respiro ai suoi (block su Maruotti, 14-18 dentro Ishikawa). Perentorio muro di Piano su Savani (17-22), Nimir tira due bombe dai nove metri e mette fine al primo set (18-25).
STATISTICHE 1° SET:
Best scorer: LATINA: Starovic 4. MILANO: Abdel-Aziz 9, Schott 5.
Muri: LATINA: 0. MILANO: 4.
Battute (Ace/Errori): LATINA: 0/4. MILANO: 5/5.
Attacco: LATINA: 46%. MILANO: 50%.
Ricezione (Positiva(Perfetta)). LATINA: 42%(16%). MILANO: 40%(13%).

2° SET.
Giani ferma immediatamente il gioco dopo l’avvio positivo di Latina sul servizio di Rossi (5-2), con il break che non si ferma grazie alle giocate di Savani (7-2). La salto float di latina mette in ginocchio la ricezione di Milano (10-4), che poi prova a recuperare (10-6) ma un altro errore al servizio rimanda Latina sul +6 (12-6). Giani prova le carte Galassi-Perez per Averill-Daldello. Cambio che da subito i suoi effetti con Galassi in primo tempo (13-8) e Perez al servizio (ace, 13-10). Azione lunga chiusa da Klinkenberg e Di Pinto ferma il gioco (14-12). Galassi ferma Savani (14-13, dentro Ishikawa) ma Starovic risponde fermando Klinkenberg (16-13). Nimir accorcia (16-15), Piano pareggia non sbagliando il tapin dopo il servizio di Galassi (16-16, tempo Latina). Proteste di Latina dopo l’errore di Ishikawa e Sottile prende anche il rosso (17-19). Out di Starovic (17-20), muro di Klinkenberg su Starovic (17-21, dentro Corteggiani), punto di Piani (17-22). Chiude un grande attacco di Schott (20-25).
STATISTICHE 2° SET:
Best scorer: LATINA: Maruotti 4, Rossi 3. MILANO: Klinkenberg 6, Piano 5 .
Muri: LATINA: 4. MILANO: 2.
Battute (Ace/Errori): LATINA: 1/1. MILANO: 1/6.
Attacco: LATINA: 32%. MILANO: 55%.
Ricezione (Positiva(Perfetta)). LATINA: 61%(28%). MILANO: 53%(26%).

3° SET.
Rimangono Perez e Galassi in campo. Il portoricano pizzica Maruotti in ricezione (1-2). Sul servizio di Klinkenberg la Revivre prova la fuga (5-8, errore di Rossi cambiato con Gitto). Contrattacco punto Revivre e Di Pinto ferma il gioco (6-10). Arbitri in confusione dopo un video check, con il punto che va a Latina (10-12). Galassi punisce ancora Maruotti in ricezione (10-14), Klinkenberg finalizza dopo un altro bel servizio del centrale milanese (10-15). Piano ferma il tentativo di rientro di Latina bloccando Starovic (13-17), poi Schott finalizza dopo la difesa di Klinkenberg (13-18). L’errore tra Sottile e Le Goff regala il 19-24, chiude Nimir Abdel Aziz (20-25).
STATISTICHE 3° SET:
Best scorer: LATINA: Starovic, Savani, Ishikawa, Gitto 2. MILANO: Nimir 5, Galsassi 5.
Muri: LATINA: 0. MILANO: 1.
Battute (Ace/Errori): LATINA: 0


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
          20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19

Eventi del giorno


Segnala un evento
banner