Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Giovedì 18 Gennaio 2018, ORE 06:20 - PROVERBIO:  La neve di gennaio riempie il granaio

UPDATED ON: Thursday 18 Jenuary 2018,  08:20 Mecca time 05:20 GMT -
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 28/12/2017 alle 22:28:42 in Ambiente

LOMBARDIA. DISCARICA CASOREZZO, REGIONE SOSTIENE RICORSO AL TAR



TERZI: I NOSTRI PARCHI DEVONO RIMANERE AREE VERDI NON DISCARICHE
CECCHETTI: REGIONE AL FIANCO DEI CITTADINI CONTRO L'ARRIVO DEI RIFIUTI


(mi-lorenteggio.com) Milano, 28 dicembre 2017 - "Regione Lombardia ha deciso di sostenere il ricorso Presentato dal Parco locale di interesse sovracomunale del Roccolo, dal Comune di Busto Garolfo e dal Comune di Casorezzo per l'annullamento dell' Autorizzazione integrata ambientale, rilasciata dalla Citta' metropolitana di Milano, che dava parere favorevole al progetto di discarica nel Comune di Busto Garolfo". Lo comunica, in una nota, l'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile, Claudia Terzi, a seguito della Giunta odierna. "Gia' da diversi mesi - sottolinea Claudia Terzi - siamo in contatto con i sindaci e i comitati dei cittadini che lottano contro la discarica nel Parco del Roccolo. Come Regione non manchiamo di fare la nostra parte e con questo provvedimento abbiamo ribadito, ufficialmente e in maniera concreta, la nostra posizione dimostrando di essere realmente a fianco del territorio". "Riempire di rifiuti un parco - conclude l'assessore regionale - e' una follia che deve essere fermata a tutti i costi. Purtroppo pero', come abbiamo gia' ribadito piu' volte, non abbiamo competenze dirette per bloccare la discarica: gli unici enti che possono fermare l'arrivo dei rifiuti nel parco sono la Citta' metropolitana e il Tar quando si pronuncera' sui ricorsi. Per questa ragione, Regione Lombardia e' e sara' a fianco del territorio, in attesa della pronuncia ufficiale da parte del Tar. I parchi devono essere spazi verdi a disposizione di tutti i cittadini, non discariche".

“Dopo l’approvazione all’unanimità della mia mozione il 21 dicembre scorso, oggi Regione Lombardia ha dato ufficialmente il via libera ad appoggiare il ricorso dei comuni contro l’autorizzazione alla discarica nel Parco del Roccolo rilasciata da Città Metropolitana: un gesto forte che conferma ancora una volta quanto la Regione sia schierata in questa battaglia a fianco dei cittadini e dei sindaci.” E’ quanto commenta il vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) a seguito dell’approvazione nella seduta odierna di Giunta regionale di un “intervento ad adiuvandum nel ricorso promosso avanti il Tar Lombardia concernente l’autorizzazione integrata ambientale per la realizzazione di un progetto di discarica nel comune di Busto Garolfo” “Ringrazio di cuore – continua Cecchetti - il Presidente Roberto Maroni e l’assessore regionale all’ambiente Claudia Terzi che ci hanno sempre creduto e hanno dimostrato una grande vicinanza al nostro territorio con l’approvazione di questo ricorso. Ora – conclude Cecchetti - attendiamo fiduciosi la decisione del Tar.”

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2018?

Migliore del 2017
Peggiore del 2017
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
        18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16  

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner