banner



Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Venerdì 22 Giugno 2018, ORE 06:20 - PROVERBIO: Giugno la falce in pugno.
UPDATED ON: Friday  22 June  2018,  08:20 Mecca time  05:20 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 29/12/2017 alle 13:27:14 in Cronaca

LOMBARDIA. MALTEMPO: ORDINARIA CRITICITA' PER RISCHIO NEVE DALLE 21



Le previsioni


(mi-lorenteggio.com) Milano, 29 dicembre 2017 -  La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, la cui attivita' e' coordinata dall'assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali, sulla base delle previsioni meteorologiche emesse da Arpa-Smr, ha emesso una comunicazione di ordinaria criticita' (codice giallo) per rischio neve dalle ore 21 di oggi, venerdi' 29 dicembre, e fino alle 12 di domani, sabato 30 dicembre, sulle zone omogenee NV-01 (Valchiavenna), NV-02 (Media-Bassa Valtellina), Nv-03(Alta Valtellina), Nv-04 (Prealpi Varesine), Nv-05 (Prealpi Comasche-Lecchesi), Nv-06 (Prealpi Bergamasche) e Nv-07 (Valcamonica).

IL METEO - "Dalla serata di oggi - ha spiegato Bordonali - si attende un rapido passaggio perturbato da nordovest, che interessera' le zone alpine e prealpine. Le precipitazioni nevose saranno piu' intense nelle ore centrali della mattinata di domani 30 dicembre, complessivamente deboli, ma piu' marcate sulla parte occidentale dell'arco alpino e prealpino, con quota neve piu' bassa attorno ai 400 metri sui rilievi centro occidentali e Alta Valtellina. Non esclusi accumuli localmente a quote inferiori a interessare la fascia di alta pianura occidentale, sebbene con accumuli molto deboli o nulli. Accumuli su Orobie e Valcamonica a quote superiori a circa 800-900 metri. Dal primo pomeriggio di domani, attenuazione delle precipitazioni e aumento significativo della quota neve, in concomitanza con l'innalzamento della quota dello zero termico a oltre 2800 metri".

DIFFICOLTA' PER VIABILITA' E TRASPORTI - Le problematiche principali per rischio neve potrebbero essere legate soprattutto a difficolta' e rallentamenti del traffico stradale e ferroviario, oltre le quote segnalate. Anche nelle zone dove i quantitativi di neve saranno contenuti, non si esclude la possibile formazione di ghiaccio. Si chiede pertanto ai sistemi locali di protezione civile di porsi in una fase operativa di 'Attenzione', cioe' di predisporre il sistema locale alla pronta attivazione di azioni di contrasto, congruenti a quanto previsto nella pianificazione di emergenza, per la sicurezza della circolazione del traffico sulle strade e la riduzione dei rischi connessi.

INDICAZIONI OPERATIVE - La Sala operativa chiede di segnalare con tempestivita' eventuali criticita' che dovessero presentarsi sul proprio territorio in conseguenza del verificarsi dei fenomeni previsti, telefonando al numero verde della Sala Operativa di Protezione Civile regionale: 800.061.160 o via mail all'indirizzo cfmr@protezionecivile.regione.lombardia.it .

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Dopo il risultato elettorale, secondo voi, chi sarà il prossimo Premier?

Matteo Salvini
Luigi Di Maio
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
          22 23
24 25 26 27 28 29 30
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21

Eventi del giorno
Nessun evento

Segnala un evento
banner


banner