Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Venerdì 20 Aprile 2018, ORE 23:55 - PROVERBIO:   April, apriletto, un dì freddo un dì caldetto.
UPDATED ON: Saturday 21 April 2018,  01:55 Mecca time  22:55 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 28/12/2017 alle 13:26:13 in Cronaca

Ferrovienord, attivo il sistema di sicurezza SSC su tutta la Brescia - Iseo - Edolo



Dal 28 dicembre completate le ultime tratte tra Pisogne e Edolo e Bornato e Rovato. Presidente Gibelli: “Tempi rispettati, sicurezza tema di primaria importanza”


img


(mi-lorenteggio.com) Milano, 28 dicembre 2017 – A partire da oggi, 28 dicembre, sull’intera linea Brescia-Iseo-Edolo di  Ferrovienord è attivo il Sistema di Supporto alla Condotta (SSC) per la circolazione ferroviaria. Si tratta di una ulteriore dotazione tecnologica di sicurezza, che si aggiunge ai sistemi automatici già in uso. Il completamento della copertura del ramo Iseo è stato raggiunto grazie all’attivazione del sistema nelle tratte tra Pisogne-Edolo e tra Bornato-Rovato (60 chilometri), che si è aggiunto a quella tra Brescia e Iseo (26 chilometri) e tra Iseo e Pisogne (22 chilometri).

LE DOTAZIONI TECNOLOGICHE - Già da alcuni anni infatti, il 100% della rete di Ferrovienord è coperto da sistemi di segnalamento e regolazione della circolazione molto avanzati, di elevata affidabilità, identici a quelli in uso sulla rete RFI: Blocco Automatico a Correnti Codificate (BACC) o Blocco Conta Assi (BCA). In aggiunta, a partire dal 2008, si stanno progressivamente installando sistemi di ausilio alla condotta, come appunto il sistema SSC. Questa tecnologia consente di verificare se il comportamento del macchinista sia coerente con le caratteristiche della linea e con l'aspetto dei segnali incontrati. Ad esempio, in caso di superamento di un segnale rosso o della velocità massima, si attiva automaticamente la frenatura del treno.

 

ATTENTI A TEMA SICUREZZA - “La sicurezza è un tema di primaria importanza e per questa ragione siamo impegnati a dotare la nostra rete dei sistemi di controllo più adatti - spiega il presidente di Ferrovienord Andrea Gibelli - Abbiamo rispettato ancora una volta il piano dei lavori previsto, completando l’intervento nelle tempistiche che ci eravamo prefissati”.

 

LAVORI COMPLETATI ENTRO IL 2017 – A maggio, in occasione dell’attivazione della tratta Iseo – Pisogne, era stato annunciato il completamento della copertura dell’intero ramo Iseo entro la fine del 2017. Sotto la supervisione del Direttore d’Esercizio, ing. Andrea Bino, i lavori sono stati completati e da oggi dunque il 100% del traffico sulla linea Brescia-Iseo-Edolo è coperto dal nuovo sistema (prima era il 60%). In questo modo si è completata l’installazione e il funzionamento di questa tecnologia su tutti i 108 chilometri della ferrovia in territorio bresciano.  L’investimento complessivo è di circa 7 milioni di euro, parte di un finanziamento di 45,3 milioni garantito da Regione Lombardia per l’intera rete Ferrovienord. In questo finanziamento è compreso anche l’attrezzaggio dei treni più vecchi per rendere funzionante la nuova tecnologia.


print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


banner